Trading di Bitcoin - Come scambiare Bitcoin e le migliori piattaforme di trading di criptovalute 2021

31 marzo 2020 | aggiornato: 17 novembre 2021

Eightcap - Piattaforma regolamentata con spread ridotti

La nostra valutazione

  • Deposito minimo di soli $ 250
  • Piattaforma senza commissioni al 100% con spread ridotti
  • Pagamenti gratuiti tramite carte di debito / credito e portafogli elettronici
  • Migliaia di mercati CFD tra cui Forex, azioni, materie prime e criptovalute
Inizia il tuo viaggio verso il raggiungimento di tutti i tuoi obiettivi finanziari proprio qui.

 

In un tempo non molto tempo fa, Bitcoin, la prima criptovaluta al mondo e ancora di fatto, non era altro che il sogno di uno sviluppatore. Avanti veloce al 2021 e la valuta digitale è ora una asset class multimiliardaria.

Non solo puoi acquistare, vendere e scambiare Bitcoin su scambi di criptovaluta di terze parti, ma la classe di asset ha ora un mercato dei futures regolamentato a tutti gli effetti.

Prendi nota, mentre il trading di Bitcoin sta diventando sempre più popolare nello spazio online, è ancora un asset altamente speculativo e volatile. In effetti, non è raro che la criptovaluta aumenti o diminuisca di valore di oltre il 10% in un solo giorno.

Tuttavia, se stai cercando di scoprire come avviare la tua carriera di investimento in criptovaluta con il piede giusto, assicurati di leggere il nostro approfondimento Guida al trading di Bitcoin. Al suo interno, copriamo i dettagli di come funziona il trading di Bitcoin, quali rischi devi considerare, come guadagni, su quali piattaforme dovresti fare trading e altro ancora.

Nota: se stai cercando di scambiare Bitcoin a breve termine e quindi, desideri l'opzione di acquisto e vendita con un clic di un pulsante, potresti essere il migliore per fare trading con i CFD.

Tabella dei Contenuti

    Quali sono i pro e i contro del trading di Bitcoin?

    I pro

    • Entra in un mercato innovativo che è ancora agli inizi
    • Ogni giorno vengono scambiati miliardi di sterline di Bitcoin
    • I mercati dei bitcoin sono aperti 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX
    • Centinaia di piattaforme di trading Bitcoin ora sul mercato
    • Alcuni broker ti consentono di negoziare CFD su Bitcoin senza commissioni

    Il Cons

    • Una delle asset class più speculative nell'arena finanziaria

    Che cosa è Bitcoin?

    Prima approfondiamo le specifiche del trading della valuta digitale, assicuriamoci di capire cosa sia effettivamente Bitcoin. Nella sua forma più elementare, Bitcoin è una criptovaluta creata da uno sviluppatore anonimo nel 2008. La tecnologia sottostante è chiamata "blockchain" e consente al sistema Bitcoin di funzionare in modo "decentralizzato".

    In parole povere, ciò significa che nessuna singola persona o autorità controlla la rete Bitcoin, né la valuta stessa è supportata da alcun governo o banca centrale. Al contrario, le transazioni vengono convalidate e confermate dai "minatori". Chiunque può diventare un minatore di Bitcoin purché abbia il dispositivo hardware richiesto.

    In cambio del contributo in eccesso di elettricità, i minatori di successo vengono ricompensati con Bitcoin. Il bitcoin come valuta è virtuale, il che significa che non esiste in una forma fisica come la sterlina o il dollaro USA. Invece, tutte le transazioni e i saldi dei conti sono archiviati sulla blockchain, che non solo è immutabile alle minacce di negligenza, ma facilita trasferimenti anonimi, veloci ed economici.

    Detto questo, il principale caso d'uso per between fino a questo punto è stato per mezzi speculativi. Questo è il motivo per cui ora è una classe di attività multimiliardaria che può essere negoziata sia da clienti al dettaglio che istituzionali.

    Cos'è il trading di Bitcoin?

