Scopri la guida 2 Trade 2021 sul trading a margine!

14 maggio 2020 | aggiornato: 17 novembre 2021

Il trading con margine è il processo di applicazione della leva finanziaria ai tuoi investimenti. In tal modo, sarai in grado di fare trading con più soldi di quelli che hai nel tuo account.

Sebbene il trading con margine possa aumentare i tuoi profitti, può anche amplificare le tue perdite. Con questo in mente, è necessario avere una solida comprensione di come funziona il trading con margine prima di fare il grande passo.

Nella nostra guida Learn 2 Trade 2021 sul trading a margine, spieghiamo tutto ciò che devi sapere. Non solo copriamo i dettagli di come funziona il trading a margine, ma discutiamo anche dei migliori broker di leva finanziaria con cui iniziare oggi.

Nota: se il tuo trade con leva finanziaria va contro di te per più di quanto hai nel tuo conto a margine, il trade verrà liquidato dal broker. Ciò significa che perderai l'intero margine.

Tabella dei Contenuti

     

    Eightcap - Piattaforma regolamentata con spread ridotti

    La nostra valutazione

    • Deposito minimo di soli $ 250
    • Piattaforma senza commissioni al 100% con spread ridotti
    • Pagamenti gratuiti tramite carte di debito / credito e portafogli elettronici
    • Migliaia di mercati CFD tra cui Forex, azioni, materie prime e criptovalute
    Inizia il tuo viaggio verso il raggiungimento di tutti i tuoi obiettivi finanziari proprio qui.

     

    Cos'è il trading con margine?

    Nella sua forma più semplice, il trading con margine si riferisce al processo di applicazione della leva finanziaria alle tue operazioni. Che si tratti di forex, azioni, indici, criptovalute o materie prime, in genere puoi applicare la leva su qualsiasi classe di attività di tua scelta. In tal modo, stai effettivamente negoziando con più soldi di quelli che hai nel tuo conto. Questo perché stai prendendo in prestito i fondi dal tuo broker scelto, che a sua volta attirerà una commissione di finanziamento.

    In termini di come funziona, dovrai scegliere la quantità di leva che desideri applicare alla tua operazione. Ad esempio, supponiamo che tu abbia un saldo del conto di $ 500 e applichi la leva di 10x. In teoria, questo significa che stai effettivamente negoziando con una puntata di $ 5,000. Quindi, se guadagni il 5% sull'operazione, i tuoi profitti saranno amplificati da $ 25 a $ 250.

    All'altra estremità dello spettro, anche le tue perdite saranno amplificate. Ad esempio, se l'operazione di cui sopra è scesa di valore del 2%, le tue perdite sarebbero amplificate da $ 10 a $ 100. Indipendentemente da quanta leva decidi di applicare, dovrai creare un "margine". È come un deposito cauzionale che il broker detiene fino alla chiusura della transazione.

    In caso di effetto, se l'operazione va contro di te di più di quanto hai nel margine, il broker chiuderà automaticamente la tua operazione. Questo è noto come "liquidazione" e significa che perderai il tuo margine nella sua interezza. Questo è il motivo per cui è necessario avere una solida conoscenza di come funzionano il trading a margine e la leva finanziaria, poiché si possono perdere molti soldi se non si dispone delle necessarie garanzie di stop-loss.

    Quali sono i pro e i contro del trading con margine?

    I pro

    • Fai trading con più di quello che hai nel tuo conto di intermediazione
    • Amplifica i tuoi guadagni senza dover depositare più fondi
    • Disponibile praticamente su ogni classe di asset immaginabile
    • Il trading con margine può essere utilizzato su ordini lunghi e brevi
    • La stragrande maggioranza dei broker online offre margine
    • Puoi installare ordini di stop loss per mitigare le tue perdite

    Il Cons

    • Strategia di trading ad alto rischio
    • Puoi perdere l'intero margine da una singola operazione
    • Non adatto a trader principianti

    Come funziona il trading con margine?

