Impara come fare trading con le criptovalute - Scopri 2 Trade Ultimate Guide to Trading Crypto!

aggiornato:

Il 2021 è iniziato molto bene per l'industria delle criptovalute.  Con un rinnovato interesse da parte di personaggi di spicco, il valore delle valute digitali dovrebbe aumentare ulteriormente nel prossimo futuro. 

Detto questo, le criptovalute continuano ad essere uno dei mercati di trading più volatili. Di conseguenza, se stai cercando di entrare in azione, è fondamentale che tu sia armato della conoscenza richiesta su come funziona il trading di criptovalute prima di fare il grande passo. 

In questo Scopri come fare trading con la guida Crypto, wTi guideremo attraverso i fondamenti di questa classe di asset digitali, discuteremo le molte strategie diverse e ti offriremo chiarezza su come sviluppare un approccio di trading sistematico. 

Più in basso, copriamo anche alcuni suggerimenti su come trovare il broker giusto per iniziare a fare trading di criptovalute comodamente da casa tua. 

Tabella dei Contenuti

     

    Eightcap - Piattaforma regolamentata con spread ridotti

    La nostra valutazione

    • Deposito minimo di soli $ 250
    • Piattaforma senza commissioni al 100% con spread ridotti
    • Pagamenti gratuiti tramite carte di debito / credito e portafogli elettronici
    • Migliaia di mercati CFD tra cui Forex, azioni, materie prime e criptovalute
    Inizia il tuo viaggio verso il raggiungimento di tutti i tuoi obiettivi finanziari proprio qui.

     

    Parte 1: comprendere le basi di come scambiare Crypto

    Se sei nuovo nel trading di criptovalute, il primo passo è capire le basi di come funziona questo asset. In quanto tale, iniziamo con le basi essenziali. 

    Cosa sono le criptovalute?

    Potresti già avere familiarità con il concetto di criptovalute in una certa misura. In termini semplici, le criptovalute sono valute digitali. Non sono emessi da alcuna banca o governo centralizzato, né il loro valore è garantito da alcuna valuta fiat. 

    Ogni criptovaluta è un token che viene memorizzato in un portafoglio digitale. Se utilizzi Bitcoin, ad esempio, puoi utilizzare le monete come mezzo di scambio per diversi prodotti e servizi. 

    Ciascuna di queste transazioni verrà archiviata in un libro mastro accessibile pubblicamente noto come blockchain. Questo crea un record permanente che non può essere alterato o manomesso, rendendo le criptovalute una classe di asset davvero unica. 

    Le criptovalute sono arrivate per la prima volta all'attenzione del mondo nel 2009, quando Bitcoin è stato lanciato per la prima volta. Generato dal successo di Bitcoin, ora esistono oltre 8,000 criptovalute, la maggior parte delle quali puoi fare trading online. 

    Ora che abbiamo le basi, parliamo di come puoi commercio crypto. 

    Quali sono le basi del Crypto Trading?

    Il trading di criptovaluta ruota attorno alla speculazione dei futuri movimenti di prezzo della moneta digitale in questione. Ad esempio, quando fai trading di Bitcoin, stai cercando di prevedere se il prezzo della moneta aumenterà o diminuirà nel mercato aperto. 

    Inserite un ordine di acquisto o di vendita in base alla vostra speculazione, sperando di realizzare un profitto nel processo. 

    Ecco un esempio pratico di scambio di criptovaluta:

    • Supponiamo che tu voglia scambiare Litecoin contro USD. 
    • Questo sarà indicato come LTC / USD sulla piattaforma di trading di criptovaluta scelta. 
    • Il prezzo corrente di LTC / USD è quotato a $ 177. 
    • Si crea un Acquistare ordine del valore di $ 500 sulla coppia.
    • Poche ore dopo, il tasso di cambio LTC / USD sale a $ 190
    • Ciò si traduce in un aumento dei prezzi del 7.3%.
    • Sulla tua puntata di $ 500, hai realizzato un profitto di $ 36.50. 

    Questo è un tipico esempio di scambio di criptovaluta quando speculi che il prezzo dell'asset aumenterà a breve termine. 

    D'altro canto, puoi anche andare "corto" se prevedi che il prezzo scenda. Ciò è possibile negoziando CFD crittografici. Entreremo nei dettagli della vendita allo scoperto più avanti in questa guida su come fare trading sulle criptovalute. 

    Per riassumere, il trading di criptovalute ti consente di sfruttare sia il rialzo che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana tendenze al ribasso dei prezzi dell'asset, dato che prevedi correttamente il mercato. 

    In molti modi, il trading di criptovaluta presenta molte somiglianze con il trading sul forex. In entrambi i mercati, stai cercando di speculare sul tasso di cambio delle coppie di valute. Inoltre, entrambi gli asset sono ugualmente famosi per la loro volatilità, almeno nel caso degli esotici.

