I migliori broker di trading di materie prime 2021

10 novembre 2020 | aggiornato: 17 novembre 2021

Il mercato delle materie prime prevede l'acquisto e la vendita di strumenti come oro, zucchero, grano, petrolio, metalli duri e gas naturale. L'idea è di ipotizzare correttamente l'aumento o la diminuzione del prezzo, portandoti a realizzare un profitto dal commercio.

Sembra qualcosa che ti interessa? Innanzitutto, dovrai trovare un buon broker di trading di materie prime. La piattaforma in questione ti fornirà l'accesso a questo spazio di investimento. 

In questa guida, ci immergeremo anche in cos'è il trading di materie prime e come è possibile accedere a questa classe di asset online. Oltre alle nozioni di base, faremo luce sui vantaggi del trading di materie prime, oltre a strategie, suggerimenti e, in definitiva, una rassegna dei migliori broker di trading di materie prime da considerare.

Tabella dei Contenuti

     

    Eightcap - Piattaforma regolamentata con spread ridotti

    La nostra valutazione

    • Deposito minimo di soli $ 250
    • Piattaforma senza commissioni al 100% con spread ridotti
    • Pagamenti gratuiti tramite carte di debito / credito e portafogli elettronici
    • Migliaia di mercati CFD tra cui Forex, azioni, materie prime e criptovalute
    Inizia il tuo viaggio verso il raggiungimento di tutti i tuoi obiettivi finanziari proprio qui.

    Cos'è il trading di materie prime e come funziona?

    Come ogni forma di trading, il trading di materie prime comporta l'acquisto e la vendita di asset. La speranza è che tu possa guadagnare dall'aumento e dal calo del prezzo dell'asset che stai scambiando. Ciò viene fatto prevedendo correttamente la direzione del valore, che è determinata dalla domanda e dall'offerta del mercato in questione.

    Come probabilmente saprai, le materie prime lo sono generalmente materie prime tangibili e utilizzate per produrre e gestire altri beni. Pensa sulla falsariga di prodotti industriali e da costruzione come l'acciaio e il petrolio. Inoltre, ci sono materiali commerciabili ampiamente utilizzati nell'industria elettronica come oro, argento, rame e litio.

    In termini di "prodotti morbidi", puoi scambiare di tutto, dal grano alla soia, allo zucchero, al succo d'arancia congelato e persino al bestiame. A breve copriremo le materie prime negoziabili, quindi rimani dove sei.

    Allora, come funziona il trading di materie prime? Pensiamo che un esempio sia un ottimo modo per spiegare il processo di negoziazione di qualsiasi asset.

    Con questo in mente, vedi sotto un esempio pratico di commercio di materie prime. Nel nostro esempio, stai negoziando la merce più scambiata al mondo: l'oro.

    • A $ 1,900 l'oncia - pensi che l'oro lo sia sottovalutato
    • Con questo in mente, metti $ 1,000 Acquistare ordina con il tuo broker
    • Se il prezzo dell'oro dovesse aumentare oltre $ 1,900 e tu uscissi dal commercio, guadagnerai

    Ora, sulla base della premessa che credi che il prezzo dell'asset sia sopravvalutato:

    • Con questo in mente, inserisci un file vendere ordina con il tuo broker
    • Se hai ragione e il prezzo scende, guadagni

    Una delle cose migliori del trading di materie prime online è che puoi fare soldi indipendentemente dal fatto che l'asset aumenti o diminuisca di valore. Naturalmente, devi prima indovinare correttamente la direzione in cui sta andando l'asset. Questo può essere fatto prevedendo dove si trova il sentiment del mercato sull'asset.

    • Quando il valore di un asset è su una traiettoria discendente, questo è indicativo di un mercato "ribassista".
    • Se il prezzo dell'attività in questione dovesse aumentare, questa è una caratteristica di un mercato "rialzista".

    Inoltre, i broker online offrono una leva sul trading di materie prime. La leva che ti verrà offerta dipenderà dal paese in cui risiedi. Per darti un esempio, nel Regno Unito e nell'UE la leva è limitata a 1:10 sulla maggior parte delle materie prime e 1:20 sull'oro. Ciò significa che puoi moltiplicare la tua puntata per 10 o 20: chiamalo prestito del tuo broker.

    Come accennato, tutto ciò che devi fare è speculare se il valore dell'asset aumenterà o diminuirà. Quindi, inserisci l'ordine appropriato e specifica quanto desideri puntare sulla posizione.

    Di seguito trovi un altro esempio di come funziona il trading di materie prime:

    • Apri un conto presso una società di intermediazione commerciale di materie prime
    • Depositi $ 1,000 nel tuo nuovo account
    • Successivamente, inserisci un file Acquistare ordine di $ 200 sul greggio Brent - a $ 30 al barile
    • 2 ore dopo il petrolio greggio Brent è valutato a $ 35
    • Ciò dimostra un aumento dei prezzi del 16.6%
    • Metti un vendere per incassare i tuoi guadagni sulla posizione
    • Dalla tua puntata iniziale di $ 200, hai realizzato un profitto di $ 33.20

    Come illustra il nostro esempio sopra, puoi entrare o uscire da uno scambio in qualsiasi momento lo desideri. Sia che vada corto e chiudere il tuo scambio con a Acquistare order - o chiudendo un file Acquistare ordine creando un file vendere ordine.