    C'è molto da imparare sul trading con margine, quindi analizzeremo i fondamentali passo dopo passo.

    Leva

    Prima di tutto, c'è spesso un'idea sbagliata che la leva finanziaria e il margine si riferiscano entrambi alla stessa cosa. Sebbene siano correlati l'uno all'altro, c'è una leggera differenza. In poche parole, mentre la leva si riferisce al multiplo che prevedi di applicare alla tua operazione, il margine si riferisce al deposito anticipato che il broker ti richiederà.

    Quindi, la leva finanziaria è tipicamente espressa come un "rapporto" o un "multiplo". Ad esempio, potrebbe essere 5x e 5: 1 o 10x e 10: 1. Per motivi di semplicità, discuteremo della leva come multiplo, ma tieni presente che alcuni broker potrebbero visualizzarlo come un rapporto. Tuttavia, la quantità di leva che decidi di applicare determinerà il valore del tuo scambio.

    Per esempio:

    • Diciamo che stai cercando di andare long sulle azioni Apple
    • Hai $ 1,000 nel tuo account, ma vuoi investire di più
    • Come tale, applichi la leva di 5x
    • Ciò significa che il tuo ordine di acquisto Apple ora vale $ 5,000

    Come per l'esempio sopra, diciamo che più avanti nella settimana le azioni Apple aumentano del 10%. Normalmente, avresti realizzato un profitto di $ 100, poiché il tuo saldo è di $ 1,000. Tuttavia, poiché hai applicato una leva di 5x, dobbiamo moltiplicarlo per 5. In quanto tale, hai effettivamente realizzato un profitto di $ 500.

    Detto questo, dobbiamo anche considerare cosa accadrebbe se il tuo commercio di azioni Apple andasse nella direzione opposta.

    • Seguendo lo stesso esempio di cui sopra, hai un ordine di acquisto di $ 1,000 su Apple con una leva di 5x
    • Nel corso della settimana, le azioni Apple scendono di valore del 5%
    • Normalmente, avresti perso il 5% di $ 1,000, ovvero $ 50.
    • Tuttavia, hai applicato una leva di 5x, quindi le tue perdite ammontano effettivamente a $ 250

    Come puoi vedere, la leva non si applica solo alle operazioni vincenti, ma anche alle perdite.

    Margine

    Quindi, ora che sai come funziona la leva in pratica, ora dobbiamo esaminare il tuo requisito di margine. Nella sua forma più elementare, il margine è la sicurezza iniziale che il broker richiede da te per poter operare con la leva. In termini di Layman, questo equivale semplicemente alla dimensione del tuo trade senza la leva.

    Ad esempio, supponiamo che tu abbia $ 500 e applichi la leva di 10x. Certo, la dimensione della tua operazione equivale a $ 5,000, ma il tuo margine è di soli $ 500. In quanto tale, questo è l'importo che dovrai avere nel tuo account per ottenere lo scambio. Viene quindi inserito nel tuo "conto margine" fino alla chiusura della transazione.

    Per calcolare quanto margine dovrai mettere, devi semplicemente guardare il multiplo.

    • Ad esempio, se vuoi fare trading con una leva di 10x, il margine richiesto è del 10% (1/10)
    • Se vuoi fare trading con una leva di 30x, dovrai mettere un margine del 3.33% (1/30)

    Questo è molto importante da capire, poiché l'intero margine è a rischio quando fai trading con la leva.

    Liquidazione

    Partendo dalla sezione precedente sui margini, dobbiamo ora discutere il significato di "liquidazione". Come notato in precedenza, ciò si verificherà se il tuo trade con leva finanziaria va contro di te più di quanto hai nel tuo conto a margine.