    Se un'attività ha un valore, è probabile che esista un mercato negoziabile. Che si tratti di petrolio, oro, grano, zucchero o cereali - la maggior parte delle materie prime che traggono valore può essere acquistata e venduta dagli investitori - con l'obiettivo principale di fare soldi. Questo concetto non è diverso nel caso di Bitcoin e altre criptovalute.

    In quanto tale, ora puoi scambiare BItcoin nello stesso modo in cui scambieresti qualsiasi altra classe di asset. Detto questo, il trading di Bitcoin è anche in qualche modo simile al trading di forex, nella misura in cui scambierai Bitcoin contro un'altra valuta. Questa può essere una valuta fiat come GBP, USD o EUR, o contro una valuta digitale alternativa come Ethereum e Ripple.

    Nota: sebbene Bitcoin abbia il codice valuta "BTC", alcune piattaforme utilizzano invece "XBT".

    Tuttavia, l'abbinamento Bitcoin più grande e più liquido è quello del dollaro USA. Infatti, al momento della stesura di questa guida, il mercato BTC / USD ha facilitato più di $ 23 miliardi di scambi in sole 24 ore. Pertanto, sia che tu stia cercando di scambiare poche sterline o sei cifre, c'è più che sufficiente liquidità per andare in giro.

    Diamo un'occhiata a come potrebbe funzionare in pratica uno scambio di Bitcoin.

    1. Decidi di scambiare Bitcoin contro il dollaro USA, poiché questo è il più grande mercato nello spazio.
    2. Bitcoin ha attualmente un prezzo di $ 10,000, anche se ritieni che sia come aumentare il prezzo a breve termine.
    3. Pertanto, effettui un "ordine di acquisto" sulla coppia BTC / USD a $ 500
    4. Nel corso delle prossime 48 ore, Bitcoin aumenta a $ 12,000, rappresentando il 20% di guadagni
    5. Mentre hai investito $ 500, i tuoi guadagni del 20% ti hanno fruttato un profitto di $ 100

    Nota: sebbene BTC / USD sia denominato in dollari USA, il tuo broker con sede nel Regno Unito può comunque convertire i profitti e le perdite in sterline.

    Come scambiare Bitcoin?

    Per acquistare, vendere e scambiare Bitcoin, dovrai utilizzare una piattaforma di terze parti. A seconda del tipo di struttura patrimoniale in cui desideri investire, potrebbe trattarsi di uno scambio di criptovaluta specializzato o di un broker CFD regolamentato. Fondamentalmente, questo dipenderà dal fatto che tu abbia intenzione di scambiare Bitcoin a breve termine /giorno di negoziazione base o mantenere il vostro investimento a lungo termine.

    Pertanto, di seguito abbiamo suddiviso le principali strade che ti consentono di impegnarti nel trading di Bitcoin.

    Trading di Bitcoin attraverso la proprietà al 100%

    Se stai cercando di scambiare Bitcoin nella sua forma più vera, dovrai prima acquistare la valuta digitale. Sebbene spiegheremo come funziona in modo più dettagliato più avanti, dovrai utilizzare uno scambio di criptovaluta di terze parti che è autorizzato ad accettare depositi in valuta fiat.

    Ciò ti consentirà quindi di utilizzare una carta di debito / credito o un bonifico bancario a comprare Bitcoin, che puoi quindi scambiare con altre valute. Una volta che sei in possesso di Bitcoin, hai due opzioni. Se stai cercando di impegnarti nel trading giornaliero, puoi scambiarlo con altre criptovalute come Ethereum.

    Nota: se stai cercando di possedere Bitcoin al 100% e poi scambiarlo con valute legali come il dollaro USA, probabilmente dovrai farlo tramite la coppia BTC / USDT. USDT è una criptovaluta nota come Tether ancorata al dollaro USA.

