Cosa sono i Forex Pips? Scopri la guida 2 Trade 2021!

23 luglio 2020 | aggiornato: 17 novembre 2021

Pips nel Forex? ognuno ha uno stile di trading diverso. Dopotutto, ci sono letteralmente centinaia di strategie, concetti, suggerimenti e trucchi diversi da considerare.

Se hai mai sentito i termini "pip" e "pipette", ma non sei del tutto sicuro di cosa siano, allora non cercare oltre. Ti abbiamo coperto.

È molto importante quando si fa trading sul forex comprendere come cambiano i tassi di cambio e come questo viene misurato e illustrato a te come trader.

È qui che entrano in gioco i pip e gli spread. Con questo in mente, oggi ci stiamo concentrando su uno dei fattori più importanti nel trading forex, e questo è il pips forex.

Abbiamo messo insieme una guida completa sui pips forex, coprendo tutto da cosa sono, come calcolarli, come funzionano le pipette e molto altro ancora.

Tabella dei Contenuti

     

    Eightcap - Piattaforma regolamentata con spread ridotti

    La nostra valutazione

    • Deposito minimo di soli $ 250
    • Piattaforma senza commissioni al 100% con spread ridotti
    • Pagamenti gratuiti tramite carte di debito / credito e portafogli elettronici
    • Migliaia di mercati CFD tra cui Forex, azioni, materie prime e criptovalute
    Inizia il tuo viaggio verso il raggiungimento di tutti i tuoi obiettivi finanziari proprio qui.

    Cos'è esattamente un pip?

    Il termine "pip" è qualcosa che vedrai e sentirai molto nel mondo del forex trading, quindi è fondamentale che ti prenda del tempo per capire cosa significa effettivamente.

    I pip erano soliti indicare "punto di interesse del prezzo" o "percentuale in punto". Ma le cose sono leggermente cambiate dall'origine del pip. Senza dubbio avrai sentito persone riferirsi a "punti", "pipette" e anche "lotti", ma ne parleremo più avanti.

    All'inizio, il pip rappresentava il più piccolo aumento che un prezzo del forex avrebbe spostato. Al giorno d'oggi, i modi in cui broker e trader valutano le cose sono molto più una tecnica precisa. quindi, naturalmente, il forex si sta muovendo con i tempi.

    Di solito i prezzi del forex erano quotati con quattro cifre decimali, con un pip come ultima cifra decimale quotata (quindi un movimento di un punto). Questo era un'illustrazione del più piccolo movimento o modo di misurare.

    Un esempio potrebbe essere se la coppia GBP / USD si sposta da 1.1040 a 1.1041, la variazione del valore qui è equivalente a 1 pip.

    Tutto è cambiato un po 'negli ultimi anni, poiché il pip non è sempre il file ultimo la cifra decimale nella citazione. Questo perché alcuni prezzi forex includono un'estensione aggiuntivo decimale.

    Nonostante questi cambiamenti, il pip è ancora il valore coerente utilizzato da ogni piattaforma e società di brokeraggio. È un'importante misura standardizzata che consente ai trader di comunicare i loro termini in modo più semplice ed efficace.

    Il pip è davvero la gemma nei gioielli della corona dell'intuizione del trading di valuta, poiché gelifica la struttura insieme.

    In sostanza, senza questo valore standardizzato su tutta la linea, sarebbe un po 'come confrontare le mele con le banane. In quanto tale, sarebbe molto più complicato per i trader discutere i termini senza un'unità così comune.

    Usando la tua saggezza nel trading Forex

    È importante ricordare che quando si desidera acquistare una valuta, è necessario acquistare a un prezzo "ask" e vendere al prezzo "bid". Questo è solo uno dei motivi per cui comprendere il pip è importante per i tuoi sforzi di trading sul forex.

    Immaginiamo che il tuo sistema di trading abbia bisogno che tu realizzi un profitto di 25 pip e una perdita massima di 10 pip tramite uno stop loss. Ci sono solo 2 modi in cui questo è possibile:

    • Puoi aggiungere il tuo valore di take profit a quello del tuo valore di apertura e detrarre il tuo valore di stop loss, tutto dallo stesso livello. Ciò ridurrà le possibilità che tu raggiunga il tuo stop loss, riducendo anche il rischio che il tuo profitto venga consumato.
    • Un'altra opzione è sottrarre il diffondere dal tuo take profit e dallo stop loss. Ciò significa che hai la stessa possibilità di raggiungere il tuo stop loss e prendere profitto. Ma vale la pena tenere presente che questo probabilmente migliorerà i tuoi guadagni di profitto. Allo stesso tempo, potresti aumentare le perdite quando si tratta del tuo stop loss.