    Ora che hai una solida conoscenza di ciò che comporta il trading di materie prime, possiamo discutere i vari modi in cui questi asset possono essere scambiati.

    Come posso scambiare materie prime online?

    C'è più di un modo per dedicarsi al trading di materie prime. In effetti, ce ne sono diversi, nessuno dei quali porta a che tu ne abbia effettivamente bisogno Tornare al suo account l'asset fisico in questione.

    Non dover prendere la proprietà e immagazzinare serbatoi di petrolio o lingotti d'oro ti dà il vantaggio di poter scegliere qualunque strumento tu voglia.

    Diamo un'occhiata ai modi più popolari per scambiare materie prime di seguito.

    ETF sulle materie prime

    Per chi non lo sapesse, gli ETF sulle materie prime ti consentono di investire in più asset, utilizzando un'unica operazione. Di conseguenza, investendo in materie prime tramite un ETF, stai investendo nel prezzo futuro di attività (come petrolio o oro) in modo indiretto.

    Per darti un esempio, nel caso degli ETF sull'oro, il tuo broker acquisterà e immagazzinerà oro fisico (lingotti). Successivamente, il valore dell'investimento aumenterà e diminuirà, in sincronia con il valore di mercato dell'asset.

    Gli investimenti in ETF sulle materie prime sono considerati più vantaggiosi per gli investitori a lungo termine. Tuttavia, puoi chiudere la tua posizione ETF ogni volta che lo desideri (entro gli orari di mercato).

    CFD su materie prime

    Il modo più economico e più semplice per commercio materie prime avviene tramite "contratti per differenza" (CFD). In parole povere, un CFD è uno strumento finanziario che è stato generato da una società di intermediazione. I CFD si impegnano a monitorare il valore di un particolare asset - e in tempo reale.

    Offriamo un semplice esempio del funzionamento di un CFD, utilizzando l'oro come merce:

    • Il prezzo dell'oro è di $ 1,870 l'oncia
    • Di conseguenza, lo strumento CFD corrisponde a questo
    • Se il valore dell'oro aumenta o diminuisce, diciamo, dell'1%, il CFD rispecchierà questo movimento allo stesso modo

    Come abbiamo detto, il CFD ha il compito di monitorare il valore reale della merce, quindi questo è un modo semplicissimo per negoziare qualsiasi asset. Non è affatto necessario che tu pensi di prendere in consegna un prodotto tangibile. Lo stesso vale per le materie prime come i CFD per cacao, gas, petrolio ecc.

    Inoltre, devi semplicemente cercare di speculare correttamente su quale direzione andrà il prezzo della merce, alzare i piedi e sperare per il meglio. Beh, non proprio, poiché i migliori professionisti del trading di materie prime avranno sempre un piano di entrata e di uscita in atto. Ciò potrebbe avvenire tramite una strategia di rischio / rendimento 1: 3, che viene eseguita inserendo ordini di stop loss e take profit. 

    Tuttavia, nel caso dell'oro, a proprio un'oncia del bene ti costerà ben più di mille dollari. Tuttavia, facendo trading sull'oro tramite CFD, puoi investire un importo molto inferiore.

    Future su materie prime

    I futures sulle materie prime sono strumenti finanziari sofisticati. Come suggerisce il nome, i futures ti consentono di fare trading in base al valore futuro dell'asset in questione. In generale, il contratto future su materie prime sarà attivo solo per circa 3 mesi, prima della scadenza.

    Detto questo, ci sono casi speciali in cui i contratti futures durano più a lungo di questo lasso di tempo. Indipendentemente dalla durata del contratto futures, quando arriva il momento della data di scadenza, sei legalmente obbligato ad acquistare o vendere la merce. 

    È per questo motivo che i contratti futures sono generalmente utilizzati dalle grandi società finanziarie. Detto questo, non devi aspettare fino alla fine del tuo contratto futures. Puoi scaricare la tua merce ogni volta che lo ritieni opportuno.

    Tuttavia, l'unico modo per realizzare un profitto sul tuo investimento è speculare correttamente sull'aumento o la diminuzione del valore del contratto, prima o entro la data di scadenza.

    Facciamo un esempio:

    • Diciamo che il prezzo dell'argento è di $ 22.00 per oncia troy
    • Entra nel commercio su un file lungo posizione
    • Il contratto d'argento chiude a $ 25.50: tu realizzi un profitto
    • In alternativa, se il contratto d'argento si chiude a $ 20.50 per oncia troy, subisci una perdita

    La buona notizia è che non devi preoccuparti dei contratti futures come trader di materie prime al dettaglio. Questo perché i CFD funzionano esattamente allo stesso modo, nella misura in cui puoi andare long o short e persino applicare la leva. Ma i CFD non scadono mai, quindi non sei mai legalmente obbligato ad acquistare o vendere la merce in questione!

    Opzioni di materie prime

    Le opzioni su materie prime sono paragonabili ai futures, poiché sono entrambi strumenti finanziari sofisticati. Sebbene simili, ci sono ovvie differenze tra i due. Come abbiamo accennato, con i futures su materie prime sei legalmente obbligato ad acquistare o vendere l'attività prima o alla data di scadenza.