    In effetti, proprio come il forex, anche il prezzo delle criptovalute oscilla ogni due secondi circa.  Se stai pensando di scambiare criptovaluta, dovrai capire cosa causa questo movimento di prezzo e dove è probabile che andrà nel prossimo futuro.

    Pertanto, prima di effettuare qualsiasi mossa di mercato, è necessario fare i compiti sulla valuta digitale pertinente e sul rispettivo mercato. 

    Coppie di trading di criptovalute

    Nel mondo delle criptovalute, le coppie di trading sono risorse che possono essere scambiate tra loro. Questo può essere ampiamente classificato in due categorie: coppie di trading crypto-cross e coppie di trading crypto-fiat. 

    Diamo uno sguardo più da vicino a ciascun tipo di coppia di trading di seguito. 

    Coppie incrociate di criptovaluta

    Le coppie Crypto-cross includono due diverse valute digitali scambiate l'una contro l'altra. 

    Ad esempio, se vedi la coppia di trading BTC / XLM, significa che BTC (Bitcoin) è la valuta di base e XLM (Stellar) è la valuta di quotazione. 

    Se stai negoziando BTC / XLM, ecco come funzionerà lo scambio:

    • Supponiamo che la coppia crypto-cross BTC / XLM abbia un prezzo di 110,023. 
    • Ciò significa che per ogni Bitcoin scambiato, riceverai in cambio 110,023 Stellar. 

    Il tuo lavoro come trader è speculare se questo tasso di cambio della coppia crypto-cross aumenterà o diminuirà. 

    Come puoi vedere, questo processo potrebbe diventare un po 'complesso per i trader, specialmente per i principianti. Richiede che tu abbia una solida conoscenza di entrambe le criptovalute nella coppia di trading e dei loro mercati. 

    Di conseguenza, molti trader inesperti scelgono di scambiare criptovaluta con una valuta fiat emessa dal governo più familiare, come il dollaro USA o l'euro. 

    Questo ci porta al secondo tipo di coppia di scambio di criptovaluta. 

    Coppie da Fiat a Criptovaluta

    Come accennato in precedenza, una valuta fiat-to-crypto è composta da una valuta fiat e una valuta digitale. 

    Quando vedi la coppia di scambio BTC / USD o BTC / EUR, indica il prezzo della criptovaluta nella valuta fiat corrispondente. Ad esempio, se BTC / USD ha un prezzo di $ 40,000, significa che un Bitcoin ha un valore di $ 40,000 in dollari USA. 

    Più comunemente, le criptovalute vengono scambiate contro dollari statunitensi, in quanto è la valuta di riferimento del mondo.  Tuttavia, a seconda della piattaforma di trading online, potresti anche essere in grado di scambiare valute digitali con altre valute legali come sterline inglesi, euro, yen giapponesi, dollari australiani e altre. 

    Ecco un esempio di scambio da fiat a criptovaluta. 

    • Supponiamo che tu voglia scambiare Litecoin contro USD.
    • Troverai la coppia indicata come LTC / USD sulla tua piattaforma di trading. 
    • Il prezzo di LTC / USD è quotato a $ 180. 
    • Credendo che la coppia sia sottovalutata, effettui un ordine di acquisto del valore di $ 2,000. 
    • Pochi giorni dopo, LTC / USD è valutato a $ 210. 
    • Ciò significa che il prezzo della coppia è aumentato del 16.66%. 
    • Pertanto, effettui un ordine di vendita per incassare i tuoi profitti. 

    In questo scambio, hai restituito $ 2,332, con $ 332 come profitto. 

    Quasi tutte le criptovalute disponibili oggi sul mercato possono essere scambiate con altre valute legali. 

    Un ulteriore punto da notare è che le coppie fiat-criptovaluta vengono spesso scambiate tramite CFD (Contratto per differenze). In termini semplici, quando utilizzi i CFD, non possiedi direttamente l'asset. Invece, farai trading su uno strumento finanziario che brani il prezzo nel mondo reale del cripto-asset. 

    Il vantaggio principale del trading di CFD è l'accesso a zero commissioni e spread ridotti. Inoltre, avrai anche la possibilità di applicare la leva finanziaria alle tue operazioni, nonché di vendere allo scoperto con facilità. 

    Come fare trading con le criptovalute: a breve oa lungo termine?

    Quando impari a fare trading di criptovaluta per la prima volta, devi considerare quali sono i tuoi obiettivi finanziari. Ad esempio, vuoi investire in criptovaluta per diversi anni o fare trading tramite una strategia di day trading / swing trading?

    Consideriamo cosa comporta ciascuna opzione e quali strumenti finanziari sono disponibili per facilitarla. 

    CFD crittografici

    Il modo più popolare per impegnarsi nel trading di criptovaluta a breve termine è tramite i CFD. Come abbiamo notato prima, i CFD ti consentono di negoziare criptovalute senza assumere la proprietà dell'asset sottostante.

    In altre parole, non devi preoccuparti di archiviare la tua criptovaluta in un portafoglio digitale o della sicurezza dei tuoi fondi digitali. Un CFD rispecchierà semplicemente il prezzo della criptovaluta e ti darà l'opportunità di trarre profitto sia dal calo che dal rialzo dei mercati. 