    Per esempio:

    • Supponiamo che tu abbia applicato la leva su un ordine di acquisto su GBP / USD
    • Hai puntato $ 100 con una leva multipla di 20x
    • Ciò significa che il tuo trade vale $ 2,000
    • Il tuo margine di $ 100 ammonta al 5% della dimensione della transazione
    • Se il tuo scambio GBP / USD va contro di te del 5%, il broker liquiderà la posizione
    • Ciò significa che l'operazione viene chiusa automaticamente e perdi il tuo margine di $ 100

    Come puoi vedere da quanto sopra, sarai liquidato se l'operazione va contro di te del 5%, che è la quantità di margine che hai messo.

    In un altro esempio, se hai effettuato un ordine di $ 1,000 con una leva di 2x, il tuo margine ammonterebbe al 50% o $ 500. In quanto tale, avresti un enorme buffer del 50% prima di liquidare il tuo trade, il che è molto più avverso al rischio rispetto al trading a 20x.

    Margin Call

    È importante notare che in genere hai la possibilità di evitare la liquidazione. Nota come "richiesta di margine", il broker scelto ti avviserà quando ti avvicini al prezzo di liquidazione.

    Ad esempio, supponiamo che tu stia negoziando il FTSE 100 con una leva di 25x. Ciò significa che il tuo margine è del 4%. Supponiamo quindi che il tuo trade vada contro di te del 3.8%, che è appena sotto il tuo saldo del margine del 4%.

    Una volta ricevuta la tua richiesta di margine dal broker, avrai una delle due opzioni:

    La prima opzione è non fare nulla. Se il FTSE 100 continua ad andare contro di te e raggiunge il 4%, la tua operazione verrà liquidata e il broker manterrà il tuo margine.

    La seconda opzione è aggiungere più soldi al tuo conto a margine. Questo ti darà più spazio per respirare e impedirai che il tuo scambio venga liquidato, almeno per il momento.

    Per esempio:

    • Supponiamo che tu abbia originariamente messo un margine di $ 500.
    • Stai scambiando con una leva di 25x, il che significa che il tuo trading vale $ 12,500.
    • Ti stai avvicinando al 4%, il che significa che corri il rischio di perdere il tuo margine di $ 500
    • In quanto tale, decidi di aggiungere altri $ 500 nel tuo conto a margine
    • In teoria, questo significa che ti sei appena comprato un ulteriore 4%
    • Vale a dire, anche se viene attivata la liquidazione originale del 4%, il tuo trade rimarrà aperto poiché hai aggiunto un ulteriore 4% nel margine!

    In definitiva, sebbene l'aggiunta di più margine ti impedirà di essere liquidato a breve termine se l'operazione continua ad andare contro di te e la tua operazione viene chiusa dal broker, l'importo che perderai sarà ancora maggiore.

    Nota: probabilmente non riceverai effettivamente una "chiamata" di margine nella forma più vera. Al contrario, riceverai una notifica tramite e-mail o notifica mobile.

    Commissioni di negoziazione a margine

    Oltre alle solite commissioni di trading, il trading con margine comporta costi aggiuntivi. In prima linea in questo c'è il finanziamento notturno.

    Finanziamento notturno

    Indipendentemente dalla leva finanziaria che decidi di applicare alla tua operazione, dovrai sempre pagare le commissioni di finanziamento overnight. Questa è una commissione addebitata dal broker per averti prestato i fondi per fare trading sulla leva. Dopotutto, farai trading con più soldi di quelli che hai nel tuo account, quindi ha senso che questo abbia un costo.

    Fondamentalmente, il finanziamento notturno funziona come un tasso di interesse su un prestito. Nel caso del trading con margine, dovrai pagare una commissione per ogni giorno in cui mantieni aperta la tua posizione. In quanto tale, più a lungo manterrai il tuo trade con leva finanziaria sul mercato, più dovrai pagare. Questo può avere un impatto diretto sulla tua capacità di guadagnare, quindi è molto importante valutare quanto dovrai pagare.

