Impara a fare trading di azioni nel 2021 - Guida completa per principianti!

23 giugno 2020 | aggiornato: 17 novembre 2021

Stai cercando di imparare a fare trading di azioni? In tal caso, non è insolito sentirsi un po 'sopraffatti dai mercati finanziari. Per chi non lo sapesse, l'abbondanza di informazioni da sola è sufficiente per allontanare il trader principiante. 

Detto questo, una volta appreso come funziona effettivamente il trading di azioni, non passerà molto tempo prima che ti rendi conto che i benefici valgono lo sforzo. In altre parole, con le giuste informazioni, investire in azioni non deve creare confusione. 

In questa guida definitiva per principianti, spieghiamo tutto ciò che c'è da sapere in modo che tu possa imparare a fare trading di azioni nel più breve tempo possibile!

Tabella dei Contenuti

     

    Eightcap - Piattaforma regolamentata con spread ridotti

    La nostra valutazione

    • Deposito minimo di soli $ 250
    • Piattaforma senza commissioni al 100% con spread ridotti
    • Pagamenti gratuiti tramite carte di debito / credito e portafogli elettronici
    • Migliaia di mercati CFD tra cui Forex, azioni, materie prime e criptovalute
    Inizia il tuo viaggio verso il raggiungimento di tutti i tuoi obiettivi finanziari proprio qui.

     

    Cos'è un'azione?

    Le azioni sono titoli che rappresentano la proprietà parziale di una società. Questi vengono acquistati sotto forma di azioni. Quando un'azienda diventa pubblica, le azioni della società vengono rese disponibili per l'acquisto. Chiunque può acquistare queste azioni, possedendo così una partecipazione nella società. 

    Le aziende potrebbero diventare pubbliche per una serie di motivi. Potrebbe essere la necessità di raccogliere fondi o fornire ai propri stakeholder un profitto o anche un'eventuale strategia di uscita. 

    Cos'è il trading di azioni?

    Nella sua definizione, investire significa investire denaro in una proprietà, in uno schema finanziario o in un'impresa con l'aspettativa di ottenere un rendimento futuro.

    Detto questo, condividere "investire" e condividere "fare trading" sono abbastanza distinti. 

    Quando si investire in un'azione, stai solo cercando di acquistare azioni di una società con la speranza di mantenerle per un periodo di tempo prolungato. Durante il quale, spererai di raccogliere dividendi e, se tutto va bene, venderai le azioni con profitto. Se speri di guadagnare investendo in questo modo, la tua scommessa ideale è utilizzare un agente di cambio tradizionale. 

    D'altra parte, condividi trading è l'acquisto e la vendita di azioni di una determinata società. Questo viene fatto su una base relativamente a breve termine. Ad esempio, diciamo che sei sicuro che le azioni di Facebook aumenteranno di valore.

    O nel gergo degli investitori, ti senti "ottimista" su Facebook. Decidi di acquistare azioni Facebook per un valore di £ 1,000 e venderle poche ore o giorni dopo per ottenere un profitto del 2%. 

    In un modo alternativo, se pensi che le azioni si deprezzeranno o sembreranno "ribassiste", allora decidi di vendere allo scoperto le azioni. Questa è la componente fondamentale del trading azionario, che ti consente di trarre profitto se pensi che il valore dell'azienda scenderà. 

    Impara il trading azionario: come funziona?

    I due modi per guadagnare denaro attraverso il trading di azioni sono tramite: 

    • Negoziazione lunga vendendo un'azione a un prezzo più alto di quello a cui l'hai acquistata 
    • Negoziazione allo scoperto acquistando un'azione a un prezzo inferiore a quello a cui le hai vendute

    Per imparare a scambiare azioni, devi prima avere una conoscenza approfondita di questi due approcci. 

    Negoziazione lunga di azioni

    Nella sua forma più semplice, il trading lungo di un'azione significa che stai acquistando le azioni anticipando un aumento del prezzo. Non è così diverso dall'investire in un'azione, poiché speri di vendere le azioni a un prezzo più alto. 