    D'altra parte, le opzioni sulle materie prime ti forniscono il destra, ma non l'obbligo di acquistare o vendere la merce. Se il tuo trade fallisce, tutto ciò che puoi perdere è il "premio". In generale, il premio (o il prezzo del contratto) può arrivare fino al 10% del valore del contratto di opzione. 

    Ciò significa che devi rischiare solo il 10% del valore totale del contratto per accedere al mercato delle opzioni su materie prime desiderato. A sua volta, se il tuo trade non ha successo, questo è tutto ciò che puoi perdere finanziariamente.

    Quando si tratta di effettuare un ordine, utilizzerai puts e chiamate. In poche parole, se pensi che il prezzo scenderà, acquisterai mette. Se, d'altra parte, credi che il prezzo aumenterà, acquisterai chiamate.

    Ecco un esempio di scambio di opzioni su materie prime per eliminare la nebbia su questo strumento complesso:

    • Decidi di scambiare il grano, che attualmente ha un prezzo di $ 240 per staio
    • Il "prezzo di esercizio" sul tuo contratto di opzioni di tre mesi è di $ 270
    • Il tuo obiettivo è prevedere se il contratto del grano si chiuderà al di sopra o al di sotto del prezzo di esercizio
    • Hai la sensazione che il prezzo lo farà salire - quindi ne compri 100 chiamata Opzioni
    • Il premio sulla posizione è di $ 13.50
    • I tuoi 100 contratti ti costano $ 1,350 in totale, che è il premio all-in pagato al tuo broker scelto

    Di solito puoi accedere ai mercati delle materie prime pagando un modesto premio, in questo caso, solo il 5% del prezzo di esercizio totale. Se prevedi correttamente, guadagni. Se pronostichi in modo errato, perdi solo il costo del premio.

    Ora continuiamo l'esempio per vedere come sarebbe un trade vincente:

    • Pochi giorni prima della scadenza delle opzioni, il prezzo del grano è di $ 300
    • Questa è una buona notizia, dato che sei andato long sul tuo trading di opzioni acquistando call a un prezzo di esercizio di $ 270
    • Ciò significa che guadagnerai $ 30 per contratto scaricando le opzioni in questo momento, cosa che fai
    • Ma devi anche sottrarre il premio che hai pagato, che era di $ 13.50 per opzione call
    • Questo ci lascia con un profitto netto di $ 16.50 per chiamata
    • Hai acquistato 100 chiamate in totale, quindi il tuo profitto totale su questo scambio di opzioni su materie prime è di $ 1,650 (100 contratti x $ 16.50)

    Come puoi vedere da quanto sopra, prendere il percorso delle opzioni ti consente di indirizzare ampi margini di profitto, mantenendo allo stesso tempo al minimo le tue potenziali perdite.

    Quali materie prime sono in grado di scambiare?

    Quando sei alla ricerca del miglior broker di trading di materie prime, noterai che le attività negoziabili sono separate in tre categorie principali. Queste categorie sono "metalli", "energie" e "agricoltura".

    Diamo un'idea più chiara di cosa sono composte queste categorie.

    Materie prime metalliche

    Sappiamo tutti cos'è il metallo, tuttavia, lo sapevate che i metalli "preziosi" come l'oro sono spesso utilizzati dai trader per proteggersi dall'inflazione e dalle turbolenze economiche? I metalli negoziabili possono includere prodotti industriali come piombo, rame e acciaio riciclato.

    Detto questo, i metalli più scambiati al mondo sono oro, argento e platino. Quando si tratta di oro in particolare, sarai ricompensato con spread competitivi e grande liquidità dalla maggior parte delle piattaforme di trading.

    Abbiamo parlato dei metalli più conosciuti. Sebbene non tutti i broker li offrano, ci sono anche altri mercati.

    Di seguito un elenco di altri metalli negoziabili:

    • Portare
    • Rame
    • Molibdeno
    • Zinco
    • Cobalto
    • Alluminio
    • Lega di alluminio
    • Nichel, Ni free
    • Molibdeno
    • Stagno

    Come notato, la maggior parte dei broker si atterrà all'oro e all'argento nel reparto metalli, poiché questi possiedono i maggiori volumi di scambio.

    Materie prime energetiche

    Come abbiamo accennato, le materie prime includono energie come carbone, gas e petrolio. Quest'ultimo sarà quasi sempre scambiato utilizzando dollari USA e dal barile.

    • Il prezzo del mercato petrolifero statunitense è stabilito dal benchmark WTI
    • Il resto del mercato petrolifero utilizza il benchmark del petrolio greggio Brent

    Come ogni altra risorsa, il valore delle energie è dettato dalla domanda e dall'offerta del mercato. La domanda e l'offerta possono anche cambiare a causa di eventi come disordini geopolitici, così come l'OPEC che cambia i suoi livelli di offerta. In altre parole, se l'OPEC prendesse la decisione di fermare o rallentare la produzione di petrolio, il prezzo probabilmente aumenterebbe.