    Considerare e comprendere gli spread offerti ti darà maggiori possibilità di successo nel mercato forex. Ne parleremo molto di più più avanti. 

    Come viene calcolato il valore del pip

    A causa del fatto che ogni singolo pip avrà il proprio valore di prezzo, il valore di un pip deve essere calcolato per la coppia di valute specifica.

    Hai davvero bisogno di avere una conoscenza approfondita sul calcolo del valore di un pip? Beh, no non particolarmente. In generale, il tuo broker mostrerà automaticamente il valore del pip corrispondente alla valuta del tuo account.

    Tuttavia, avere una solida conoscenza di come vengono calcolate le tue quotazioni può essere utile solo per mantenere la tua strategia di trading forex e gestire i tuoi rischi. È anche un buon modo per valutare i potenziali guadagni e le perdite.

    • Supponiamo che tu sia interessato a scambiare la coppia di valute GBP / USD.
    • Acquisti 1 lotto. 1 lotto varrebbe 100,000 GBP e il valore di un pip è 0.0001 per GBP / USD.
    • Ciò significa che il valore della valuta di 1 pip per 1 lotto sarebbe 100,000 x 0.0001 = 10 dollari USA.
    • Quindi sai che il profitto o la perdita per questa coppia di valute forex sarebbe valutato a 10 dollari USA per ogni pip.

    Poiché ogni coppia di valute ha il proprio valore pip, daremo un'occhiata alle quotazioni con quattro e due cifre decimali in modo un po 'più dettagliato.

    Per semplificare le cose, utilizzeremo GBP / USD e USD / JPY.

    • Il tasso della coppia di valute GBP / USD è 1.2675.
    • Ciò significa che 1 GBP equivale a 1.2675 USD.
    • Ora per calcolare il valore del pip quando si tratta del valore base (in questo caso GBP) devi moltiplicare lo spostamento di valore nella seconda valuta (in questo caso USD) per il tasso di cambio.

    Ecco come apparirà: 0.0001 * (1 / 1.2675 = 0.0000788955).

    Ora devi moltiplicare quel numero per il numero di unità nella posizione che desideri acquistare.

    Quindi, supponiamo che la dimensione del lotto sia 200,000. Ciò significa che un cambio di pip ti costerà £ 15.77.

    • Se la coppia di valute USD / JPY si attesta a 106.76, possiamo affermare con sicurezza che 1 USD equivale a 106.76 Yen.
    • Ora invece di usare quattro cifre decimali per calcolare il pip, ne useremo due.

    In questo caso, il calcolo ha il seguente aspetto: 0.01 * (1 / 106.76) = 0.000093668.

    Quindi, supponiamo che la dimensione del lotto sia 200,000. Utilizzando lo stesso metodo di calcolo, una modifica di 1 pip ti costerà $ 18.73. Quindi, il gioco è fatto: in questo scenario quello sarebbe il valore approssimativo di un singolo pip.

    Tieni presente che poiché il tasso delle valute è in uno stato di fluttuazione costante, qualsiasi valore qui indicato deve essere considerato come un'approssimazione del valore. Come tale, c'è anche una fluttuazione costante nel valore del singolo pip.

    Come abbiamo detto, ricorda che se vuoi conoscere il valore del tuo pip, puoi trovarlo sulla tua piattaforma di trading. Non è necessario ricalcolare ogni volta che si verifica uno spostamento del prezzo, ma è comunque utile avere un'idea di come viene calcolato.

    Ora che sei armato di un mucchio di informazioni utili su cosa sono i pip, hai una buona idea degli effetti che possono avere sui tuoi scambi forex.

    Per quanto riguarda le decisioni di trading sul forex, i pip giocano un ruolo importante nel risultato di ogni operazione. Pertanto, è importante imparare il più possibile lungo il percorso.