    Ad esempio, quando credi che il prezzo di una criptovaluta stia per salire, puoi prendere una posizione lunga e inserire un ordine di acquisto. Una volta che il prezzo sale, creerai un ordine di vendita per incassare, realizzando a sua volta un profitto. 

    Al contrario, se pensi che il valore di una criptovaluta scenderà, puoi andare short piazzando inizialmente un ordine di vendita. Se la tua speculazione è corretta, effettuerai un ordine di acquisto per incassare e quindi realizzare un profitto. 

    Dimostriamo come funziona in pratica un CFD crittografico con un esempio:

    • Il prezzo di DASH / USD è valutato a $ 120. 
    • Ciò significa che anche un CFD DASH avrà un prezzo di $ 120. 
    • Se speculi che il prezzo di DASH scenderà, creerai un ordine di vendita. 
    • Se ipotizzi che il prezzo di DASH stia per aumentare, creerai un ordine di acquisto. 
    • Se il prezzo del DASH si muove nella direzione da te prevista, otterrai un profitto. 

    Raramente i trader di CFD a breve termine mantengono le loro posizioni aperte per più di pochi giorni o settimane. Questo perché i prodotti CFD con leva sono associati anche a commissioni di finanziamento overnight.

    Significato: per ogni notte in cui mantieni aperta la tua posizione CFD crittografica, dovrai pagare una commissione al tuo broker. Quanto sei tenuto a pagare dipende dalla piattaforma scelta e da quanto hai scommesso sul trade. 

    Acquista e mantieni Crypto 

    Quando si tratta di strategie a lungo termine, investirai in criptovalute piuttosto che scambiarle. Questa è spesso chiamata strategia 'compra e mantieni', popolarmente conosciuta come HODLing tra gli investitori crittografici.

    In termini semplici, questo significa che acquisterete criptovalute e le manterrete per mesi o anni, fino a quando non sarà il momento giusto per vendere le monete per un profitto. 

    Se preferisci optare per una strategia a lungo termine, è meglio che tu Acquistare la tua criptovaluta da un broker online affidabile. Per risparmiare un po 'di tempo, ti suggeriamo di prendere in considerazione eToro, una piattaforma di social trading regolamentata da FCA, CySEC e ASIC. 

    Con oltre 17 milioni di clienti, eToro ha costruito una reputazione di lunga data nella scena del trading online. L'intermediazione viene inoltre integrata con una piattaforma di trading e un portafoglio crittografico, in modo da poter gestire tutti i tuoi investimenti direttamente dalla dashboard online. Ancora più importante, eToro ti consente di investire e scambiare criptovalute al 100% senza commissioni.

    Come puoi intuire, una strategia di acquisto e mantenimento è più gradita a coloro che non vogliono preoccuparsi della volatilità del mercato a breve termine. Ti evita di dover fare ricerche e analisi tecniche per trovare le giuste opportunità di trading. 

    Per questo motivo, i trader alle prime armi spesso scelgono di scambiare criptovaluta utilizzando una strategia a lungo termine. Nel caso in cui desideri intraprendere questa strada, eToro ti dà accesso a 16 criptovalute e più di 90+ ​​coppie di trading per costruire un portafoglio diversificato. 

    Parte 2: impara gli ordini crittografici

    I trader di criptovaluta spesso hanno a che fare con estrema volatilità e leva finanziaria. In quanto tale, è fondamentale avere il controllo sulle tue operazioni. Questo è possibile solo inserendo il giusto set di ordini di trading. 

    Per chi non lo sapesse, gli ordini di trading ti consentono di comunicare con il tuo broker.  In termini semplici, un ordine di trading comunica al tuo broker come vuoi entrare nel mercato, quanto vuoi puntare e come vuoi uscire dal trade. 

    In questa sezione della nostra guida Impara a fare trading di criptovalute, ti guideremo attraverso gli ordini più utili di cui avrai bisogno per avere una solida conoscenza. 

    Ordini di acquisto e ordini di vendita

    Inizieremo con il più fondamentale dei tipi di ordine: ordini di acquisto e vendita. Questi ordini sono necessari per tutti i tipi di trading, indipendentemente dall'asset. 

    Nella sua forma più elementare, se ti aspetti che il prezzo di una criptovaluta stia per salire, entrerai nel mercato con un Acquistare ordine e uscire con un file vendere ordine. 

    Al contrario, se ritieni che il prezzo di un asset digitale sia diretto verso una tendenza al ribasso, entrerai con a vendere ordinare ed uscire dal commercio con a Acquistare ordine. 

    Come puoi vedere, dovrai utilizzare sia gli ordini di acquisto che quelli di vendita per ogni operazione. Aprirai una posizione con un ordine e chiuderai l'operazione con l'ordine opposto. 