    Si prega di vedere di seguito un elenco di energie negoziabili, tenendo presente che non tutti i broker possono offrire l'accesso agli stessi mercati:

    • Brent petrolio greggio
    • Greggio WTI
    • Olio grezzo dolce
    • Olio greggio leggero
    • etanolo
    • Benzina Gulf Coast
    • Gas naturale
    • Propano
    • Olio bollente
    • Uranio

    In termini di volume degli scambi, l'attività nel dipartimento dell'energia è dominata dal petrolio e dal gas naturale.

    Materie prime agricole

    Le materie prime agricole sono negoziate a livello globale e la maggior parte è molto richiesta. Tuttavia, a rischio di ripeterci, il valore di qualsiasi merce cambierà e cambierà frequentemente. Ciò è dovuto principalmente alla natura della domanda e dell'offerta e agli eventi che la influenzano.

    Le materie prime agricole includono i seguenti prodotti riconoscibili:

    • Mais
    • Germogli di soia
    • Grano
    • Cacao
    • Zucchero
    • caffè
    • Succo d'arancia concentrato congelato

    I prodotti di bestiame e carne includono:

    • Bovini da alimentazione
    • Bovini vivi
    • Maiali magri

    La maggior parte dei prodotti agricoli ti sarà quotata in dollari USA. Potresti anche notare che alcune piattaforme di trading si riferiscono alle materie prime come "hard" e "soft".

    • Le materie prime morbide sono utilizzate in riferimento al lato agricolo delle cose
    • Le materie prime includono cose come metalli o petrolio, che devono essere estratti o estratti.

    In termini di volume degli scambi, le materie prime agricole non sono neanche lontanamente popolari quanto i metalli preziosi e le energie. Tuttavia, offrono ancora molte opportunità di trading, quindi non dovresti necessariamente scartarle.

    Vantaggi del trading di materie prime online

    La maggior parte delle persone che non conoscono il trading di materie prime sceglie di investire in modo tradizionale, tramite un ETF a lungo termine. Tuttavia, ci sono molti vantaggi nel fare trading su un file a breve scadenza base tramite un broker di materie prime online.

    Ciò include quanto segue:

    Vai lungo e corto

    Uno dei principali vantaggi del trading di materie prime è la capacità di ottenere guadagni dall'aumento che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana prezzi delle attività in calo. Con questo intendiamo che hai la possibilità di andare lungo or breve. Questo è diverso l'acquisto di azioni tradizionali, per cui si ottiene un profitto solo se il valore della società aumenta.

    Finché prevedi correttamente puoi ottenere guadagni in entrambi i casi. Facciamo un semplice esempio di come andare corto:

    • La domanda di greggio Brent cala
    • Nel mercato aperto, questo fa scendere il prezzo del greggio Brent
    • Questo è quando lo faresti corto Olio Brent posizionando a vendere minimo
    • Se il prezzo del greggio Brent scende del 4%, otterresti un profitto del 4%

    Il modo migliore per vendere allo scoperto il petrolio, e qualsiasi altra materia prima, è usare a CFD sito.

    Ingrandisci i guadagni con la leva

    Abbiamo parlato della leva finanziaria in precedenza, anche se brevemente. A seconda del tuo paese di residenza, non dovresti avere problemi a ottenere la leva quando utilizzi un sito di trading di materie prime.

    Facciamo un esempio pratico di commercio di materie prime utilizzando la leva:

    • Diciamo che inserisci un file vendita allo scoperto ordine su argento con una puntata di $ 30
    • Nei prossimi giorni il valore dell'argento scende del 12%
    • Ciò normalmente indicherebbe un profitto di $ 3.60
    • Con una leva di 1:10, il tuo profitto viene ingrandito di 10 volte
    • I tuoi guadagni totali su questo scambio ora sono $ 36

    È assolutamente fondamentale utilizzare la leva finanziaria con cautela. Per quanto la leva finanziaria possa aumentare i tuoi profitti, può anche moltiplicare le tue perdite.

    Certo, maggiore è il rischio, maggiore può essere la potenziale ricompensa. Tuttavia, se sei un principiante, ti consigliamo di fare trading entro il tuo budget per proteggere il tuo capitale.

    Copertura contro i mercati azionari

    Abbiamo accennato in precedenza al fatto che durante i periodi di crisi economica i trader tendono a diversificare i loro portafogli per includere materie prime come l'oro. Nel mezzo di una crisi finanziaria, ad esempio, il valore dell'oro aumenterà. Pertanto ha senso utilizzare questo metallo prezioso per proteggersi da un mercato azionario che si trova su una traiettoria discendente.

    Magazzini di valore

    Alcuni metalli preziosi sono classificati come "riserve di valore". Ciò significa che beni come l'argento e l'oro mantengono il loro valore - e lo hanno fatto dalla storia dei tempi.

    Come abbiamo notato, per questo motivo, i metalli sono un ottimo modo per fornirti una rete di sicurezza contro l'inflazione e simili. Se preferisci invece investire nelle riserve di valore, sarà necessario farlo tramite il percorso ETF di cui sopra.