    La buona notizia è che la maggior parte dei broker che consigliamo di visualizzare le commissioni di finanziamento overnight in dollari e centesimi. Ciò significa che ottieni una ripartizione completa di quanto dovrai pagare ogni giorno. In alcuni casi, dovrai pagare un premio per mantenere la posizione aperta durante il fine settimana. Ciò dipenderà dall'asset che stai scambiando, così come dal broker specifico con cui lo fai.

    È importante notare che i costi di finanziamento overnight verranno detratti dal saldo del margine. Con questo in mente, ti avvicinerai gradualmente al prezzo di liquidazione per ogni giorno in cui manterrai la posizione aperta.

    Altri costi di negoziazione

    Oltre alla tua commissione di finanziamento notturno, dovrai anche prendere il diffondere e commissione di negoziazione in considerazione.

    • Diffusione: Questa è la differenza tra il prezzo di acquisto e di vendita dell'asset scelto. Più alto è lo spread, più dovrai pagare indirettamente le commissioni.
    • Commissione: Mentre alcuni broker addebitano commissioni di trading, altri no. Se ti viene addebitato, questa è in genere una percentuale rispetto all'importo che scambi. Ad esempio, una commissione dell'1% su uno scambio di $ 200 ti costerebbe $ 2.

    Come mitigare i rischi del trading con margine

    Quindi, ora che conosci i rischi sottostanti del trading a margine, ora dobbiamo esaminare alcuni dei metodi che puoi adottare per mitigare le tue perdite. Dopotutto, anche i trader esperti incontrano perdite regolari, poiché questa è proprio la natura dello spazio di investimento online. Detto questo, i trader esperti sanno come ridurre queste perdite installando ordini di stop loss ragionevoli.

    Ordini Stop Loss

    L'installazione di un ordine stop-loss farà la differenza tra perdere un sono delle piccole quantità di denaro sulle tue operazioni con leva o sull'intero margine. Per chi non lo sapesse, gli ordini stop-loss ti consentono di specificare un prezzo esatto a cui vuoi che la transazione venga chiusa.

    Ad esempio, supponiamo che tu applichi la leva di 10x su un'operazione di $ 2,000. Ciò significa che perderai l'intero margine se l'operazione va contro di te del 10%. Ovviamente non vuoi perdere il 10%, quindi, naturalmente, installi un ordine di stop loss.

    Se vuoi mitigare le tue perdite all'1%, dovresti riflettere questo nel prezzo di attivazione dello stop loss. Ad esempio, se stai scambiando azioni Disney a $ 100 per azione, il tuo prezzo di stop loss dovrebbe essere posizionato a $ 99 su un ordine di acquisto e $ 101 su un ordine di vendita.

    Se e quando il tuo prezzo di stop loss is attivato, il broker chiuderà automaticamente la posizione. In definitiva, questo ti impedirà di perdere enormi quantità di denaro quando fai trading a margine.

    Quali risorse posso negoziare a margine?

    Puoi impegnarti con il trading a margine su quasi tutte le classi di asset immaginabili.

    Questo include tutto da:

    • Azioni
    • Indici
    • Cryptovalute
    • Metalli duri
    • Oil and Gas
    • Tassi di interesse
    • ETF (Exchange Traded Fund)
    • Futures
    • Opzioni
    • E più

    Detto questo, dovrai negoziare CFD (contratti per differenza) se desideri applicare la leva finanziaria al tuo asset scelto. I CFD ti consentono di speculare sul prezzo futuro dell'asset senza che tu ne prenda la proprietà.

    Pertanto, sebbene il CFD scelto rispecchierà il prezzo nel mondo reale dell'asset scelto, non avrai diritto a dividendi o pagamenti di cedole, né avrai diritto di voto.

    La buona notizia è che i broker CFD in genere ospitano migliaia di strumenti finanziari, a cui puoi applicare la leva.