    Allo stesso modo, se vuoi scambiare il tuo Bitcoin con il dollaro USA, puoi farlo nello scambio di criptovaluta scelto. La seconda opzione è ritirare il tuo Bitcoin sul tuo portafoglio privato per sicurezza. Questa opzione è per coloro che desiderano investire in Bitcoin nel lungo periodo, con la speranza che in futuro valga molto di più.

    Trading di CFD su Bitcoin

    Se sei un investitore esperto che sta cercando di accedere allo spazio Bitcoin su base giornaliera, ti consigliamo vivamente di considerare i CFD (contratto per differenza). I CFD ti consentono di speculare sul prezzo futuro di un asset senza bisogno di possederlo o immagazzinarlo. Non solo i CFD sono disponibili nell'arena Bitcoin, ma praticamente tutte le classi di asset negoziabili esistenti.

    Che si tratti di azioni e azioni, oro, petrolio, gas naturale o S&P 500, i CFD ti consentono di negoziare asset con un clic di un pulsante. I vantaggi del trading di Bitcoin tramite un broker CFD sono numerosi. Innanzitutto, a differenza degli scambi di criptovaluta di terze parti, il settore del brokeraggio CFD è un campo di battaglia fortemente regolamentato.

    Ad esempio, nel Regno Unito tutti i broker CFD devono essere in possesso di una licenza con la Financial Conduct Authority. Ciò ti offre una serie di garanzie normative che altrimenti non sarebbero disponibili in uno scambio di criptovaluta. In secondo luogo, le piattaforme CFD supportano metodi di pagamento quotidiani come carta di debito / credito, bonifico bancario e persino portafogli elettronici come PayPal.

    In quanto tale, non è necessario acquistare effettivamente Bitcoin per iniziare a fare trading. Invece, devi semplicemente aprire un conto, depositare fondi e quindi acquistare un CFD Bitcoin immediatamente. Questo è anche vantaggioso quando si tratta di chiudere la negoziazione. Non dovrai preoccuparti di trasferire i tuoi profitti Bitcoin su un portafoglio digitale. Invece, le piattaforme CFD del Regno Unito denomineranno saldi, profitti e perdite in GBP.

    Trading di derivati ​​Bitcoin

    Poiché la scena degli investimenti in criptovaluta è diventata sempre più ampia-diffondere, borse e broker offrono ora strumenti finanziari più sofisticati. Ciò include un mercato dei futures sia sul CME che sul CBOE, che sono due delle più grandi borse di derivati ​​al mondo. Detto questo, mentre CME e CBOE sono rivolti agli investitori istituzionali, puoi anche accedere ai mercati dei futures Bitcoin come investitore al dettaglio.

    Ecco un esempio di come potrebbe andare a finire uno scambio di futures su Bitcoin.

    Esempio di scambio di future su Bitcoin

    Diciamo che sei ottimista sulla futura direzione di Bitcoin. Pertanto, decidi di investire in un contratto futures su Bitcoin. Il contratto ha una data di scadenza di tre mesi, il che significa che sarai costretto a vendere il contratto entro o prima della data di scadenza. Il prezzo del contratto Bitcoin è di $ 8,000.

    1. Acquisti 2 contratti futures su Bitcoin a $ 8,000 ciascuno. 
    2. Sebbene questo ammonti a una dimensione di scambio di $ 16,000, ti verrà richiesto solo di mettere un piccolo margine.
    3. Decidi di far scadere il contratto, poiché il prezzo di Bitcoin sta aumentando.
    4. Quando il contratto scade tra tre mesi, il prezzo di Bitcoin è di $ 10,000.
    5. Ciò significa che ogni contratto vale $ 2,000 in più rispetto al prezzo in cui hai pagato.
    6. Possiedi 2 contratti futures, il che significa che il tuo profitto netto è di $ 4,000.

    Allo stesso modo, anche le opzioni put e call hanno raggiunto la scena degli investimenti in Bitcoin. Ciò ti consente di pagare un "premio", che ti dà la possibilità, ma non l'obbligo, di acquistare Bitcoin in un secondo momento.