    Strategie di trading di materie prime

    Indipendentemente dal tuo livello di abilità quando si tratta di trading, ti consigliamo vivamente di pensare ai tuoi obiettivi finanziari a lungo termine. Dopotutto, i commercianti di materie prime di maggior successo hanno una strategia forte, se non diverse.

    Non affrettandoti a fare trading alla cieca, ti darai il miglior inizio possibile nei tuoi futuri sforzi di trading. Pertanto, abbiamo messo insieme un elenco di strategie da cui, si spera, trarre ispirazione.

    Ricerca fondamentale

    Sebbene entrambi siano incredibilmente utili per cercare di prevedere il sentiment del mercato, "analisi tecnica" e "analisi fondamentale" sono due cose completamente diverse.

    Cominciamo con i fondamentali, che è il più semplice dei due da padroneggiare.

    Il trading fondamentale implica tenersi al passo con le ultime notizie economiche e finanziarie. In effetti, qualsiasi notizia che conosci influenzerà probabilmente l'offerta e la domanda della merce scelta.

    In parole povere, se ci sono notizie di gravi disordini civili o di una guerra totale che ribolle in superficie in Medio Oriente, ciò influenzerà direttamente la domanda e l'offerta di petrolio e quindi il prezzo di mercato.

    Ci sono altri posti dove puoi trovare queste informazioni, oltre alle solite fonti. Molti investitori si iscrivono a servizi di sottoscrizione di trading, il che significa che ricevi aggiornamenti via e-mail (o cellulare) che potrebbero essere rilevanti per te.

    Puoi anche controllare fonti come Yahoo Finance, che è completamente gratuita. Se vuoi provare questo servizio gratuito, seleziona semplicemente il prodotto scelto sul sito. Dopodiché, il servizio di abbonamento ti inoltrerà notifiche in tempo reale delle notizie rilevanti.

    Analisi Tecnica

    Sebbene l'analisi fondamentale sia abbastanza facile da comprendere, l'analisi tecnica può richiedere anni per comprendere appieno. Non solo, ma ci sono centinaia di grafici dei prezzi e indicatori tecnici accessibili ai commercianti di materie prime. Cercando di acquisire una solida comprensione di pochi strumenti di base, hai una migliore possibilità di speculare sull'aumento della caduta del valore di un asset.

    Ad esempio, i grafici dei prezzi storici sono ottimi per vedere gli alti e bassi di una merce. Poi ci sono un sacco di strumenti che indicano le tendenze e lo stato di ipercomprato o ipercomprato di un asset. Lo studio dell'analisi tecnica aiuta i trader a decidere quando entrare o uscire da una posizione e quando resistere. Questo è il motivo per cui gli swing trader traggono vantaggio dalle informazioni offerte dall'analisi tecnica.

    Questo ha senso se si considera che l'obiettivo di swing trading è cavalcare la tendenza, mantenendo posizioni per giorni o addirittura settimane alla volta. Se hai intenzione di limitarti al trading a breve termine, ad esempio Giorno di negoziazione, quindi leggere i grafici è un must assoluto. La ragione di ciò è che quando fai trading giornaliero stai mirando ad aprire e chiudere più posizioni durante il giorno.

    In quanto tali, le notizie fondamentali sono leggermente irrilevanti, almeno a breve termine. Questa merce strategia di trading del giorno viene utilizzato con l'obiettivo di ottenere guadagni da variazioni di prezzo su piccola scala e, naturalmente, cercando di cronometrare il mercato al fine di realizzare un profitto decente.

    Livelli di resistenza e supporto

    I livelli di resistenza e supporto sono usati nel mondo del trading. Il l' assistenza di il livello è noto come "punto di prezzo" - questo tende a prevenire qualsiasi ulteriore calo di valore. Il resistenza level impedisce alla tendenza al rialzo di aumentare ulteriormente. Ovviamente, non vi è alcuna garanzia che la linea di supporto o resistenza non verrà interrotta. È solo che storicamente questi livelli sono stati difesi più e più volte. 

    Qualsiasi aumento o diminuzione importante del valore di un asset può avere un grande effetto sull'economia nel suo complesso. Se l'oro stava sperimentando una tendenza al rialzo del prezzo e il livello di resistenza è vicino, è probabile che la tendenza al rialzo vada al contrario.

    Di seguito vedrai un esempio di livelli di supporto e resistenza quando fai trading sull'oro:

    Se vuoi incorporare i livelli di supporto e resistenza passati nella tua strategia, non dovrebbe essere troppo difficile. Crea semplicemente il tuo Acquistare ordina leggermente sopra la linea di supporto corrispondente. Dovresti anche creare un file vendere minimo sotto il prezzo di resistenza.

    Come notato sopra, è altamente probabile che ad un certo punto i livelli di resistenza e supporto verranno infranti. Con questo in mente, dovresti creare stop-loss ordini di limitare eventuali perdite potenziali. Dopo aver inserito il valore di stop loss, il tuo broker lo eseguirà, al prezzo predeterminato stabilito nel tuo ordine.

    Trading di materie prime: i rischi

    Abbiamo discusso dei vantaggi del trading di materie prime. Ora, in nome dell'equità, parleremo anche dei rischi

    Spesso altamente volatile

    Le materie prime, in particolare il petrolio greggio e l'oro, tendono ad essere asset altamente volatili se confrontati con azioni e azioni blue chip. Molti trader amano un mercato volatile. Dopotutto, più un mercato è volatile, maggiori possono essere i guadagni se il commercio va come previsto.

