Migliori indicatori Forex 2021

aggiornato:

Avere successo quando si fa trading sul forex può essere difficile, ma questo non impedisce a milioni di noi di provarci ogni giorno, alcuni più vittoriosi di altri.

Per fortuna ci sono una miriade di strumenti disponibili per guidarci nel prendere decisioni così impegnative. Indicatori e grafici come quelli rivelano informazioni sulle tendenze dei prezzi forex, sul sentimento del mercato e sulla cronologia dei prezzi.

Come puoi immaginare, l'accesso a informazioni così utili e approfondite fornisce ai trader una conoscenza approfondita quando si tratta della percezione del mercato più ampio

Uno degli strumenti più popolari utilizzati sono gli indicatori forex, di cui esistono molti tipi diversi. In questa guida, esaminiamo i 10 migliori indicatori forex disponibili e come puoi usarli per portare i tuoi sforzi di trading al livello successivo.

 

Eightcap - Piattaforma regolamentata con spread ridotti

La nostra valutazione

  • Deposito minimo di soli $ 250
  • Piattaforma senza commissioni al 100% con spread ridotti
  • Pagamenti gratuiti tramite carte di debito / credito e portafogli elettronici
  • Migliaia di mercati CFD tra cui Forex, azioni, materie prime e criptovalute
Inizia il tuo viaggio verso il raggiungimento di tutti i tuoi obiettivi finanziari proprio qui.

Cosa sono gli indicatori Forex?

Prima ancora di pensare al trading forex online, dovresti aggiungere i migliori indicatori alla tua strategia.

Cosa sono gli indicatori forex? Ebbene, gli indicatori forex sono una parte importante dell'analisi tecnica, utilizzati dai trader a livello globale per aiutare il processo decisionale.

Quando includi indicatori nella tua strategia di trading, stai analizzando le informazioni sul passato e sul presente. Troverai questa intuizione presente in indicatori come "ritardo" e "anticipo".

Come abbiamo detto, i migliori indicatori forex assicurano che i trader abbiano la capacità di esaminare completamente informazioni come; l'andamento del mercato, i dati storici e correnti sui prezzi, il sentiment del mercato e il volume.

Tutto sommato, l'analisi tecnica in generale è una parte importante del trading con successo sul forex. Quindi, per chiarezza, le componenti principali dell'analisi tecnica sono le seguenti:

  • Indicatori di quantità di moto / volume
  • Oscillatori
  • Medie mobili
  • Schemi grafici
  • Andamento dei prezzi
  • Livelli di supporto e resistenza

Come puoi vedere, c'è molto aiuto disponibile per i trader. I migliori indicatori forex sono una componente chiave per prevedere il sentiment del mercato, tra gli altri fattori, del trading di valute estere.

Utilizzando gli indicatori tecnici disponibili a portata di mano, hai molte più possibilità di avere successo nel trading forex. Inoltre, la maggior parte dei trader esperti giura di avere alle spalle una forte strategia di trading.

Fondamentale, imparare come funzionano correttamente gli indicatori adesso è un buon punto di partenza come un altro. Questo ci porta senza problemi ai nostri 10 migliori indicatori forex, che puoi aggiungere alla tua strategia di trading di valuta.

1 - Indice di forza relativa (RSI)

A partire dal Relative Strength Index - generalmente indicato come RSI in breve - questo indicatore è una forma popolare di analisi tecnica utilizzata dai trader di tutto il mondo.

Per chi non lo sapesse, l'RSI è classificato come un oscillatore ed è uno dei migliori strumenti di indicazione delle tendenze sulla nostra lista. I trader utilizzano l'RSI per scoprire lo slancio, mostrando quando un asset è nel campo di ipercomprato o ipervenduto.


Questo oscillatore è anche eccellente per illustrare segnali di divergenza sia nascosti che evidenti nel file mercati forex.

In poche parole, l'RSI è la quantificazione del infruttuoso valore di chiusura in relazione al redditizio valore di chiusura - mostrato come una percentuale che si sposterà tra 0 e 100.