    Ordini di mercato e ordini limite

    Nel mercato in rapida evoluzione delle criptovalute, il prezzo di una moneta digitale oscilla ogni secondo. Per questo motivo, è fondamentale che tu abbia una strategia di ingresso per tutti i tuoi ordini di trading. 

    I due ordini di ingresso più comuni utilizzati nel trading di criptovalute sono gli ordini di mercato e gli ordini limite. Questi ordini vengono utilizzati per specificare al broker quale prezzo di entrata si desidera assumere nello scambio.

    Elaboriamo ulteriormente.  

    Mercato Ordine

    Un ordine di mercato istruirà il broker a completare l'ordine immediatamente. Significa che il broker dovrà eseguire l'ordine al miglior prezzo successivo. Questo tipo di ordine è ampiamente utilizzato per agire rapidamente quando si apre un'opportunità di trading redditizia. 

    Detto questo, è importante notare che un ordine di mercato potrebbe non essere eseguito all'ultimo prezzo negoziato. Poiché il mercato delle criptovalute è estremamente volatile, il prezzo a cui viene eseguito l'ordine potrebbe essere diverso dal prezzo a cui viene effettuato l'ordine. 

    Per esempio, 

    • Consideriamo che Cardano ha attualmente un prezzo di $ 0.9003. 
    • Ti piace questo prezzo, quindi desideri effettuare subito uno scambio. 
    • Pertanto, effettui un "ordine di mercato", indicando che il broker deve eseguire immediatamente il tuo ordine. 
    • Una volta eseguito, dai un'occhiata all'ordine. 
    • Potresti notare che invece di $ 0.9003, sei entrato nel mercato a $ 0.9005. 

    Come puoi vedere, la variazione sarà minore e non influirà in modo significativo sulla tua capacità di realizzare profitti. Questa differenza è comune con gli ordini di mercato poiché i prezzi delle criptovalute sono sempre fluttuanti. 

    Se vuoi entrare nello scambio a un prezzo specifico, è qui che entra in gioco un ordine limite. 

    Limit Order

    Un ordine limite ti consente di acquistare e vendere criptovalute a un determinato prezzo. Vediamo come funzionerebbe un ordine limite con il nostro precedente esempio di Cardano. 

    • Supponiamo che Cardano abbia attualmente un prezzo di $ 0.9003. 
    • Vuoi effettuare un ordine di acquisto, ma solo quando il prezzo di Cardano è aumentato a $ 0.9015. 
    • In quanto tale, inserisci un file ordine limite a $ 0.9015. 

    In questo caso, il tuo broker eseguirà il tuo ordine se e quando il prezzo di Cardano sale a $ 0.9015. In caso contrario, l'ordine rimarrà in sospeso fino a quando non lo annullerai tu stesso. 

    Ordini Stop Loss e Ordini Take Profit

    Insieme a una strategia di ingresso, hai anche bisogno di una strategia forte per chiudere le tue operazioni di criptovaluta. Il modo di base per farlo è tramite un ordine "stop loss" e "take profit". 

    Ordini Stop Loss

    Un ordine stop loss è uno degli ordini più utili durante il trading di criptovaluta. Ti permette di mitigare le potenziali perdite limitando il rischio. In altre parole, puoi decidere a quale prezzo vuoi uscire da uno scambio, nel caso in cui il mercato delle criptovalute vada contro le tue previsioni. 

    Eliminiamo la nebbia con un esempio. 

    • Desideri effettuare un ordine di acquisto su LTC a $ 185.
    • Tuttavia, vuoi evitare il rischio di perdere più del 2% sul tuo trade. 
    • Pertanto, imposti un ordine di stop loss al 2% al di sotto del prezzo di entrata, a $ 181.30.

    Al contrario, nel caso in cui volessi effettuare un ordine di vendita, imposteresti l'ordine di stop loss al 2% sopra il prezzo di entrata, a $ 188.70.

    Se l'operazione non va secondo la tua speculazione, il tuo broker chiuderà automaticamente la transazione all'ordine di stop loss che hai specificato, prevenendo eventuali perdite oltre il prezzo del 2% impostato. 

    L'uso degli ordini stop-loss è un modo per automatizzare le tue operazioni, quindi non devi tenere manualmente le schede sul mercato per tutta la durata della tua posizione aperta. 

    Ordini Take Profit

    Ora che sai come entrare nel mercato e come limitare le tue perdite, l'unica cosa che ti resta da definire è come controlli i tuoi profitti. Fondamentalmente, è importante che tu entri in un'operazione di criptovaluta con un'idea di quanto vuoi guadagnare. 

    Un ordine take profit viene utilizzato per illustrare al tuo broker qual è il tuo obiettivo di profitto. Ciò consentirà al broker di chiudere automaticamente la negoziazione in profitto una volta raggiunto il livello specificato. 

    Per spiegare meglio: 

    • Supponi di aver effettuato un ordine di acquisto su LTC aspettandoti che il prezzo della valuta digitale aumenti. 
    • Il prezzo attuale di LTC è $ 185.
    • Vuoi realizzare un profitto del 5%, quindi imposti il ​​take profit a $ 194.25. 