    Se sei nuovo nel mondo del trading di materie prime, l'alta volatilità potrebbe non essere l'idea migliore con cui iniziare. Anche se senza dubbio sperimenterai alti, i minimi possono essere molto dannosi per la salute del tuo conto di trading. Questo è particolarmente vero se hai ancora le ruote di allenamento.

    Non generare reddito

    Quando si investe in azioni tradizionali (si pensi a IBM e Nike), gli investitori ricevono solitamente pagamenti sotto forma di dividendi. Quando si tratta di obbligazioni, il pagamento avviene sotto forma di buoni.

    Le materie prime, tuttavia, non forniscono alcuna forma di reddito. Guadagnerai dei soldi veri solo quando trarrai un profitto dalla previsione corretta dell'aumento o della diminuzione del prezzo della merce.

    Amplifica le perdite con la leva

    Ti abbiamo già parlato dei vantaggi dell'applicazione della leva finanziaria alle negoziazioni di materie prime. Ti abbiamo anche avvertito di procedere con cautela a causa dell'amplificazione delle potenziali perdite.

    La leva finanziaria che il tuo broker può offrirti dipenderà dalla tua posizione. Molti broker regolamentati sono limitati dalla leva finanziaria che possono offrire ai clienti a causa dell'ente di regolamentazione che governa la piattaforma di trading.

    Nel Regno Unito e nell'UE, i clienti sono limitati a 1:20 sull'oro e 1:10 per la maggior parte delle altre materie prime. Alcuni broker esteri potrebbero offrire una leva fino a 1: 100, ma probabilmente non avranno una licenza.

    Detto questo, capire la leva come fai ora - fintanto che sei consapevole delle perdite e dei profitti dovresti stare bene. Ti consigliamo di includere sempre la gestione del rischio nella tua strategia di trading personale e di utilizzare stop-loss che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana take-profit ordini.

    I mercati delle materie prime possono essere limitati

    In termini di azioni, ce ne sono decine di migliaia e generalmente avrai accesso a una varietà di mercati a livello globale. Quando si tratta di materie prime, potresti scoprire che alcuni broker ti offrono solo argento, oro, petrolio e gas naturale. Il prossimo che incontrerai potrebbe offrire solo oro e petrolio greggio Brent.

    Le piattaforme di trading che offrono ogni merce sotto il sole sono raramente viste. Questa selezione limitata di materie prime negoziabili può portare a una sovraesposizione in quel particolare mercato.

    I migliori consigli per il trading di materie prime

    Di seguito sono riportati cinque suggerimenti utilizzati regolarmente dai trader esperti di materie prime. Ciò garantirà a te stesso la migliore possibilità possibile di ottenere i tuoi sforzi di trading di materie prime con il piede giusto sin dall'inizio!

    1. Utilizzare corsi di trading di materie prime online

    Eseguendo una semplice ricerca su Internet vedrai che ci sono un sacco di corsi online specifici per il trading di materie prime là fuori. Non solo puoi imparare comodamente da casa tua, ma i corsi possono aiutarti a comprendere i fondamenti del trading prima di rischiare il capitale.

    Il modo migliore per raggiungere questo obiettivo è selezionare un corso rivolto a persone che sono nuove nel mondo del trading.

    2. Leggere i libri di scambio di materie prime

    Così come il suddetto trading online corsi, ci sono centinaia di libri di scambio di materie prime in circolazione. La maggior parte dei libri in questi giorni è disponibile sia in forma fisica che digitale. Qualunque sia la tua preferenza, dovresti essere in grado di trovarne uno che ti piace.

    Per aiutarti, abbiamo elencato di seguito 6 libri specifici per le materie prime:

    • Materie prime per manichini - di Amine Bouchentouf
    • Negoziazione di materie prime ad alta probabilità: una guida completa all'analisi del mercato delle materie prime, allo sviluppo della strategia e alle tecniche di gestione del rischio mirate a spostare favorevolmente le probabilità di successo - di Carley Garner
    • Opzioni su materie prime: negoziazione e copertura della volatilità nel mercato più redditizio al mondo - di Carley Garner e Paul Brittain
    • Il piccolo libro degli investimenti in materie prime - di John Stephenson
    • Materie prime calde: come chiunque può investire in modo redditizio nel miglior mercato del mondo - di Jim Rogers
    • Il primo libro di un trader sulle materie prime: un'introduzione al mercato in più rapida crescita al mondo - Carly Garner

    Ce ne sono altre tonnellate. È anche una buona idea controllare alcune recensioni per vedere se altri trader hanno trovato utile il libro. Già che ci sei, dai un'occhiata ai libri di analisi tecnica e fondamentale per i principianti: imparare questo aspetto del trading è inestimabile.

    3. Prova un account demo. 

    Se il tuo broker fornisce un account demo, dovresti prenderlo con entrambe le mani. Gli account demo sono utilizzati da tutti i tipi di trader, dai professionisti esperti nello spazio, ai nuovi arrivati. Quando utilizzi un conto demo, sarai in grado di scambiare materie prime in un'arena che rispecchia pienamente le condizioni di mercato reali.