Il calcolo è simile a questo:

  • RSI = 100-100 / (1 + RS).

Abbiamo detto che l'RSI indica lo slancio nel mercato finanziario, quindi gli indicatori di questo tipo vengono utilizzati per calcolare la velocità delle fluttuazioni dei prezzi forex.

In parole povere, gli indicatori di momentum sono una misura delle tendenze a breve termine. Illustrare la durata e la salute generale dei suddetti cambiamenti di prezzo: questo è il momento in cui vengono generati i segnali di "ipervenduto" e "ipercomprato".

Come notato, l'RSI mostra un valore compreso tra 0 e 100 che si muove con le fluttuazioni del prezzo.

Vedi sotto per chiarimenti su entrambi:

  • Se la lettura dell'RSI è superiore a 70, questo tende ad illustrare che la sicurezza è dentro ipercomprato territorio.
  • Se la lettura dell'RSI è inferiore a 30, questo tende a dimostrare che la sicurezza è dentro ipervenduto territorio.

Quindi, cos'è esattamente un file ipercomprato segnale e perché è utile? Un segnale di ipercomprato ti dice che la particolare coppia di forex che ti interessa è sopravvalutata.

Questo di solito segue un periodo di tempo in cui l'asset ha subito una traiettoria ascendente. Come probabilmente saprai, il prezzo non può continuare nella stessa direzione per troppo tempo senza fare un'inversione di marcia.

In quanto tale, l'RSI ti offre molte più possibilità di prevedere quando potrebbe verificarsi un'inversione. Ad esempio, se l'RSI è passato oltre 70, ciò potrebbe segnalare che un calo del prezzo è imminente.

Ergo, se interpreti la formazione del trend come un segno che sta arrivando un'inversione, puoi scegliere di farlo vendere e blocca il tuo profitto

Se d'altra parte, se vedi un file ipervenduto segnale, è probabile che accada il contrario. Questo potrebbe darti un'indicazione che dovresti "andare lungo". 

2 - Media mobile (MA)

Forex trading, soprattutto nel breve periodo, significa tenersi al passo con le ultime tendenze dei prezzi.

La media mobile (MA) è uno dei migliori indicatori forex in quanto riconosce la direzione di un trend di prezzo, eliminando anche il rumore extra delle fluttuazioni dei prezzi a breve termine.

Il calcolo del MA può aiutarti notevolmente a rivelare eventuali tendenze attuali e anche emergenti. La media mobile cerca essenzialmente le medie utilizzando equazioni matematiche e utilizza i dati per rilevare le tendenze.

In poche parole:

  • L'AG individua le tendenze e le medie dei prezzi di cui sopra e si livella Prezzo azione eliminando l'interferenza di drastici cambiamenti di prezzo a breve termine.

La maggior parte dei commercianti di forex utilizza più periodi di tempo per generare medie mobili. Gli intervalli di tempo della media mobile più popolari tendono ad essere le medie mobili di 50, 100 e 200 giorni.

Sebbene l'MA sia uno strumento di analisi tecnica abbastanza rudimentale, è senza dubbio uno dei migliori indicatori forex, in gran parte grazie alla sua semplicità.

Inoltre, un indicatore della media mobile può essere adattato a qualsiasi periodo di tempo. Ciò consente non solo di visualizzare le tendenze, ma anche di ottenere informazioni sulla direzione in cui è diretto l'asset e un prezzo medio per il cliente.

Quando c'è una tendenza al ribasso, la MA può agire come un tetto, o "resistenza" per così dire. D'altra parte, nel mezzo di una tendenza al rialzo, la media si comporta come un "supporto" o base.

Dobbiamo notare che poiché il MA può essere calcolato per qualsiasi periodo di tempo, sarai in grado di utilizzarlo per prevedere le tendenze del forex sia a breve che a lungo termine.

Se desideri calcolare da solo l'MA, somma semplicemente l'insieme di numeri e poi dividi quella cifra per i rispettivi valori.