    Ecco un esempio di come potrebbe funzionare uno scambio di opzioni Bitcoin.

    Esempio di scambio di opzioni Bitcoin

    Sebbene non diffuse come i futures, le opzioni Bitcoin sono disponibili su numerose piattaforme di trading. Il concetto principale è che paghi un premio su Bitcoin per accedere al mercato delle opzioni. Ad esempio, supponiamo che Bitcoin abbia un valore di $ 10,000 e il prezzo di esercizio è $ 11,000. Il premio su un'opzione call è di 10 centesimi sul dollaro.

    1. Vuoi rischiare $ 300 acquistando un'opzione call Bitcoin
    2. Questo ti dà accesso a $ 3,000 in Bitcoin. Può succedere solo una delle due cose.
    3. Se Bitcoin non raggiunge il prezzo di esercizio di $ 11,000 prima della scadenza del contratto, perderai il tuo premio di $ 300.
    4. Il secondo scenario, che è quello che speri, è che Bitcoin supera il prezzo di esercizio di $ 11,000.
    5. Diciamo che due settimane dopo, Bitcoin è seduto a $ 12,000.
    6. Hai superato il prezzo di esercizio, quindi decidi di scaricare il tuo investimento con un profitto.
    7. Il premio che hai pagato in precedenza ora ti dà il diritto di acquistare Bitcoin, anche se pagherai $ 11,000, contro l'attuale valore di mercato di $ 12,000.

    Commissioni di trading di Bitcoin

    Come nel caso di qualsiasi classe di attività che desideri negoziare online, devi fare alcune considerazioni sulle commissioni. Può presentarsi in una serie di forme diverse, quindi assicurati di leggere i seguenti punti.

    🥇 Commissione percentuale

    La commissione più comune che incontrerai durante il trading di Bitcoin online è quella di una commissione percentuale. La commissione viene calcolata in base alle dimensioni del tuo ordine e dovrai pagarla due volte. Lo pagherai quando aprirai per la prima volta lo scambio, così come quando lo chiuderai.

    Ad esempio, supponiamo che la commissione di negoziazione sia dell'1%. Se dovessi acquistare Bitcoin per un valore di £ 250, pagheresti inizialmente £ 2.50 di commissioni. Se il valore dell'investimento è cresciuto fino a £ 400 e hai deciso di chiudere la transazione per realizzare i tuoi profitti, pagheresti £ 4 di commissioni.

    🥇 Costo forfettario

    Alcune piattaforme di trading di Bitcoin ti addebiteranno una commissione fissa ogni volta che effettui uno scambio. Ad esempio, supponiamo che il broker addebiti £ 4.50 per operazione. Indipendentemente dalle dimensioni del tuo ordine, pagherai £ 4.50 quando acquisti Bitcoin e di nuovo £ 4.50 quando lo vendi. Il sistema della tariffa flat è più vantaggioso per coloro che scambiano importi davvero elevati.

    🥇 Piattaforme senza commissioni

    Alcuni trading online le piattaforme ora ti consentono di acquistare e vendere Bitcoin senza commissioni. Ciò significa che non pagherai una commissione di negoziazione a nessuna delle due estremità del tuo scambio, il che è fantastico. Tuttavia, i trader principianti spesso dimenticano lo spread, poiché si tratta di una commissione che pagherai indirettamente.

    🥇 La diffusione

    Indipendentemente da ciò che stai scambiando, ci sarà sempre uno spread. Questa è la differenza tra il prezzo di "acquisto" di un asset e il prezzo di "vendita". Puoi calcolare lo spread in termini percentuali, che poi ti dà una chiara indicazione di quanto stai pagando in commissioni.

    Ad esempio, se diciamo che la differenza nel prezzo di acquisto e vendita di Bitcoin è pari all'1.5%. Se poi procedessi a long su Bitcoin, avresti bisogno che il prezzo aumentasse di almeno l'1.5% solo per raggiungere il pareggio.