    Irregolarità e pipette di Pip Forex 

    In sostanza, una "pipetta" è l'equivalente di 1/10 di una pipetta standard. Le pipette sono spesso chiamate "Fractional Pips". Come abbiamo detto, la stragrande maggioranza delle quotazioni di prezzo che ricevi dal tuo broker forex utilizzerà quattro punti decimali.

    Tuttavia, alcuni broker citano le pipette quando la coppia di valute in questione esce dalle normali 2 e 4 cifre decimali. In alcuni casi, potrebbero invece avere 3 e 5 posti. La ragione principale di ciò è che ci sono enormi differenze di valore. Un ottimo esempio di questa eccezione alla regola è una coppia di valute che include lo yen giapponese.

    • Immaginiamo che GBP / USD abbia un prezzo di 1.2675
    • Ora, la coppia di valute USD / JPY sarà rappresentata come 106.76.
    • Come puoi vedere, c'è una netta differenza di valore tra le due coppie.

    Usando questo esempio, per 1 GBP puoi ottenere quasi $ 1.30. Per 1 USD, puoi ottenere quasi 107 yen giapponesi. Dove vedi che la seconda coppia ha solo due numeri dopo il punto decimale, il pip in questa coppia è mostrato dal secondo numero.

    Quindi, come abbiamo accennato in precedenza, il pip era l'unità di misura più piccola su tutta la linea, ma non è più così.

    Poiché la tecnologia è avanzata e il trading online è più popolare che mai, c'è stata una piccola scossa. Le tue quotazioni ora saranno molto più precise e includeranno anche la 5a e la 3a cifra decimale. Questo è considerato per le coppie contenenti 4 e 2.

    Non per confonderti, ma le fondamenta di un pip sono ancora valide. Quindi, se la tua citazione ha 4 cifre decimali, il pip è il 4 ° numero. Se la tua citazione ha due posizioni, il pip è il secondo numero (dopo il punto decimale). Come abbiamo detto, ci sono vari nomi per le pipette come "punti" e "pips frazionari".

    Qualunque cosa le chiami il tuo broker, sono importanti per esaminare i micro spostamenti nelle coppie di valute. Sono anche utili per effettuare operazioni in miniatura, un metodo comunemente utilizzato dagli "scalper".

    Cosa significa ogni numero in una quotazione Forex?

    Per aiutare a eliminare ulteriormente la nebbia dei pips forex,  abbiamo incluso una breve spiegazione di ciò che rappresenta ogni numero sulla tua quotazione forex.

    Per semplificare le cose, supponiamo che la tua citazione sia 1.23456:

    • 1 = 10,000 pips
    • 2 = 2,000 pips
    • 3 = 300 pips
    • 4 = 40 pips
    • 5 = 5 pips
    • 6 = 0.6 pips

    Sebbene l'esempio sopra sia arbitrario, si spera che ti aiuti a capire cosa significa ogni numero in una citazione forex. 

    Esempi di pip di trading Forex

    Per rendere le cose più facili, molti trader contano un singolo scambio di pip come dieci unità (valuta di base). Ma, come puoi vedere dai nostri esempi sopra, c'è solo un'approssimazione di 10.

    Se decidi di calcolare le tue potenziali perdite e guadagni in pip, allora devi assicurarti che la matematica del tuo valore pip sia corretta. In caso contrario, non sarai in grado di farlo in modo preciso

    Nel corso di questa guida utilizzeremo gli stessi esempi di coppie di valute e tassi. Rende molto più facile la comprensione con un livello di fluidità e familiarità.

    • Coppia di valute GBP / USD: Immaginiamo di aver acquistato USD 100,000, utilizzando il tasso nell'esempio di 1.2675.
    • Ora sappiamo che l'investimento è stato di £ 126,750.
    • Supponiamo ora che il tasso salga nelle prossime ore a 1.2689, ovvero 14 pips in più rispetto a quando hai iniziato.

    Se decidi di chiudere il tuo trade ora, i tuoi guadagni saranno 14 moltiplicati per il valore pip calcolato sopra (£ 15.77). Ciò equivale a £ 220.78. 