    Ecco come funziona. 

    1. Ti senti ottimista sulle azioni XYZ, quindi procedi con un ordine di "acquisto" con il tuo broker. 
    2. Acquisti 1,000 azioni di XYZ a $ 10, al costo di $ 10,000
    3. Pochi giorni dopo, le azioni di XYZ hanno un prezzo di $ 10.50
    4. Quindi effettui un ordine di "vendita" con il broker e vendi a $ 10,500
    5. Il tuo profitto netto è di $ 500 meno le commissioni. 

    Quando vai long, il tuo potenziale di profitto potrebbe aumentare indefinitamente, quindi in teoria il tuo ordine potrebbe arrivare a qualsiasi valore. Tuttavia, i day trader preferiscono uscire dalle loro posizioni in azioni nel giro di pochi minuti o ore, con l'obiettivo di realizzare guadagni minori

    Il rovescio della medaglia, se le azioni diminuiscono di volume, dovrai affrontare delle perdite. 

    Pertanto, i trader di azioni lavorano per mantenere il rischio e i profitti sotto stretto controllo, in genere esigendo profitti da più piccole mosse per evitare cali di prezzo significativi. 

    Negoziazione allo scoperto di azioni 

    Andare allo scoperto su un'azione è spesso fonte di confusione per la maggior parte dei trader poiché il concetto è che devi prima acquistare azioni per venderle. Gli short trader realizzano un profitto se possono acquistare un'azione a un prezzo inferiore a quello a cui l'hanno venduta. Nei mercati finanziari, puoi vendere e poi anche comprare. 

    Dai un'occhiata a questo esempio per imparare a fare trading di azioni "andando short". 

    1. Se ti senti ribassista sulle azioni XYZ, effettui un ordine di "vendita" con il tuo broker. 
    2. Se la quota ha un valore di $ 10 e vendi 1,000 azioni, "ricevi" $ 10,000.

    Tuttavia, non sono ancora soldi tuoi. Invece, il tuo account ora mostrerà che hai -1,000 condivisioni. Fino a quando non riacquisterai queste 1,000 azioni, non saprai se sei in profitto o in perdita in questo scambio. 

    1. Se il valore delle azioni scende a $ 9.50, effettui un ordine di "acquisto" con il tuo broker. 
    2. Pagherai $ 9,500 per quelle 1,000 azioni. Questo ti porta un profitto di $ 500 meno le commissioni. 

    In generale, per andare short nei mercati di scambio di azioni, il tuo broker deve prendere in prestito le azioni da qualcuno che le possiede. Se il broker non è in grado di individuare il numero richiesto di azioni per tuo conto, non sarai in grado di andare a breve.

    Per questi motivi, gli agenti di cambio tradizionali non consentono lo short trading. Questo è il motivo per cui le piattaforme di trading di azioni CFD sono popolari tra i trader giornalieri in quanto offrono la flessibilità di andare short con un clic di un pulsante.

    Quali azioni puoi negoziare?

    Se fai trading online, i migliori siti di scambio di azioni oggi ti danno accesso a migliaia di azioni. Questo ti aiuta a creare un portafoglio diversificato di CFD azionari.

    Qui abbiamo un elenco delle borse valori più popolari che i trader amano scegliere come target.

    Borsa di New York (NYSE)

    Essendo una delle borse più quotate al mondo, quasi tutti i broker online ti daranno accesso illimitato al NYSE. Troverai le più grandi società blue chip che fanno trading su di esso, tra cui Disney, Ford Motors, JP Morgan e altre ancora.

    Composito NASDAQ

    NASDAQ copre principalmente le principali società tecnologiche del mondo sulla falsariga di Apple, Facebook, Netflix, Microsoft e altri. 

    Borsa di Londra (LSE)

    LSE ospita tutte le principali società con sede nel Regno Unito. Se desideri ottenere un'esposizione all'economia del Regno Unito, la LSE ha artisti del calibro di British American Tobacco, Barclays, HSBC, BP ​​e altri. Il FTSE 100 è un'altra scelta popolare per il mercato del Regno Unito, in quanto questo è l'indice che copre le 100 maggiori aziende quotate alla LSE. 