    Se il prezzo di LTC sale a $ 194.25, il tuo broker eseguirà immediatamente il tuo ordine take profit e venderà la posizione, bloccando il tuo profitto del 5%. 

    Come puoi vedere, puoi inserire ordini stop-loss e take-profit su entrambi i lati del tuo prezzo di entrata. Non importa in quale direzione si muove il prezzo, il tuo broker chiuderà automaticamente le tue operazioni, al prezzo che hai specificato. 

    Parte 3: impara la gestione del rischio crittografico

    La gestione del rischio è una componente cruciale quando impari a fare trading con le criptovalute. Come per qualsiasi altro mercato, è impossibile evitare il rischio nella sua interezza. Dopotutto, per fare soldi, devi rischiare denaro. 

    Detto questo, è davvero possibile fare mosse calcolate e limitare l'entità delle tue perdite. Inoltre, dovresti anche considerare quale quota puoi permetterti di investire in ogni scambio di criptovalute. 

    Nel gergo commerciale, tali precauzioni sono note come "strategie di gestione del rischio". Si tratta di misure preventive che hai messo in atto per proteggere i tuoi interessi e il tuo capitale commerciale. 

    Qui discutiamo diverse strategie di gestione del rischio da tenere a mente quando impari a fare trading di criptovaluta per la prima volta. 

    Gestione del bankroll crittografica basata su percentuale

    Un sistema di gestione del bankroll è un concetto alla base del trading di qualsiasi asset. In termini semplici, definisce l'importo della puntata che sei disposto a rischiare su una transazione. I trader di solito definiscono la loro gestione del bankroll in termini di percentuali. 

    Ad esempio, potresti impostare un limite su tutte le tue posizioni al 2%. Ciò significa che non rischierai più del 2% dei tuoi fondi di trading disponibili su singolo commercio di criptovaluta. Indipendentemente da quanto possa apparire promettente il mercato, ti atterrai sempre a questo 2%. 

    Oltre al mercato, anche il tuo capitale di trading fluttuerà. Di conseguenza, dovrai ricalcolare la gestione del tuo bankroll in relazione ai tuoi successi o fallimenti di trading. 

    Considera questo esempio:

    • Supponiamo che tu abbia $ 5,000 nel tuo conto di trading. 
    • Decidi di puntare non più del 2% del tuo saldo totale. 
    • Pertanto, l'importo massimo che puoi puntare su uno scambio di criptovaluta è di $ 100. 
    • Supponiamo, dopo una buona settimana, di avere $ 7,500 disponibili nel tuo account. 
    • A sua volta, ora puoi puntare fino a $ 150, ovvero il 2% di $ 7,500. 

    Se i tuoi fondi di trading sono scesi a $ 3,000, secondo la tua attuale strategia di gestione del bankroll, puoi puntare solo fino a $ 60 - e così via. 

    Trading di Crypto tramite un rapporto rischio e rendimento

    Un altro modo per controllare le tue operazioni di criptovaluta è adottare una strategia basata sul rapporto rischio-rendimento. 

    In parole povere, stai considerando l'ammontare del profitto che vuoi raggiungere e quanto puoi rischiare che sei disposto a prendere per raggiungere questo obiettivo. 

    Per esempio, 

    • Supponi di avere un rapporto rischio-rendimento di 1: 1.5 
    • Significato: per ogni $ 1 che sei disposto a rischiare, speri di realizzare un profitto di $ 1.5. 
    • In altre parole, se stai puntando $ 100, vuoi realizzare un profitto di $ 150. 

    Come puoi vedere, il concetto è semplice, rendendolo una strategia adatta sia ai principianti che ai professionisti esperti. Puoi utilizzare queste strategie rischio-rendimento utilizzando gli ordini take-profit e stop-loss che abbiamo menzionato sopra. 

    Leva crittografica

    Per chi è nuovo nel settore del trading, la leva finanziaria ti consente di fare trading con più capitale di quello che hai. Metterai in gioco ciò che ti puoi permettere e sostanzialmente prendi il resto come prestito da il tuo broker. 

    Come puoi intuire, la leva ti consente di ingrandire i tuoi profitti in modo esponenziale. Detto questo, nota che può anche amplificare le tue perdite. 

    Dai un'occhiata a questo esempio:

    • Hai $ 2,000 nel tuo conto di trading e vuoi puntarlo su BTC / USD
    • Il tuo broker ti offre una leva di 1:20, il che significa che puoi aumentare la tua puntata di 20 volte. 
    • Applichi una leva di 1:20 e ora la tua posizione è valutata a $ 40,000.
    • Se hai applicato una leva di 1:10, la tua posizione sarà valutata a $ 20,000. 

    La quantità di leva a cui puoi accedere dipenderà da diversi fattori. Una cosa da notare è che il trading con la leva finanziaria è considerato rischioso in molte parti del mondo ed è quindi altamente regolamentato. 