    In quanto tale, se ti sei mai chiesto perché sei sempre in rosso non appena viene eseguito uno scambio, questo è a causa dello spread!

    🥇 Commissioni di finanziamento

    Se prevedi di scambiare Bitcoin con la leva, dovrai anche valutare quali commissioni di finanziamento addebitate dalla piattaforma. Questo funziona in modo simile a un prestito, non da ultimo perché stai prendendo in prestito i fondi a leva dal broker.

    Le commissioni di finanziamento variano a seconda del tipo di asset che stai scambiando, anche se nel caso di Bitcoin è probabile che sia costoso.

    Inoltre, le spese di finanziamento si basano su una percentuale dell'importo preso in prestito. Ad esempio, il broker potrebbe addebitare il 6% nel corso dell'anno e pagherai il tasso pro-rata per ogni giorno in cui mantieni aperto il trade con leva.

    Posso scambiare Bitcoin con la leva?

    Diverse piattaforme di trading di Bitcoin ora ti consentono di fare trading con la leva. La quantità di leva che sarai in grado di ottenere dipenderà da una serie di fattori. In primo luogo, se decidi di utilizzare una piattaforma CFD regolamentata per negoziare Bitcoin, il broker dovrà conformarsi alle normative stabilite dalla European Securities and Markets Authority (ESMA).

    Questo stabilisce che gli investitori al dettaglio sono limitati a livelli di leva finanziaria di soli 2: 1 quando si scambiano Bitcoin e altre criptovalute. Tuttavia, se hai una solida comprensione dei rischi e stai cercando di applicare livelli di leva finanziaria molto più elevati, puoi utilizzare una piattaforma di criptovaluta.

    Nota: per quanto allettante possa essere la leva finanziaria, potresti perdere molti soldi se il tuo trade va contro di te. In effetti, perderai l'intera puntata se il tuo trade viene liquidato, quindi procedi con estrema cautela.

    Tali piattaforme si occupano esclusivamente di depositi e prelievi di criptovaluta, il che significa che non sono tenute a rispettare le stesse normative dei broker fiat. Pertanto, puoi scambiare Bitcoin con una leva fino a 100: 1.

    Come scegliere una piattaforma di trading crittografico?

    Se hai letto la nostra guida fino a questo punto, si spera che ora tu abbia una solida conoscenza di cosa sia il trading di Bitcoin. Se ora sei nella fase in cui vuoi iniziare la tua carriera nel trading di Bitcoin, dovrai scegliere una piattaforma.

    Con centinaia di borse e broker ora attivi sul mercato, sapere su quale piattaforma scegliere non è un'impresa facile. Pertanto, suggeriamo di esplorare i seguenti criteri prima di aprire un nuovo account.

    🥇 Broker CFD regolamentato o scambio di criptovaluta?

    Prima di tutto, devi decidere se vuoi beneficiare della comodità dei CFD Bitcoin o se vuoi effettivamente possedere Bitcoin e scambiarlo con altre valute. Se si opta per i CFD, si utilizzerà un broker CFD regolamentato autorizzato dalla Financial Conduct Authority (FCA)

    Al contrario, pochissimi scambi di criptovaluta detengono licenze normative, specialmente nel Regno Unito. Tuttavia, questo è il rischio che dovrai correre se vuoi scambiare Bitcoin nella sua forma più vera.

    🥇 Pagamenti

    Devi anche pensare ai finanziamenti. Ad esempio, come intendi depositare fondi sul tuo conto di trading? Se desideri utilizzare una carta di credito / debito quotidiana, un bonifico bancario o un portafoglio elettronico, la tua migliore opzione sarà un broker CFD. Questo è un broker regolamentato che ha il mandato legale per supportare la valuta fiat.

    In alternativa, alcuni scambi di criptovaluta ti consentono di depositare fondi con un conto bancario. Le commissioni sono generalmente minime, anche se dovrai attendere un paio di giorni prima che i fondi vengano liquidati.