    • Coppia di valute USD / JPY:  So ora stai vendendo 1 singolo lotto di USD / JPY a 106.76.
    • Un lotto è l'equivalente di $ 100, ovvero 10,676,000 yen giapponesi.
    • In questo caso, poiché il prezzo è contro di te, potresti decidere di rinunciare a 106.82 JPY.
    • L'unico modo per ottenere la restituzione di $ 100,000 è pagare la nuova tariffa che è 10,676,112.38.
    • La differenza in pips è 112.38.

    Di nuovo, puoi vedere che il conteggio dei pip è un modo molto utile per predeterminare perdite o guadagni.

    Volatilità delle coppie Forex

    Abbiamo affrontato l'importanza dei pip nel trading forex. Quando si tratta della volatilità delle coppie forex, questo è spesso rappresentato da quanti pip si muove una particolare coppia di valute in un giorno.

    Le coppie incrociate tendono a sperimentare movimenti di pip più grandi rispetto alle coppie principali (durante un giorno). Ciò può essere attribuito a una liquidità piuttosto bassa.

    La volatilità dei pip delle coppie di valute è in gran parte dovuta alla liquidità, dato che un piccolo numero di acquirenti e venditori può avere un effetto incoraggiante sulla volatilità. Quindi le coppie esotiche come USD / MXN e EUR / HUF sono note per spostare centinaia e migliaia di pip ogni singolo giorno.

    Molti commercianti di forex giurano sostenendo coppie di valute volatili a causa delle numerose opportunità di trading che creano su base regolare.

    Pips e spread Forex

    Come abbiamo spiegato cosa è un pip nelle sezioni precedenti, è probabilmente una buona idea menzionare come anche lo spread deve essere considerato. In poche parole, lo spread è la differenza tra il prezzo di offerta e il prezzo di domanda di ciascuna valuta da una coppia. Questo è misurato in pips, la stella della pagina di oggi.

    Quando hai completato una transazione di trading vedrai una perdita (questo è lo spread). Il motivo è che hai acquistato una coppia di valute a un prezzo più alto del prezzo sul mercato.

    La differenza tra il prezzo di mercato e il tuo prezzo è essenzialmente la commissione pagata al broker e questa può essere classificata come una sorta di commissione.

    Di seguito elenchiamo alcuni esempi di spread forex - con un calcolo chiaro in modo da poter vedere come valutarlo in termini di pip:

    • Spread su EUR / USD (4 punti decimali): Ad esempio, supponiamo che il prezzo di offerta sia 1.4100 e il prezzo richiesto è 1.4104. La diffusione qui è 1.4104 - 1.4100 = 0.0004 o 4 pips.
    • Spread su USD / JPY (2 punti decimali): In questo esempio, supponiamo che il prezzo di offerta sia 114.11 e il prezzo richiesto è 114.17. La diffusione qui è 114.17 - 114.11 = 0.06 o 6 pip.
    • Spread su GBP / USD (5 cifre decimali): Questa volta il prezzo dell'offerta è 1.41004 e il prezzo richiesto è 1.41023 La diffusione qui è 1.41023 - 1.41004 = 0.0019 o 1.9 pips. In alternativa, 19 pips frazionari.
    • Spread su USD / JPY (3 cifre decimali): In questo esempio, il prezzo di offerta è 86.770 e il prezzo richiesto è 86.782. La diffusione qui è 86.782 - 86.770 = 0.012 o 1.2 pip. In alternativa, 12 pip frazionari.

    Ora immaginiamo che il lotto sia 100,000 e che tu voglia calcolare il costo di uno spread. Usando il primo esempio qui dovresti calcolare 4 (pips) x 100,000 x 5 = $ 200

    Calcolando il diffondere quando il trading sul forex sarà una parte importante della tua strategia a lungo termine. In quanto tale, è qui che la tua conoscenza di pip e spread sarà più utile.

    Ci sono alcuni diversi tipi di spread comunemente usati dai commercianti di forex:

    • Fisso: Lo spread di prezzo bid e ask rimane coerente indipendentemente dalle condizioni di mercato.
    • Variabile: Questo tipo di spread viene talvolta definito "fluttuante". Ciò significa che il prezzo della valuta cambierà con le fluttuazioni del mercato. In un momento in cui il mercato è inattivo, lo spread sarà basso. D'altro canto, quando il mercato è attivo lo spread sarà alto.
    • Risolto con un'estensione: Una parte sarà predeterminata e il mazziere deciderà l'altra parte. Ad esempio, supponiamo che il rivenditore decida il prezzo di vendita di una determinata valuta in base al prezzo di acquisto. Se il prezzo di acquisto è alto, il rivenditore potrebbe scegliere di vendere quella valuta ma aggiungere un ulteriore 5%.