    Ad esempio, i residenti negli Stati Uniti non sono autorizzati a negoziare CFD o sfruttare la leva finanziaria. D'altra parte, nel Regno Unito, puoi applicare leve su tutti gli asset CFD, ad eccezione delle criptovalute. 

    Al contrario, alcuni paesi del mondo non hanno un limite massimo di leva finanziaria. Non sarai sorpreso di vedere la leva offerta fino a 1: 1000 su alcune piattaforme. Tuttavia, come accennato in precedenza, quando applichi limiti di leva così enormi, stai anche invitando a rischi ingiustificati. 

    Lascia che ti mostriamo con un esempio di come la leva può influire su un'operazione:

    • Vuoi effettuare un ordine di acquisto di $ 100 su NEO, che ha un prezzo di $ 35 per moneta. 
    • Decidi di applicare una leva di 1: 5, il che significa che la tua puntata totale è ora valutata a $ 1,000. 
    • Dopo poche ore, il prezzo del NEO sale del 2% 
    • Senza leva, il tuo profitto su questo scambio sarà di $ 2. 
    • Poiché hai applicato una leva di 1: 5, il tuo profitto è aumentato a $ 10. 

    Come è evidente, la leva finanziaria è un modo semplice per aumentare i tuoi profitti. Allo stesso tempo, ricorda che se il prezzo di NEO fosse sceso, anche le tue perdite sarebbero state amplificate. 

    Parte 4: impara come analizzare i prezzi delle criptovalute

    Dato che sei arrivato fin qui, ora dovresti avere una conoscenza di base di cosa comporta il trading di criptovaluta, i tipi di ordini da utilizzare e come gestire i rischi. 

    Per ottenere il miglior inizio possibile nel trading di criptovalute, devi anche fare affidamento su dati hard-hard. I trader utilizzano una serie di metodi per comprendere i fattori che influenzano il prezzo delle criptovalute. 

    In questa sezione, discutiamo di come analizzare i prezzi delle criptovalute per prendere decisioni di trading razionali.  

    Analisi fondamentale in Crypto

    L'analisi fondamentale esamina gli aspetti economici e finanziari che contribuiscono alla volatilità della criptovaluta. Questo tipo di analisi è fondamentale per tenersi aggiornati sui nuovi sviluppi nel mondo degli asset digitali. 

    Essendo una risorsa relativamente nuova, le reti di criptovaluta funzionano in modo leggermente diverso dalle risorse tradizionali. Ad esempio, quando analizzi i mercati crittografici, devi considerare l'avanzamento della blockchain e i rischi per la sicurezza. Tali fattori non sono applicabili a titoli convenzionali come azioni e materie prime. 

    Ecco un elenco di ciò di cui hai bisogno per cercare quando cerchi la scena del trading di criptovalute:

    • Capitalizzazione di mercato di ogni moneta
    • Numero totale di monete disponibili 
    • La filosofia dietro la moneta
    • Liquidità e volume degli scambi
    • Economia e utilizzo delle criptovalute
    • Regolamenti globali e nazionali

    Man mano che esplori ulteriormente, ti imbatterai in più fattori che ritieni siano rilevanti per i prezzi delle criptovalute. 

    Ad esempio, nel gennaio 2021, il prezzo del Bitcoin è aumentato del 14% dopo che Elon Musk ha etichettato la valuta digitale nel suo profilo. In quanto tale, non è più inverosimile presumere che le "menzioni sui social media" non siano un fattore significativo che contribuisce ai movimenti dei prezzi delle criptovalute.

    Naturalmente, potrebbe sembrare un elenco scoraggiante da monitorare. Grazie a Internet, ora puoi iscriverti a servizi che forniscono notizie e aggiornamenti in tempo reale relativi alle criptovalute. In questo modo, non sei obbligato a investire tutto il tuo tempo nella ricerca del mercato. 

    Analisi tecnica in Crypto

    L'analisi tecnica, d'altra parte, richiede di analizzare i trend del mercato delle criptovalute guardando il prezzo storico di un asset digitale. Utilizzerai grafici e indicatori tecnici per comprendere il sentiment del mercato di una particolare coppia di criptovalute. 

    Ci sono dozzine di indicatori tecnici disponibili oggi sul mercato - come la media mobile, gli indicatori MACD, l'indice direzionale medio e l'indice di forza relativa - tra molti altri. Quelli che scegli dipenderanno dalla tua strategia di trading e dai tuoi obiettivi finanziari.

    Segnali crittografici

    Per un trader alle prime armi, tenere traccia dell'analisi sia fondamentale che tecnica può essere piuttosto travolgente. Ecco dove segnali crittografici può venire in tuo aiuto. 

    I segnali di trading di criptovaluta sono trigger basati su criteri predeterminati come una serie di indicatori tecnici. Ti eliminano la necessità di fare ricerche sul mercato e di acquisire risorse. 