    🥇 Commissioni

    Pagherai sempre le commissioni di trading quando acquisti e vendi Bitcoin online, anche se opti per un broker senza commissioni. Detto questo, dovresti scegliere una piattaforma che offra una struttura dei prezzi in base alle tue esigenze. Ad esempio, se ti ritrovi a negoziare volumi davvero grandi, potrebbe essere meglio utilizzare un broker che addebita commissioni forfettarie.

    D'altra parte, se sei un trader principiante che desidera investire piccole somme, probabilmente sarai più adatto per una commissione percentuale variabile. Ad ogni modo, non dimenticare la diffusione!

    🥇 Numero di coppie di Bitcoin

    Dato che scambierai Bitcoin con un'altra valuta, devi esplorare quante coppie di trading offre il broker in questione. Ad esempio, stai cercando di scambiare Bitcoin con altre valute legali come USD e GBP?

    In alternativa, stavi pianificando di scambiare Bitcoin con altre valute digitali come Ethereum? Fondamentalmente, esplora l'arena del trading prima di iscriverti.

    🥇 Strumenti di trading

    I trader di successo utilizzeranno sempre strumenti di analisi tecnica. Sebbene a prima vista possano sembrare confusi, è importante che tu capisca come funzionano strumenti come le medie esponenziali e il ritracciamento di Fibonacci.

    Tali strumenti consentono di analizzare le tendenze storiche dei prezzi in modo approfondito, quindi preferiamo le piattaforme di trading che offrono un sacco di indicatori grafici.

    🥇 Ricerca

    È anche utile se la piattaforma di trading Bitcoin offre strumenti di ricerca aggiornati. Come minimo, questo dovrebbe includere eventi di notizie rilevanti che potrebbero avere un impatto diretto sul prezzo di Bitcoin.

    Ad esempio, quando la Securities and Exchange Commission (SEC) ha rifiutato un importante Bitcoin ETF lo scorso anno, i mercati hanno risposto immediatamente eseguendo un'importante svendita. Pertanto, ti consigliamo una piattaforma di trading che ti dia accesso in tempo reale a eventi importanti.

    I migliori siti e piattaforme di trading di Bitcoin del 2021

    Non sei troppo sicuro di quale piattaforma di trading Bitcoin andare con? Sebbene vorremmo comunque suggerire di eseguire la propria due diligence su una piattaforma prima di registrarsi, di seguito abbiamo elencato le nostre prime tre scelte del 2021.

     

    1. EightCap - Negozia oltre 200+ asset senza commissioni

    EightCap è un broker forex online completamente compatibile con MT4. Puoi negoziare oltre 200 strumenti finanziari su questa popolare piattaforma e ci sono due tipi di conto tra cui scegliere.

    Un account consente il trading senza commissioni con spread a partire da solo 1 pip. Oppure puoi fare trading da 0 pip a una commissione fissa di $ 3.50 per diapositiva. In termini di mercati, EightCap copre tutto, dal forex e le azioni agli indici e alle materie prime.

    Non solo puoi iniziare con questo broker per soli $ 100, ma puoi fare trading gratuitamente tramite la struttura dell'account demo. Ancora più importante, questo broker è regolamentato dall'ente di primo livello ASIC.

    Classificazione LT2

    • Broker regolamentato ASIC
    • Fai trading su oltre 200+ asset senza commissioni
    • Spread molto stretti
    • Nessun trading di criptovaluta
    Il tuo capitale è a rischio di perdita quando fai trading di CFD su questa piattaforma

    2. AVATrade - Bonus di benvenuto Forex 2 x $ 200

    Il team di AVATrade offre ora un enorme bonus forex del 20% fino a $ 10,000. Ciò significa che dovrai depositare $ 50,000 per ottenere la massima allocazione del bonus. Prendi nota, dovrai depositare un minimo di $ 100 per ottenere il bonus e il tuo account deve essere verificato prima che i fondi vengano accreditati. In termini di prelievo del bonus, riceverai $ 1 per ogni 0.1 lotto che scambi.