    Limiti di negoziazione del margine

    Quando si tratta di limiti di trading a margine, questo dipenderà da una serie di variabili, come se sei un cliente al dettaglio o professionale, il tipo di asset che stai negoziando e il broker che stai utilizzando.

    Clienti professionali

    Se sei un trader professionista, dovresti essere in grado di applicare la leva finanziaria che il broker è disposto a darti. In effetti, questo è spesso fino a 200x presso alcuni broker. Ciò significa che depositando solo $ 2,000, sarai in grado di fare trading con $ 400,000!

    Detto questo, dovrai superare un processo di verifica presso il tuo broker scelto per essere definito un trader professionista. Ad esempio, probabilmente dovrai soddisfare un patrimonio netto minimo, che dovrai convalidare sotto forma di documento.

    Dovrai anche dimostrare di avere un'esperienza di trading sufficiente. Ancora una volta, questo dovrà essere convalidato fornendo un documento che lo dimostri.

    Clienti al dettaglio

    Se non puoi dimostrare di essere un trader professionista, sarai considerato un cliente al dettaglio. Anche se sarai ancora in grado di fare trading a margine, i tuoi limiti saranno limitati. Questo per evitare che i trader inesperti perdano ingenti somme di denaro.

    I limiti specifici potrebbero dipendere da dove ti trovi. Ad esempio, tutti i trader britannici ed europei sono limitati dai limiti imposti dalla European Securities and Markets Authority (ESMA). Questi limiti si basano sulla specifica classe di asset che stai negoziando e sono i seguenti:

    • 30x: Principali coppie di forex
    • 20x: coppie forex, oro e indici principali
    • 10x: Materie prime diverse dall'oro, indici non principali
    • 5x: Azioni
    • 2x: Cryptovalute

    Anche se non sei un cittadino britannico / europeo, molti broker online seguono i limiti sopra descritti.

    Come iniziare a fare trading con margine oggi

    Ti piace il suono del trading con margine e desideri iniziare oggi? In tal caso, ti forniremo ora una guida passo passo su ciò che devi fare.

    Passaggio 1: scegli un broker che offra il trading a margine

    Il tuo primo punto di riferimento sarà scegliere un broker online che offra il trading a margine. In sostanza, qualsiasi piattaforma che ospita CFD ti consentirà di fare trading con la leva, quindi devi valutare una serie di altre variabili prima di prendere una decisione.

    Ciò dovrebbe includere i tipi di attività che puoi negoziare, commissioni di finanziamento overnight, commissioni, spread, metodi di pagamento e assistenza clienti. Fondamentalmente, devi assicurarti che il tuo broker scelto sia autorizzato da un ente di primo livello come il FCA, CySEC o ASIC.

    Se non hai tempo per cercare da solo un broker, troverai le nostre prime cinque piattaforme valutate verso la fine di questa pagina. Tutti i nostri broker consigliati sono fortemente regolamentati, ti consentono di operare con un margine fino a 30: 1 (di più per i clienti professionali) e supportano un sacco di metodi di pagamento.

    Passaggio 2: aprire un account

    Una volta trovato un broker di trading con margine adatto, dovrai aprire un conto. Il processo funziona in gran parte allo stesso modo indipendentemente dalla piattaforma che stai utilizzando, poiché dovrai fornire alcune informazioni personali.

    Questo includerà il tuo:

    • Nome e cognome
    • Indirizzo di casa
    • Data di nascita
    • Nazionalità
    • Email
    • Numero di telefono

    Dovrai anche rispondere ad alcune domande sulla tua esperienza di trading storica. Questo perché farai trading con prodotti a leva, quindi il broker deve sapere che hai una solida comprensione di ciò che stai facendo.

    Passaggio 3: verifica l'identità

    Poiché utilizzerai un broker regolamentato, ora dovrai verificare la tua identità. La maggior parte delle piattaforme ti chiederà due documenti in particolare: un documento d'identità rilasciato dal governo e una prova di residenza. Per quanto riguarda il primo, questo può essere un passaporto, una patente di guida o una carta d'identità nazionale.