    Invece, i segnali di trading includono suggerimenti come:

    • Indica se è necessario effettuare un ordine di acquisto o di vendita
    • Prezzo di entrata
    • Prezzo take profit
    • Prezzo stop loss

    Se non hai tempo sufficiente da dedicare alla ricerca, questi segnali crittografici a Learn 2 Trade può essere un vero toccasana. 

    Parte 5: scopri come scegliere un broker crittografico

    Il trading di criptovaluta viene effettuato principalmente online. Per fare trading di criptovalute comodamente da casa, devi prima trovare un broker affidabile. Come ormai saprai, il tuo broker esegue tutti i tuoi ordini di trading per tuo conto. Pertanto, è fondamentale trovare quello giusto per gestire i tuoi scambi. 

    Abbiamo combinato un elenco di fattori importanti che devi considerare quando scegli un broker crittografico online. 

    Regolamento

    Il modo migliore per garantire che un broker sia affidabile è verificare se possiede una licenza da un'autorità finanziaria. Lo spazio di trading è regolato da organismi che assicurano che le piattaforme di brokeraggio rispettino rigide linee guida, al fine di proteggere gli interessi dei trader.

    Ad esempio, i broker regolamentati sono tenuti a mantenere i fondi dei clienti in conti bancari separati e a sottoporsi a controlli regolari. Gli organismi di regolamentazione più noti sono ASIC in Australia, FINRA negli Stati Uniti, FCA nel Regno Unito, CySEC a Cipro e MAS a Singapore.

    Il primo elemento sulla tua lista di controllo è verificare che il broker scelto detenga una licenza da almeno una di queste autorità. 

    Commissioni e commissioni di trading

    Per facilitare le tue operazioni, i broker addebitano commissioni. Ecco una panoramica dei diversi tipi di commissioni che incontrerai. 

    commissioni

    Le commissioni sono commissioni dirette calcolate come percentuale della dimensione della tua operazione. Supponiamo, ad esempio, che il tuo broker stabilisca una commissione dell'1.2% sulle operazioni di criptovaluta. Ciò significa che devi pagare l'1.2% quando entri nel mercato e ancora una volta quando esci. 

    Ma non preoccuparti, ci sono numerosi broker online che ti permettono di fare trading senza pagare alcuna commissione. Una di queste importanti piattaforme di intermediazione è eToro, dove puoi scambiare 16 criptovalute senza commissioni. 

    spread 

    Gli spread sono una commissione indiretta che è la differenza tra il prezzo ask e bid di una coppia crittografica. A differenza della commissione, non è un tasso fisso ma varierà a seconda del prezzo dell'asset. 

    Supponiamo che il prezzo di acquisto di EOS / USD sia $ 4.3000 e il prezzo di vendita sia $ 4.3002. Questo si traduce in uno spread di 2 PIPS. 

    Se effettui uno scambio su EOS, significa che stai iniziando il tuo scambio con una perdita di 2 pip. Devi guadagnare oltre 2 pips per questo scambio di criptovalute per guadagnare profitti. Di conseguenza, stai cercando uno spread ridotto dal tuo broker. 

    Metodi di pagamento 

    Il trading richiede di affidare ingenti somme di capitale al tuo broker. Pertanto, è necessario considerare quali opzioni di deposito e prelievo sono disponibili sulla piattaforma. 

    I migliori broker su Internet avranno alcune scelte per te. Questi includeranno bonifici bancari, carte di credito / debito e portafogli elettronici di terze parti come Paypal. 

    Il miglior broker per scambiare criptovalute online 

    Anche con una lista di controllo, sappiamo che trovare il giusto broker online può essere un compito arduo. Questo è il motivo per cui ci siamo impegnati a trovare i migliori siti di trading di criptovaluta del 2021. 

    Ecco il broker che soddisfa tutti i nostri criteri.

    1. AVATrade - Negozia CFD criptati con spread ridotti

    AvaTrade è una piattaforma di intermediazione consolidata che ha continuato il suo successo nel trading online per oltre un decennio. L'aspetto più notevole di AvaTrade è il numero di licenze regolamentari che detiene, consentendo all'intermediazione di facilitare il trading in diverse giurisdizioni. Ciò include il Regno Unito, l'Australia, l'UE, il Giappone, il Sud Africa e altro ancora.

    Non solo in termini di posizione normativa, ma AvaTrade brilla anche quando si tratta delle risorse di trading disponibili sul sito. Che si tratti di indicatori tecnici, grafici o strumenti di gestione del rischio, AvaTrade ti ha coperto.

    Il brokeraggio è anche integrato con più piattaforme di trading: "Zulutrade" e "Duplitrade", insieme a un'app mobile che puoi utilizzare per fare trading in movimento.

    La nostra valutazione

    • Deposito minimo $ 100
    • Leva offerta su tutti i mercati
    • App mobile AvaTradeGO
    • Demo gratuita di trading di materie prime valida solo per 21 giorni
    Il 75% degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore

    Parte 6: Impara a scambiare Crypto oggi - Procedura dettagliata

    In questa guida esaustiva, abbiamo coperto tutti gli aspetti rudimentali del trading di criptovaluta. Ora, tutto ciò che ti resta da fare è aprire il tuo conto di intermediazione e iniziare il tuo viaggio di trading. 