    Ti verrà anche dato un mazzo di fondi cartacei o denaro demo. Ciò significa che puoi perfezionare le tue capacità di trading di materie prime gratuitamente. Inoltre, dovresti essere in grado di passare a un account live utilizzando denaro reale ogni volta che ti senti pronto.

    4. Utilizzare strategie di gestione del rischio

    Abbiamo parlato ampiamente di strategie e rischi in questa guida, così capisci l'importanza di prenderti cura del tuo capitale. Quando pratichi la gestione del rischio ci sono alcune cose che puoi utilizzare come parte della tua strategia:

    • Gestisci il tuo bankroll: Molti trader limitano la dimensione della puntata a un importo specifico e si attengono a quello come parte della loro più ampia strategia di trading. Per farti un esempio, potresti puntare solo l'1% del tuo conto di trading totale.
    • Fai attenzione con la leva: Abbiamo già toccato la leva alcune volte. Stai attento con esso. Non consigliamo di fare trading con il margine finché non hai imparato le basi.
    • Usa ordini stop loss: Si consiglia di utilizzare sempre stop-loss ordini durante la negoziazione di qualsiasi attività. Questa è la tua limitazione del danno. Se dici che non vuoi perdere più dell'1.2% della tua puntata iniziale, piazzare un ordine stop-loss a quel prezzo ti impedirà di perdere più dell'1.2%.
    • Prova un ordine take-profit: utilizzando take-profit ordini è come usare stop-loss ordini, solo il risultato opposto. Se desideri guadagni non inferiori al 2%, il tuo ordine di perdita dovrebbe riflettere questo. In questo modo, il tuo trade verrà chiuso quando sarà del 2% in verde.
    • Attenersi agli orari di mercato standard: Sebbene l'oro e altre materie prime simili possano essere scambiate sui mercati globali 24 ore al giorno e 7 giorni alla settimana, diciamo attenersi agli orari di mercato standard. Dovresti scoprire che facendo trading tra lunedì e venerdì, beneficerai di spread elevati e alta liquidità. È anche un buon modo per i principianti per evitare costi di trading crescenti e un mercato altamente volatile.

    Si spera, seguendo la merce consigli di trading delineato sopra, svilupperai lentamente ma sicuramente le tue abilità nello spazio.

    I migliori broker di trading di materie prime 2021

    A questo punto della nostra guida, speriamo che tu ti senta abbastanza sicuro da andare avanti e conquistare i mercati delle materie prime. Ci saranno centinaia di broker online tutti in lizza per la tua abitudine.

    Per aiutarti a tagliare il grano dalla pula, abbiamo messo insieme un elenco dei migliori broker di trading di materie prime in questo momento. Ogni piattaforma di trading che ha creato il nostro elenco è rispettabile e completamente autorizzata e regolamentata.

    1. AVATrade - CFD su materie prime con spread ridotti

    AvaTrade offre servizi finanziari ai trader da oltre un decennio. Il broker è autorizzato da una manciata di organismi di regolamentazione, come Isole Vergini britanniche, Australia, Giappone, Emirati Arabi Uniti e Sud Africa. Questa è un'ottima notizia per i commercianti poiché la regolamentazione crea un ambiente più sicuro e più equo per tutti i soggetti coinvolti.

    I requisiti di conformità includono rendicontazione finanziaria, segregazione dei fondi dei clienti e sicurezza, così puoi essere sicuro di essere in buone mani. Questa società di brokeraggio offre una pletora di CFD come criptovalute e forex. Inoltre, puoi negoziare CFD su materie prime come metalli, energie e attività agricole come cacao e zucchero.

    La piattaforma di trading offre CFD su materie prime con leva di 1: 100 per materie prime come il petrolio, 1: 200 su oro e 1:50 su cose come gas, rame, platino e cacao. Tuttavia, sarai nuovamente soggetto ai limiti ESMA se risiedi nel Regno Unito o in Europa.

    In termini di spread, la nostra recensione dei migliori broker di trading di materie prime ha rilevato che AvaTrade è super competitivo. Per darti un esempio, al momento della scrittura - il petrolio greggio è allo 0.03%, i CFD sull'oro sono allo 0.34% e l'argento allo 0.029%.

    Se ti piace fare trading di materie prime in movimento, puoi sfruttare appieno l'app di AvaTrade, chiamata "AvaTradeGO". L'app ti consente di depositare fondi sul tuo account ed effettuare ordini con facilità: tutto ciò di cui hai bisogno è una connessione Internet.

    Avatrade è compatibile con la piattaforma di trading di terze parti MetaTrader4, che ti offre un sacco di strumenti, grafici e contenuti educativi. Come abbiamo detto prima, puoi anche utilizzare un bot di trading automatico tramite questa piattaforma.

    Il broker offre un account demo gratuito, che riteniamo sia un enorme bonus. Se ti senti abbastanza sicuro da iniziare subito a fare trading con denaro reale, puoi iniziare a fare trading sulla tua merce preferita da $ 100.