Chiarire:

  • Supponi di voler calcolare la media mobile di un periodo di 2 anni
  • Somma tutti i numeri del periodo
  • Dividi il numero totale per 2

Utilizzando più sottoinsiemi di dati, l'AG trova il valore medio e, soprattutto, questo può essere utilizzato insieme all'analisi del grafico.

Come abbiamo accennato, questo indicatore forex è uno strumento utile per accertare i livelli di resistenza e supporto. Esistono due tipi di MA in prima linea e sono le "medie mobili semplici" (SMA) e le "medie mobili esponenziali" (EMA).

SMA offre informazioni su tutti i valori e quest'ultimo si concentra sui prezzi recenti, di cui parliamo più in dettaglio a breve.

3 - Moving Average Convergence Divergence (MACD)

Il MACD è un altro strumento popolare nella nostra lista dei migliori indicatori forex. Questo individua le variazioni di quantità di moto che si ottengono tracciando un confronto tra 2 medie mobili.

Aggiungendo questo indicatore forex alla tua strategia di trading sarai in grado di riconoscere opportunità di trading potenzialmente redditizie che circondano i livelli di resistenza e supporto.

Per chi non lo sapesse, "divergenza" indica che le 2 medie mobili si stanno allontanando l'una dall'altra. Mentre la "convergenza" mostra che si stanno muovendo l'uno verso l'altro.

Dai un'occhiata a una semplice spiegazione di come è composto l'indicatore MACD:

  • La linea di segnale: Questa linea illustra i cambiamenti nello slancio dei prezzi e funge anche da trigger, in termini di segnali di vendita e acquisto. La linea di segnale è l'MA a 9 periodi del MACD
  • La linea MACD: Questa linea calcola il divario tra le 2 medie mobili. La linea MACD si forma sottraendo la MA a 26 periodi dal valore della MA a 12 periodi.
  • L'istogramma: Questa linea calcola il contrasto tra la linea del segnale e il MACD

Come puoi vedere, abbiamo menzionato 3 componenti sopra - tuttavia, solo la linea del segnale e la linea MACD vengono utilizzate per calcolare il MACD.

Il MACD viene mostrato come quello che viene definito un "istogramma". Vedrai il contrasto tra il segnale e le linee MACD, sotto forma di un grafico.

Può essere considerato un file vendere segnale se il MACD rompe la linea del segnale dall'alto. Se d'altra parte, se si rompe da sotto, potresti usarlo come un file Acquistare segnale.

Questo indicatore forex è semplicistico e affidabile. Non solo puoi vedere la robustezza e il potenziale punto di svolta del trend, ma anche quanto sono forti i segnali di vendita e acquisto.

Ciò rende il MACD uno dei migliori indicatori forex per i trader di tutti i livelli di esperienza quando si tratta di un'illustrazione aggiornata del sentiment del mercato.

4 - Media mobile esponenziale (EMA)

Come accennato in precedenza, l'AG è utile per identificare le tendenze, anche se questo particolare indicatore è maggiormente focalizzato recente dati sui prezzi. In quanto tale, alcune persone chiamano l'EMA il 'esponenziale ponderata media mobile '.

A breve termine, gli indicatori di tendenza EMA più comunemente usati tendono ad essere compresi tra 12 e 26 giorni, o nel breve periodo 5-20 minuti.

Quando si opta per una strategia a lungo termine, i trader di solito utilizzano tra gli indicatori da 50 a 200 giorni.

Fondamentalmente, puoi utilizzare l'EMA insieme ad alcuni degli altri indicatori nel nostro elenco dei migliori indicatori forex per verificare le mosse di mercato degne di nota e misurarne la validità.

5 - Bande di Bollinger

Le bande di Bollinger sono uno dei migliori indicatori forex per illustrare la fascia di prezzo entro la quale l'attività finanziaria tende a commerciare. In parole povere, questo indicatore è un grafico statistico che descrive la volatilità e i prezzi di una coppia forex nel tempo

Più le "bande" sono vicine l'una all'altra, più si pensa che la volatilità dello strumento sia bassa. Ergo, più le bande sono lontane l'una dall'altra, maggiore sarà la volatilità.