    Nota che un prezzo di acquisto elevato potrebbe lasciarti con delle perdite all'inizio del tuo scambio, ma queste perdite vengono solitamente recuperate con il passare del tempo.

    La situazione del mercato può essere alterata da ogni genere di cose come disordini politici o crisi finanziaria. In quanto tale, è una buona idea seguire le notizie finanziarie quando si fa trading sul forex.

    In definitiva, comprendere lo spread ti aiuterà a individuare quali broker offrono gli spread più bassi nel mercato forex.

    Strategie Forex utilizzando Pips

    Molti commercianti iniziano saltando le parti educative e tuffandosi direttamente nella tana del leone. Il problema con questo è che nove volte su dieci, dovrai chiudere il cerchio e fare qualche ricerca su queste cose.

    Strategie di trading sono davvero utili sia per i principianti che per i trader professionisti esperti. E quale modo migliore per iniziare a creare una strategia che essere armati di informazioni sull'argomento. Dopo tutto, yla nostra strategia ti aiuterà a determinare quando dovresti aprire, chiudere e mantenere posizioni nel mercato.

    I pip sono considerati piuttosto facili da tenere d'occhio in questi giorni e i trader ora hanno una pletora di strategie incentrate sull'ottenere uno specifico numero di semi. Ad esempio, l'obiettivo potrebbe essere quello di ottenere 10 pip al giorno.

    La quantità di pip richiesta in queste strategie varia molto e può variare da dieci a cento pip, ciascuna con un intervallo di tempo diverso. Lo scopo di queste strategie di trading è quello di ottenere guadagni che siano l'equivalente del numero specifico di pip (in quel periodo di tempo).

    Ormai siamo fin troppo consapevoli di cosa sia un pip nel forex, e siamo consapevoli che le coppie di valute richieste sono le coppie più liquide. Quindi, ad esempio, è più probabile che una coppia liquida come GBP / USD faccia parte della strategia pip di un trader, dove il trader potrebbe mirare a 50 pip al giorno.

    Quando si calcola il proprio potenziale di profitto, è sempre consigliabile dare priorità al calcolo dei rischi. Ad esempio, se il tuo piano è di guadagnare 12 pips, potresti semplicemente decidere di non andare oltre altri 5 punti.

    In questo caso, dovresti impostare un ordine di stop loss per assicurarti che non appena il prezzo supera il valore del pip predeterminato, il tuo stop loss verrà automaticamente messo in gioco. 

    Metatrader 4 e Pips

    MetaTrader 4 è la piattaforma di trading forex più utilizzata nello spazio. Con questo in mente, è importante per noi discutere rapidamente come funziona la piattaforma in relazione ai pip.

    In poche parole, quando vedi la finestra dell'ordine fornita da MetaTrader 4, non vedrai il numero di pip.

    Quello che devi fare è:

    • Nella finestra dell'ordine, accedi alla sezione "modifica ordine" della piattaforma.
    • Ora puoi selezionare i tuoi punti limite per quanto riguarda il take profit e lo stop loss che desideri vengano eseguiti automaticamente.

    Ovviamente, gli ordini take profit funzionano in modo simile a un ordine stop loss. Questo perché chiuderai automaticamente la tua posizione non appena il livello predeterminato sarà stato raggiunto.

    Inoltre, il "livello" in termini di Laymen si riferisce ai valori dei prezzi. Questi tracceranno una linea attraverso il grafico in un punto particolare. Dato che i livelli usano i punti invece dei pips, dovresti trovare utili le tue nuove conoscenze sulle pipette.

    Un MetaTrader 4, un punto equivale a 1/10 di 1 pip. Quindi, se decidi di selezionare 20 punti, il tuo livello sarà di 2 pips dal tasso iniziale. Oltre a delineare il livello su quel grafico, MetaTrader 4 illustrerà il tasso a quella distanza. L'idea è di aiutarti a capire meglio eventuali ordini in sospeso ed evitare l'ansia di trading.