    La nostra valutazione

    • Leva offerta sui CFD su materie prime
    • App vantaggiosa "AvaTradeGO"
    • App AvaTradeGO
    • Commissione amministrativa di $ 100 dopo 1 anno di inattività
    Il 75% degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore

     

    2. Capital.com - Varietà di prodotti senza commissioni

    Capital.com è un'altra piattaforma senza commissioni che fa la nostra lista dei migliori broker di trading di materie prime nello spazio online. La piattaforma di trading è super user friendly ed è stata chiaramente progettata pensando sia ai trader principianti che esperti.

    Puoi aspettarti spread leader di mercato da questa società di brokeraggio, nonché la suddetta commissione dello 0% e una trasparenza del 100% quando si tratta di commissioni. Quando ti iscrivi a questo provider sei protetto da organismi di regolamentazione, FCA, CySEC, ASIC e NBRB.

    Se sei un principiante del trading o hai solo bisogno di un po 'più di aiuto e guida, troverai una pletora di guide di trading, corsi online e persino un'app educativa. Capital.com offre più di 3,000 strumenti finanziari negoziabili e promette un'esecuzione degli ordini super veloce.

    Per darvi un esempio degli spread competitivi offerti da Capital.com, oggi il petrolio greggio Brent esce solo allo 0.10%, l'oro è allo 0.64% e il petrolio greggio USA è intorno allo 0.04%. Tuttavia, gli spread, come il valore dell'asset, fluttueranno ogni giorno.

    Se vuoi avere un'idea di quale spread aspettarti su altre materie prime, vai alla sezione delle commissioni del sito web. Lì potrai utilizzare la funzione di ricerca per cercare lo strumento finanziario specifico che desideri negoziare.

    La piattaforma di trading abilita i CFD su materie prime, il che significa che puoi fare trading senza dover possedere l'asset fisico. Con i CFD arriva l'opportunità di amplificare i tuoi guadagni con la leva, e questo sarà limitato secondo gli standard ESMA.

    La nostra valutazione

    • Regolamentato da FCA, CySEC, ASIC e NBRB
    • Fai trading sulle materie prime senza commissioni
    • Contenuto super educativo
    • Deposito minimo di $ 250 su bonifici bancari
    Il 75.26% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si fa spread betting e/o fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

    Broker per il trading di materie prime - La conclusione

    La popolarità del trading di materie prime cresce di anno in anno. Ciò è in gran parte dovuto alla flessibilità di questo tipo di offerte di asset. Puoi fare entrambe le cose lungo che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana corto su un trade, il che significa che puoi guadagnare dall'asset perdendo valore e aumentando di prezzo.

    Non solo: puoi negoziare il prezzo di un asset come l'argento o l'oro attraverso un mucchio di strumenti, come CFD, futures, opzioni, ETF e altro ancora.

    Ormai probabilmente sei ansioso di iniziare con le tue attività di trading di materie prime. Le piattaforme di broker, come quelle che abbiamo elencato, offrono una varietà di materie prime negoziabili in modo intuitivo.

    Non solo puoi scambiare materie prime come petrolio e gas naturale a breve termine. Tuttavia, negoziando le materie prime tramite un ETF, puoi investire nel tuo asset preferito anche a lungo termine.

    Eightcap - Piattaforma regolamentata con spread ridotti

    La nostra valutazione

    • Deposito minimo di soli $ 250
    • Piattaforma senza commissioni al 100% con spread ridotti
    • Pagamenti gratuiti tramite carte di debito / credito e portafogli elettronici
    • Migliaia di mercati CFD tra cui Forex, azioni, materie prime e criptovalute
    Inizia il tuo viaggio verso il raggiungimento di tutti i tuoi obiettivi finanziari proprio qui.

     

    FAQ

    Come posso negoziare le materie prime?

    Basta registrarsi con un buon broker (preferibilmente regolamentato), scegliere la merce che si desidera negoziare - come oro, petrolio, ecc. Quindi, depositare il minimo sul tuo account e inserire un ordine di acquisto o di vendita a seconda che tu pensi al prezzo dell'asset aumenterà o diminuirà.

    Posso applicare la leva finanziaria alle negoziazioni di materie prime?

    Sì. La stragrande maggioranza dei broker offrirà ai clienti leva sui CFD su materie prime. Secondo le regole ESMA, dovresti essere offerto fino a 1:10 su tutte le materie prime e fino a 1:20 sull'oro.

    Come faccio a sapere se un broker è autentico?

    Un modo infallibile per sapere se un broker è autentico è assicurarsi che detenga una licenza da un organismo di regolamentazione. Gli organismi rispettati includono FCA, CySEC, ASIC e altri. Queste commissioni esistono per mantenere lo spazio di trading sicuro ed equo per tutti.

    Posso negoziare materie prime a lungo termine?

    Sì. Il modo migliore per negoziare materie prime a lungo termine è farlo tramite un fondo negoziato in borsa (ETF). Questo deve essere fatto tramite un broker di trading di materie prime.

    Posso scambiare materie prime gratuitamente?

    Sì, puoi scambiare materie prime gratuitamente tramite un account demo. I conti demo ti consentono di fare trading in un ambiente di mercato reale, con denaro cartaceo (demo).