Se una coppia di forex is trading al di fuori dei suoi livelli di trading "medi": le Bande di Bollinger te lo dimostreranno. Ciò è particolarmente utile per cercare di speculare sulle fluttuazioni dei prezzi a lungo termine.

Se un prezzo si sposta ripetutamente sopra la fascia più alta, ciò indica che l'attività finanziaria potrebbe essere nel campo "ipercomprato". Se il prezzo si trova sotto la fascia, questo indica che potrebbe essere nel campo "ipervenduto".

Avere gli strumenti a disposizione per essere in grado di prevedere potenziali attività ipercomprate o ipervendute è inestimabile per la previsione quando per entrare o uscire dal mercato.

6 - Ichimoku Cloud

Supponiamo che tu stia cercando di studiare i prezzi storici, così come l'azione dei prezzi corrente, nel tentativo di isolare le operazioni con maggiore probabilità. In tal caso, Ichimoku Cloud potrebbe essere uno dei migliori indicatori forex per il lavoro.

Proprio come alcuni degli altri indicatori forex sulla nostra lista, Ichimoku Cloud evidenzia i livelli di resistenza e supporto per i trader forex.

Tuttavia, al contrario, valuta anche lo slancio dei prezzi, offrendo successivamente segnali forex per aiutarti nel processo decisionale. I commercianti che amano un grafico pieno di informazioni sulle travi si affollano a questo particolare indicatore.

È interessante notare che in giapponese "Ichimoku Kinko Hyo" si traduce in realtà in "grafico di equilibrio a uno sguardo", poiché offre un'ampia gamma di informazioni in un unico punto.

L'indicatore prevede i livelli di resistenza e supporto del presente e del futuro, oltre a individuare le tendenze del mercato e la direzione in cui potrebbero andare.

Per eliminare la nebbia, vedrai di seguito una ripartizione dei 5 indicatori L'indicatore Ichimoku Cloud è composto da:

  • Il Senkou Span A: Questa linea tende ad essere di colore giallo e viene chiamata "span iniziale A". La prima campata A ed è il punto intermedio tra Kijun Sen e Tenkan Sen. La linea è proiettata 26 volte prima del tempo e viene calcolata - Kijun Sen più Tenkan Sen, diviso per 2.
  • Il Senkou Span B: Questa linea è spesso di colore blu e denominata "span B". Lo span B è una media mobile del punto intermedio dei 52 periodi precedenti. La linea è proiettata 26 timeframe prima del tempo. Il calcolo va: massimo di 52 periodi più minimo di 52 periodi, diviso per 2.
  • Il Tenkan-sen: Questa linea è solitamente di colore rosso e viene anche chiamata "linea di conversione". Tenkan-sen viene tracciato come media mobile del punto intermedio dei 9 periodi precedenti
  • Il Kijun-sen: Questa linea è normalmente di colore bianco e viene definita "linea di base". Kijun-sen viene tracciato come media mobile del punto intermedio dei 26 periodi precedenti
  • Il Chikou Span: Questa linea tende ad essere di colore verde ed è spesso indicata come "intervallo di ritardo". Tracciati 26 periodi nel passato: lo span senkou crea il contorno della "nuvola". Se il senkou span B è inferiore a span A, la nuvola sarà di colore verde. Se A è superiore a B, la nuvola è generalmente di colore rosso.

Come è evidente dall'alto, leggendo l'indicatore Ichimoku Cloud si è in grado di monitorare il 'meteo' dei mercati.

Per semplificare ulteriormente:

  • Se la nuvola è rossa, è probabile che sia presente un file ribassista tendenza.
  • Una nuvola verde tende a illustrare a bullish tendenza.
  • Una nuvola sottile di solito mostra che la tendenza attuale è in calo.
  • Più ampia è la nuvola, più forte tende ad essere la tendenza.

7 - Oscillatore stocastico

L'oscillatore stocastico è classificato come un indicatore di momentum. Traccia un confronto tra un prezzo di chiusura preciso e una gamma di prezzi in un determinato periodo di tempo.

Riteniamo che l'oscillatore stocastico sia uno dei migliori indicatori forex per il suo forte livello di precisione e semplicità.