    E il secondo: dovrai fornire una copia recente di un estratto conto bancario o di una bolletta. La quantità di tempo necessaria al broker per convalidare i tuoi documenti può variare notevolmente. Detto questo, la maggior parte delle piattaforme che consigliamo possono farlo immediatamente.

    Passaggio 4: fondi di deposito

    Ora che sei tuo conto è stato verificato, dovrai depositare dei fondi. Ancora una volta, le opzioni di pagamento specifiche disponibili variano da broker a broker, quindi assicurati di verificarlo prima di aprire un conto!

    Nella maggior parte dei casi, potrai scegliere tra i seguenti:

    • Visa
    • MasterCard
    • Maestro
    • Paypal
    • Neteller
    • Skrill
    • Bonifico bancario locale
    • Bonifico bancario internazionale

    Dovrai assicurarti di aver bisogno di un importo minimo di deposito. Inoltre, presta particolare attenzione a qualsiasi potenziale commissione di deposito sul metodo di pagamento scelto.

    Passaggio 5: negoziazione a margine

    Ora sei pronto per piazzare il tuo primo scambio con margine. Prendi nota, se stai utilizzando un broker CFD, non avrai bisogno di aprire un conto separato per applicare la leva. Questo è il caso solo se si utilizza una società di intermediazione tradizionale. Pertanto, avvia il processo cercando lo strumento finanziario che desideri negoziare.

    Una volta che sai quale risorsa vuoi acquistare o vendere, dovrai inserire:

    • Puntata: Questo è l'importo che desideri rischiare durante l'operazione. Diciamo che scommetti $ 500
    • Leverage: Questa è la quantità di leva che vuoi applicare. Diciamo che selezioni 3x

    Come sopra, stai puntando $ 500 con una leva di 3x, portando la tua dimensione totale del trade a $ 1,500. Pertanto, il margine richiesto è del 33.3%. In altre parole, se il tuo trade va contro di te di oltre il 33.3%, perderai l'intero margine.

    Infine, conferma il tuo ordine per eseguire lo scambio.

    I migliori siti e piattaforme di trading a margine del 2021

    Con centinaia di fornitori di trading con margine ora attivi nel settore degli investimenti, sapere con quale piattaforma iscriversi può essere una sfida. Pertanto, ora discuteremo i nostri primi cinque siti di trading con margine del 2021. Come sempre, assicurati di condurre le tue ricerche prima di registrarti!

     

    1. AVATrade - Bonus di benvenuto Forex 2 x $ 200

    Il team di AVATrade offre ora un enorme bonus forex del 20% fino a $ 10,000. Ciò significa che dovrai depositare $ 50,000 per ottenere la massima allocazione del bonus. Prendi nota, dovrai depositare un minimo di $ 100 per ottenere il bonus e il tuo account deve essere verificato prima che i fondi vengano accreditati. In termini di prelievo del bonus, riceverai $ 1 per ogni 0.1 lotto che scambi.

    La nostra valutazione

    • Bonus di benvenuto del 20% fino a $ 10,000
    • Deposito minimo $ 100
    • Verifica il tuo account prima che il bonus venga accreditato
    Il 75% degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore

     

     

    2. Capital.com - Zero commissioni e spread estremamente bassi

    Capital.com è un broker online regolamentato da FCA, CySEC, ASIC e NBRB che offre un sacco di strumenti finanziari. Tutto sotto forma di CFD: copre azioni, indici e materie prime. Non pagherai un solo centesimo di commissione e gli spread sono super ridotti. Sono inoltre disponibili strumenti di leva finanziaria, completamente in linea con i limiti ESMA.