    La nostra valutazione

    • Bonus di benvenuto del 20% fino a $ 10,000
    • Deposito minimo $ 100
    • Verifica il tuo account prima che il bonus venga accreditato
    Il 75% degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore

    3. EuropeFX - Grandi commissioni e diverse piattaforme di trading FX

    Come suggerisce il nome, EuropeFX è un broker forex specializzato. Detto questo, la piattaforma supporta anche CFD sotto forma di azioni, indici, criptovalute e materie prime. Sarai in grado di fare trading tramite MT4, quindi puoi scegliere tra un software desktop o un'applicazione mobile / tablet. Se vuoi fare trading tramite il tuo browser web standard, il broker offre anche la sua piattaforma nativa - EuroTrader 2.0. In termini di commissioni, EuropeFX offre spread super ridotti sulle coppie principali. I tuoi soldi sono sempre al sicuro, anche perché il broker è autorizzato e autorizzato da CySEC.

    La nostra valutazione

    • MT4 e piattaforme di trading native
    • Spread super bassi
    • Ottima reputazione e licenza di CySEC
    • L'account Premium ha un deposito minimo di 1,000 EUR

    Il 82.61% degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore

     

    Eightcap - Piattaforma regolamentata con spread ridotti

    La nostra valutazione

    • Deposito minimo di soli $ 250
    • Piattaforma senza commissioni al 100% con spread ridotti
    • Pagamenti gratuiti tramite carte di debito / credito e portafogli elettronici
    • Migliaia di mercati CFD tra cui Forex, azioni, materie prime e criptovalute
    Inizia il tuo viaggio verso il raggiungimento di tutti i tuoi obiettivi finanziari proprio qui.

     

    FAQ

    Con cosa posso scambiare Bitcoin?

    Bitcoin può essere scambiato sia contro valute legali (come USD e GBP) che con altre criptovalute (come Ethereum e Ripple).

    Il trading con margine di Bitcoin è una cosa?

    Essendo una asset class multimiliardaria, non sarà una sorpresa apprendere che puoi impegnarti nel trading con margine di Bitcoin. Se stai utilizzando un broker CFD regolamentato con licenza della FCA, sarai limitato a una leva di soli 2: 1. Tuttavia, se utilizzi una piattaforma di derivati ​​crittografici, potresti essere in grado di ottenere una leva fino a 100: 1.

    Qual è il deposito minimo richiesto su un sito di trading Bitcoin?

    I depositi minimi sono stabiliti dal sito di negoziazione in questione. Se depositi fondi con Bitcoin, di solito non c'è un importo minimo di deposito. D'altro canto, i broker CFD di solito richiedono un deposito minimo di almeno £ 100.

    Chi regola i siti di trading di Bitcoin nel Regno Unito?

    La Financial Conduct Authority è responsabile per i broker CFD regolamentati nel Regno Unito. Tuttavia, gli scambi di criptovaluta non sono regolamentati nel Regno Unito, quindi tienilo a mente.

    Posso scambiare Bitcoin 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX?

    A differenza delle borse valori tradizionali come NYSE e LSE, Bitcoin può essere scambiato 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX. Tuttavia, i volumi di scambio sono molto inferiori durante i fine settimana, quindi aspettati livelli di volatilità più elevati.

    Cos'è un CFD su Bitcoin?

    Se stai cercando di accedere alla scena del trading di Bitcoin su base speculativa a breve termine, i CFD sono un'opzione eccellente. Non solo le commissioni sono molto basse, ma puoi uscire dalla negoziazione con un clic di un pulsante. Inoltre, i broker CFD sono regolamentati.

    Posso abbreviare Bitcoin ??

    Il modo più semplice per shortare Bitcoin è vendere un CFD. Quando vuoi uscire dalla tua operazione, devi semplicemente riacquistare il CFD. In quanto tale, il processo di negoziazione è in gran parte lo stesso dell'andare a lungo, sebbene al contrario.