Questo è un altro indicatore nel nostro elenco che illustra quando un asset è caduto in territorio "ipercomprato" o "ipervenduto".

Se la lettura è superiore a 80, stai guardando un mercato che rientra nel ipercomprato categoria. Se la lettura è inferiore a 20, questo tende a indicare un ipervenduto mercato.

Nota, se la tendenza sembra essere davvero forte, non significa necessariamente che una correzione del mercato sia imminente, quindi segui con cautela. Ancora una volta, questo è il motivo per cui dovresti combinare più indicatori forex insieme per convalidare i tuoi risultati. 

Tuttavia, l'oscillatore stocastico offre forti segnali di acquisto e vendita, il che è incredibilmente utile quando si fa trading sul forex. L'indicatore forex funziona anche molto bene insieme all'RSI.

8 - Ritracciamento di Fibonacci

Il ritracciamento di Fibonacci è il nostro miglior elenco di indicatori forex perché aiuta i trader a calcolare i "pullback" del mercato (o le pause temporanee in una tendenza).

I pullback spesso creano opportunità di acquisto per i trader che cercano di cavalcare una tendenza al rialzo. In sostanza, il ritracciamento di Fibonacci è uno strumento di disegno che ti consente di valutare eventuali inversioni parziali nei mercati.

Questo indicatore forex può essere utilizzato in una varietà di diverse fasi di price action, ottenute utilizzando vari livelli di ritracciamento. Ogni livello misura il numero in termini percentuali che un mercato ha ribaltato tra 2 punti diversi.

I livelli degli indicatori sono generalmente i seguenti:

  • Tra il 23.6% e il 38.2% per un "ritracciamento superficiale", che indica una tendenza forte e in rapido movimento
  • Tra il 61.8% e il 78.6% per un `` ritracciamento profondo '': mercati in forte tendenza, anche se con una velocità inferiore rispetto a un ritracciamento superficiale

Il ritracciamento di Fibonacci può essere utilizzato tra due punti di prezzo importanti, come un alto e uno basso, forgiando i livelli tra i 2 punti.

Si consiglia di creare un ordine di stop loss sotto il precedente spostamento del prezzo minimo della tendenza al rialzo - e superiore rispetto al precedente spostamento del prezzo alto della tendenza al ribasso.

Quando sembra esserci una tendenza al rialzo, sarai in grado di utilizzare il ritracciamento di Fibonacci per valutare quanto dell'ultimo grande rally è stato lasciato andare.

Tutto sommato, il ritracciamento di Fibonacci è uno dei migliori indicatori forex per l'identificazione quando per entrare nel mercato. Avrai anche una migliore comprensione di dove è un buon punto per piazzare ordini "stop-loss" e "take-profit".

9 - Indice direzionale medio (ADX)

L'indice direzionale medio, o ADX, è un altro strumento utilizzato da molti commercianti di forex per stabilire la forza potenziale di una particolare tendenza.

Una delle cose più difficili del trading sul forex, o su qualsiasi asset, è prevedere correttamente la direzione di un trend. L'ADX è composto da 3 indicatori, inclusi gli indicatori direzionali ADX (nero), positivo (verde) e negativo (rosso).

Gli aspetti direzionali positivi e negativi di questo strumento indicano se un trend è debole o potente. L'ADX varia da 0 a 100. Qualsiasi valore superiore a 25 tende a indicare una tendenza in corso più forte.

Basato su una media mobile, e di solito su un periodo di tempo di 14 giorni, l'ADX si concentra sulla forza di una tendenza, invece che sulla sua direzione. Se la linea verde (direzionale positiva) è sopra la rossa (direzionale negativa), è probabile che il trend sia forte.

Non è necessario impostare l'ADX su un intervallo di tempo di 14 giorni, poiché il grafico può essere adattato per offrire più o meno in termini di fascia di prezzo.

10 - Deviazione standard (SD)

La deviazione standard è un calcolo della dispersione. Lo strumento ha inserito la nostra lista dei 10 migliori indicatori forex in gran parte perché, se usato insieme ad altri indicatori, può davvero aiutare i trader a fare scelte più consapevoli.