    Ancora una volta, questo è 1:30 su major e 1:20 su minori ed esotici. Se risiedi fuori dall'Europa o sei considerato un cliente professionale, otterrai limiti ancora più elevati. Anche ottenere denaro in Capital.com è un gioco da ragazzi, poiché la piattaforma supporta carte di debito / credito, portafogli elettronici e trasferimenti di conti bancari. Soprattutto, puoi iniziare con solo 20 £ / $.

    La nostra valutazione

    • Zero commissioni su tutti gli asset
    • Spread super ridotti
    • Regolamentato FCA, CySEC, ASIC e NBRB
    • Non offre la tradizionale negoziazione di azioni

    Il 75.26% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si fa spread betting e/o fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

    Conclusione

    In sintesi, il trading con margine è una strategia di investimento altamente sofisticata che ti consente di amplificare i tuoi guadagni. Finché utilizzi un broker CFD specializzato, probabilmente sarai in grado di applicare la leva su migliaia di strumenti finanziari. Ciò include azioni, indici, gas, petrolio, oro, criptovalute e persino tassi di interesse. Il rovescio della medaglia, il trading con margine e la leva finanziaria possono anche amplificare le tue perdite.

    Questo è il motivo per cui è necessario avere una solida comprensione dei rischi prima di fare il grande passo. Tuttavia, se pensi di avere le competenze e le conoscenze necessarie per ottenere il tuo leva finanziaria carriera iniziata, suggeriamo di esplorare una delle cinque piattaforme più votate di cui abbiamo discusso in questa pagina.

     

    Eightcap - Piattaforma regolamentata con spread ridotti

    La nostra valutazione

    • Deposito minimo di soli $ 250
    • Piattaforma senza commissioni al 100% con spread ridotti
    • Pagamenti gratuiti tramite carte di debito / credito e portafogli elettronici
    • Migliaia di mercati CFD tra cui Forex, azioni, materie prime e criptovalute
    Inizia il tuo viaggio verso il raggiungimento di tutti i tuoi obiettivi finanziari proprio qui.

    FAQ

    Che cos'è il margin trading?

    Il trading con margine ti consente di applicare la leva finanziaria con più soldi di quelli che hai nel tuo conto. In quanto tale, qualsiasi guadagno o perdita che realizzi sarà amplificato dal rapporto di leva scelto.

    Quanto margine devo offrire quando faccio trading con la leva?

    La quantità di margine che dovrai mettere in dollari e cent dipenderà dall'ammontare della leva che desideri applicare. Il modo più semplice per calcolarlo è dividere il multiplo della leva in 1. Ad esempio, una leva di 5x richiederebbe un margine del 20% (1/5) e 2x con un margine del 50% (1/2).

    Qual è l'importo massimo di margine con cui posso fare trading

    Dipende dal fatto che tu sia o meno un commerciante al dettaglio. Se lo sei, la maggior parte dei broker ti limiterà a 30: 1. Se sei un trader professionista, questo può arrivare fino a 500: 1.

    Posso applicare la leva finanziaria e la vendita allo scoperto contemporaneamente

    Certamente puoi. In effetti, se decidi di applicare la leva su un ordine di acquisto o di vendita dipende completamente da te.

    Cosa significa essere liquidati?

    Se la tua operazione con leva finanziaria va contro di te per più di quanto hai nel tuo conto a margine, la tua operazione verrà liquidata. Ciò significa che il broker chiuderà la transazione per tuo conto e successivamente manterrà il tuo margine.

    Che cos'è una chiamata al margine?

    Una richiesta di margine si verifica quando ti stai avvicinando al tuo prezzo di liquidazione. Il broker ti sta essenzialmente rimanendo che, a meno che tu non aggiunga più fondi al tuo margine, è probabile che la tua operazione venga liquidata.

    Il trading con margine è legale?

    Sì, il trading con margine è legale nella maggior parte dei paesi. Detto questo, esistono normative severe per garantire che i trader inesperti non perdano più denaro di quanto possono permettersi di perdere.