    I migliori broker Forex per utilizzare una strategia basata su pip 

    Se hai letto la nostra guida sui pips forex fino in fondo, ora dovresti avere una solida comprensione di cosa significa il fenomeno. Se è così, e vuoi provare la nostra strategia basata su pip in questo momento, di seguito troverai un elenco dei migliori broker forex con cui farlo.

     

    1. AVATrade - Bonus di benvenuto Forex 2 x $ 200

    AVATrade è una piattaforma CFD online altamente affidabile che offre forex, indici, azioni, criptovalute e molto altro. Ospita un sacco di strumenti di trading, funzionalità e indicatori tecnici e avrai anche accesso a MT4. I depositi minimi partono da $ 100 e la maggior parte delle registrazioni di nuovi account viene fornita con un bonus di benvenuto forex.

    La nostra valutazione

    • Bonus di benvenuto del 20% fino a $ 10,000
    • Deposito minimo $ 100
    • Verifica il tuo account prima che il bonus venga accreditato
    Il 75% degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore

     

    2. Capital.com - Zero commissioni e spread estremamente bassi

    Capital.com è un broker online regolamentato dalla FCA che offre un sacco di strumenti finanziari. Tutto sotto forma di CFD: copre azioni, indici e materie prime. Non pagherai un solo centesimo di commissione e gli spread sono super ridotti. Sono inoltre disponibili strumenti di leva finanziaria, completamente in linea con i limiti ESMA.

    Ancora una volta, questo è 1:30 su major e 1:20 su minori ed esotici. Se risiedi fuori dall'Europa o sei considerato un cliente professionale, otterrai limiti ancora più elevati. Anche ottenere denaro in Capital.com è un gioco da ragazzi, poiché la piattaforma supporta carte di debito / credito, portafogli elettronici e trasferimenti di conti bancari. Soprattutto, puoi iniziare con solo 20 £ / $.

    La nostra valutazione

    • Zero commissioni su tutti gli asset
    • Spread super ridotti
    • FCA regolamentato
    • Non offre la tradizionale negoziazione di azioni

    Il 75.26% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si fa spread betting e/o fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

     

     

    Concludere

    Siamo davvero andati in città per spiegare cosa sono i pips forex e quanto sono utili per i trader. Come abbiamo detto, i semi sono minuscoli, ma ciò non significa che non abbiano un pugno. In effetti, molti trader credono che i pip siano una delle parti più importanti del trading forex nel suo complesso.

    Ogni spostamento dell'ultimo punto decimale si sommerà e avrà un impatto su quegli enormi guadagni di profitto o grandi perdite. Studiare questi cambiamenti di prezzo apparentemente insignificanti insieme al seguire le notizie finanziarie, visualizzare i grafici e attenersi a un piano di trading arricchirà la tua esperienza di trading forex.

    Perché non provare tu stesso una strategia basata su pip? Proprio come tutte le strategie di trading, di solito è più efficace se usato insieme ad altre tecniche.

    Eightcap - Piattaforma regolamentata con spread ridotti

    La nostra valutazione

    • Deposito minimo di soli $ 250
    • Piattaforma senza commissioni al 100% con spread ridotti
    • Pagamenti gratuiti tramite carte di debito / credito e portafogli elettronici
    • Migliaia di mercati CFD tra cui Forex, azioni, materie prime e criptovalute
    Inizia il tuo viaggio verso il raggiungimento di tutti i tuoi obiettivi finanziari proprio qui.

     

    FAQ

    Che cos'è un pip?

    Un pip illustra i piccoli cambiamenti nel valore di una coppia di valute, di solito l'ultima cifra decimale.

    Cos'è uno spread nel forex?

    In poche parole, lo spread è la differenza tra il prezzo "ask" e il prezzo "bid" di una coppia di valute.

    Qual è un esempio di pip?

    Supponiamo che la coppia EUR / USD passi da 1.2571 a 1.2572: questo è 1 pip.

    Cos'è un pip frazionario?

    Altrimenti chiamata "pipetta", è un decimo di pip standard.

    Tutte le valute vengono misurate utilizzando 4 cifre decimali?

    La maggior parte delle coppie di valute sono, escluso lo yen giapponese, che è di 2 cifre decimali