Questo particolare strumento di analisi tecnica mette in luce la volatilità dei prezzi del mercato e pensiamo che dovrebbe essere incluso nella tua strategia di trading.

La formula matematica della SD ti guiderà nell'ingresso nel mercato al momento giusto, per non parlare del rilevamento delle inversioni di tendenza e della definizione degli obiettivi di scambio.

Questo indicatore forex è abbastanza semplice per i neofiti, ma comunque potente per tutti i livelli di abilità. La deviazione standard è anche uno strumento utile per gestire meglio il tuo rischio / rendimento.

Di seguito è riportata una procedura dettagliata di un calcolo della deviazione standard:

  1. Cerca il "prezzo medio di chiusura" per il periodo che stai osservando, ad esempio 20 periodi
  2. Cerca la deviazione per ogni periodo: questo è il valore di chiusura meno il prezzo medio
  3. Cerca il quadrato per ogni deviazione, quindi aggiungi quelle deviazioni al quadrato 
  4. Dividi il numero di deviazioni per la somma ottenuta
  5. Quindi, calcola la SD come radice quadrata del valore ottenuto dal passaggio 4

Come abbiamo detto, questo indicatore calcola quanto i prezzi si siano allontanati selvaggiamente dalla media. In termini di impostazioni del lasso di tempo, molte persone optano per l'impostazione predefinita di 20 periodi - seduti tra gli estremi.

Detto questo, avere un indicatore forex che emette troppi segnali può solo complicare le cose e quindi influenzare i guadagni che sei in grado di ottenere.

Come imparare i migliori indicatori Forex

Se ti senti un po 'sopraffatto dalle informazioni offerte nella nostra migliore guida agli indicatori forex finora, non preoccuparti.

Poiché tanti strumenti di analisi tecnica sono disponibili per aiutare i trader forex, ce ne sono centinaia anche per i principianti. Tutto ciò ha lo scopo di aiutarti a imparare come utilizzare gli indicatori forex in modo efficace.

Abbiamo elencato di seguito alcune ispirazioni, coprendo alcuni modi in cui puoi istruirti sui migliori indicatori forex.

Prova i corsi online

C'è un corso online su quasi tutti gli argomenti in questi giorni. Gli indicatori Forex non sono diversi.

Puoi provare un corso online specifico per gli indicatori forex o eseguendo una semplice ricerca su Internet. Fondamentalmente, troverai molti corsi mirati all'apprendimento dell'analisi tecnica in generale.

Questo può aiutarti a evitare di fare gli stessi errori della maggior parte dei principianti e di immergerti con gli occhi chiusi.

Qui a Learn 2 Trade, offriamo un'ampia varietà di corsi di forex, incluso il corso definitivo sugli indicatori di trading, ricco di informazioni utili.

Utilizza un account demo

Un'altra opzione quando si tratta di affinare le tue capacità sugli indicatori forex è utilizzare account demo gratuiti.

Per chi non lo sapesse, la maggior parte dei broker forex online offre ai clienti un conto demo gratuito, ricco di fondi cartacei.

Ogni account demo imita le condizioni del mercato del mondo reale e sei in grado di mettere in pratica le tue capacità di analisi tecnica fino al contenuto del tuo cuore. La parte migliore è che non devi rischiare nulla del tuo capitale.

Quando arriva il momento e ti senti pronto per iniziare a fare trading sul forex con denaro reale, di solito puoi passare a un "conto live" molto facilmente.

A quel punto, probabilmente avrai una comprensione molto più profonda di come utilizzare i migliori indicatori forex a tuo vantaggio, oltre ad avere un chiaro vantaggio quando fai scelte di trading.

Leggi libri educativi

Impariamo tutti in modo diverso. Le persone che rientrano nella categoria "cinestesica", nel senso che imparano meglio "facendo", preferirebbero probabilmente utilizzare un account demo.