    Come per tutto il resto, qui ti forniremo un esempio per guidarti attraverso il processo. Useremo Capital.com come nostra guida per mostrarti come puoi piazzare il tuo primo scambio di criptovaluta senza commissioni. 

    Passaggio 1: aprire un account

    Inizia andando sul sito Web Capital.com e facendo clic sul pulsante "Iscriviti ora". Puoi inserire le tue informazioni personali come nome completo, indirizzo, e-mail, data di nascita e così via per creare il tuo account. 

    Passaggio 2: carica l'ID

    Poiché Capital.com è conforme alle normative KYC, dovrai caricare un documento d'identità rilasciato dal governo come il passaporto o la patente di guida per verificare la tua identità. 

    Su Capital.com, puoi salvare questa parte per dopo. Devi occupartene solo se vuoi effettuare un prelievo o depositare più di $ 2,250. 

    Passaggio 3: deposita alcuni fondi di trading

    Con il tuo account impostato, puoi procedere al deposito di fondi. Come spiegato in precedenza, puoi scegliere di trasferire denaro tramite bonifico bancario, carta di credito / debito o tramite portafogli elettronici come PayPal, Neteller o Skrill. 

    Passaggio 4: inizia a fare trading di Crypto 

    Ora sei completamente attrezzato per iniziare a fare trading di criptovaluta. Se hai bisogno di un rapido ripasso degli ordini, puoi leggere di nuovo la nostra sessione su Crypto Trading Orders. 

    Se vuoi prima testare le acque, Capital.com ti dà anche accesso a un conto demo che viene fornito con carta moneta. Quando sei pronto, puoi cercare la criptovaluta specifica che desideri negoziare, inserire il tipo di ordine e fare clic su "Apri scambio". 

    Ecco fatto: hai effettuato il tuo primo scambio di criptovalute su Capital.com!

    Impara a scambiare criptovalute - Il verdetto

    Nella nostra guida Learn How to Trade Crypto, abbiamo coperto tutto ciò che devi sapere su questa classe di asset digitali. A questo punto, dovresti avere una chiara comprensione di cosa sono le criptovalute e cosa devi sapere prima di entrare nel mercato. 

    È sempre una buona idea continuare ad istruirti sul trading, anche se acquisisci esperienza. Assicurati di avere una solida conoscenza dei sentimenti di mercato della tua criptovaluta scelta e fai pratica con un account demo prima di fare il grande passo. 

    Per concludere, devi trovare un broker online regolamentato e di buona reputazione che possa rendere il trading di criptovalute veloce e conveniente per te. Se sei in dubbio, puoi sempre andare con Capital.com, dove puoi scambiare criptovalute a zero commissioni. 

     

    Eightcap - Piattaforma regolamentata con spread ridotti

    La nostra valutazione

    • Deposito minimo di soli $ 250
    • Piattaforma senza commissioni al 100% con spread ridotti
    • Pagamenti gratuiti tramite carte di debito / credito e portafogli elettronici
    • Migliaia di mercati CFD tra cui Forex, azioni, materie prime e criptovalute
    Inizia il tuo viaggio verso il raggiungimento di tutti i tuoi obiettivi finanziari proprio qui.

     

    FAQ

    Il trading di criptovalute online è considerato sicuro?

    Sì, è sicuro scambiare criptovaluta online, dato che scegli un broker regolamentato.

    Cosa determina il prezzo di una criptovaluta?

    Ci sono dozzine di fattori che determinano il prezzo di una criptovaluta. Ciò include l'economia globale, il panorama politico, i cambiamenti nella regolamentazione, lo sviluppo tecnologico e altro ancora. Quindi, è fondamentale rimanere aggiornati sugli ultimi sviluppi relativi al mercato delle criptovalute.

    Come posso realizzare un profitto scambiando criptovalute?

    Per realizzare un profitto su un commercio di criptovaluta, dovresti essere in grado di prevedere correttamente il movimento futuro dei prezzi dell'asset digitale. Inserite il vostro ordine in base alle vostre speculazioni e se il mercato si muove nella direzione da voi prevista, otterrete un profitto.

    È possibile realizzare un profitto scambiando criptovalute?

    Sì. Puoi realizzare un profitto scambiando criptovalute, ma devi prima prevedere correttamente la direzione del prezzo dell'asset e piazzare l'ordine pertinente con un broker regolamentato. eToro è al 100% senza commissioni.

    Puoi fare trading di criptovalute negli Stati Uniti?

    Sì, il mercato delle criptovalute è molto attivo negli Stati Uniti. Ti suggeriamo di trovare un broker regolamentato come eToro per iniziare. Tuttavia, ricorda che non sarai in grado di accedere ai CFD crittografici, poiché sono vietati nel paese. .