Tuttavia, se sei uno studente linguistico, molto probabilmente preferirai imparare i migliori indicatori forex leggendo un libro. Ci sono centinaia di libri di trading forex disponibili a portata di mano

Che tu preferisca leggere un tradizionale libro cartaceo, digitale o audiolibro, ci sarà sicuramente un libro che stuzzica la tua fantasia.

Per darti una mano, abbiamo elencato alcuni dei migliori libri che abbiamo trovato, che trattano tutti di indicatori forex e simili:

  • Analisi tecnica utilizzando più intervalli di tempo - di Brian Shannon
  • Bollinger on Bollinger Bands - di John Bollinger
  • Analisi tecnica dei mercati finanziari - di John Murphy
  • Forex per principianti - di Anna Coulling
  • Introduzione all'analisi tecnica - di Jack Schwager
  • Tecniche di creazione di grafici a candele giapponesi - di Steve Nison
  • Encyclopedia of Chart Patterns - di Thomas Bulkowski
  • Spiegazione dell'analisi tecnica - di Martin Pring

Come puoi vedere, la nostra migliore guida agli indicatori forex ha rilevato che non solo ci sono una miriade di libri di trading forex rivolti ai principianti, ma puoi facilmente trovare letture basate su analisi tecniche molto specifiche.

Migliori indicatori Forex 2021: considerazioni finali

In questa guida, abbiamo coperto la crema del raccolto quando si tratta di indicatori forex. Ogni strumento farà un'ottima aggiunta a qualsiasi strategia di trading.

Chiunque utilizzi regolarmente gli indicatori forex ti dirà che l'analisi tecnica può richiedere tempo per essere affrontata. Tuttavia, una volta capito, le informazioni ottenute sono inestimabili.

Se sei appena agli inizi nel mondo del trading e non sei sicuro da dove cominciare per imparare i migliori indicatori forex, c'è aiuto tutto intorno a te.

Verifica con il tuo broker online se puoi accedere a un account demo gratuito, in quanto questo può essere un buon modo per fare i conti con gli indicatori, in condizioni di mercato che rispecchiano la vita reale.

Se sei uno studente linguistico, puoi trovare un sacco di materiale didattico online, inclusi libri e i nostri corsi forex Learn 2 Trade che sono preziosi per i neofiti. Puoi anche dare un'occhiata al nostro gruppo di segnali forex gratuiti che è considerato il migliore forex segnala telegramma gruppo sul web. Questo ti permette di imparare le basi comodamente da casa tua.

FAQ

Posso esercitarmi usando gli indicatori forex gratuitamente?

Sì. Se la tua piattaforma di trading preferita offre conti demo ai clienti, puoi scambiare forex con denaro cartaceo ed esercitarti sui migliori indicatori forex gratuitamente.

Qual è il miglior indicatore forex per individuare le tendenze?

Moving Averages è una delle scelte più popolari per i trader di trend forex. Altri includono il MACD e il Relative Strength Index (RSI),

Posso diventare ricco usando gli indicatori forex?

Non esiste una risposta in bianco e nero. Anche se gli indicatori forex non possono farti guadagnare soldi di per sé, imparare i migliori indicatori forex può sicuramente aumentare le tue possibilità di avere successo nel prendere le giuste decisioni di trading.

Posso fare un corso da casa per imparare i migliori indicatori forex?

Sì, puoi certamente. Ci sono un sacco di corsi online rivolti ai principianti. Qui a Learn 2 Trade, abbiamo molti corsi forex tra cui scegliere, così puoi imparare comodamente da casa tua.

Qual è il miglior libro educativo sugli indicatori forex?

Ci sono un sacco di libri educativi sugli indicatori forex. Sebbene non specificamente sugli indicatori, due dei migliori libri sull'analisi tecnica nel forex trading sono "Analisi tecnica dei mercati finanziari - di John Murphy" e "Analisi tecnica spiegata - di Martin Pring"

Leggi altri articoli correlati:

Segnali Forex gratuiti Gruppi Telegram del 2021

Forex Trading per principianti: come fare trading sul Forex e trovare la migliore piattaforma 2021

Migliori segnali Forex 2021

Forex Brokers