    Borsa di Tokyo (TSE)

    Il TSE ti dà visibilità alle economie asiatiche, con grandi attori come Mitsubishi, Toyota, NIPPON e SoftBank. 

    Trading di azioni CFD

    Prima di andare oltre, è importante per noi discutere un termine chiave che dovrai capire per imparare a scambiare azioni in modo efficace: i CFD.

    Un contratto per differenza (CFD) è uno strumento di trading di derivati ​​che consente ai trader di speculare sull'aumento o il calo dei prezzi delle azioni. Quando fai trading tramite CFD, non possiedi il titolo che stai negoziando. Al contrario, i CFD ti consentono di speculare sulla futura direzione del titolo. 

    Sul lato negativo, non avrai diritto ai diritti degli azionisti, il che significa che non riceverai dividendi. Invece, guadagnerai denaro attraverso le plusvalenze che realizzi vendendo o acquistando le azioni a un prezzo superiore o inferiore a quello pagato. 

    Trading di azioni con leva 

    La leva finanziaria è un meccanismo di trading che gli investitori possono utilizzare per aumentare la loro esposizione di mercato pagando meno del valore totale del titolo. In altre parole, un segmento del tuo ordine di scambio di azioni è facilitato a credito. 

    illustratore commerciale

    Ad esempio, supponiamo che tu voglia investire $ 10,000 in un'azione, ma hai solo $ 5,000 nel tuo conto di trading. Usando la leva, potresti acquistare con un margine di 2: 1, dandoti $ 20,000 da investire. Tuttavia, dovrai effettuare un deposito iniziale o un acconto al tuo broker per acquistare a margine. 

    Diamo un'occhiata a come potrebbe essere un commercio di azioni con leva finanziaria di successo.  

    1. Stai diventando rialzista sulle azioni XYZ, quindi decidi di andare 'lungo' 
    2. Il valore corrente delle azioni di XYZ è £ 30.50
    3. Hai solo £ 100 nel tuo conto di trading, ma vuoi fare trading con di più.
    4. Hai una leva finanziaria di 5: 1, il che significa che puoi acquistare azioni XYZ per un valore di £ 500
    5. Pochi giorni dopo, XYZ aumenta a £ 35.50 (guadagni del 16.3%)
    6. Effettui un ordine di vendita per incassare i tuoi profitti

    In questo caso, avresti originariamente realizzato un profitto del 16.3% sulla tua puntata di £ 100, che equivale a £ 16.30. Tuttavia, poiché hai fatto leva su 5: 1, il tuo guadagno effettivo sarebbe £ 16.3 x 5 = £ 81.5.

    Se il prezzo delle azioni non aumentasse di valore, avresti perso denaro. Man mano che la dimensione della tua leva aumenta, queste perdite vengono ulteriormente amplificate.

    È importante notare che durante i primi giorni di negoziazione delle azioni, potresti non guadagnare denaro. Piuttosto, potresti persino finire per perdere. Pertanto, è fondamentale che tu comprenda le implicazioni quando impari a scambiare azioni tramite la leva finanziaria. 

    Impara a scambiare quote - Ordini di mercato 

    Ogni singola operazione che effettui richiederà due ordini individuali, uno per l'apertura e l'altro per la chiusura. 

    • Quando fai trading lungo, apri con un ordine di acquisto e chiudi con una vendita. 
    • Sul trading short, inizi con un ordine di vendita e chiudi con un ordine di acquisto. 

    Una volta che sai quale approccio adotterai per la giornata, ci sono alcuni altri tipi di ordini che devi mettere in atto. 

    Ordine di mercato / limite 

    Se scegli un ordine di mercato, significa che sei disposto ad accettare il prossimo prezzo disponibile del titolo in questione. Non appena viene effettuato l'ordine, la piattaforma di trading eseguirà semplicemente lo scambio.

    D'altra parte, un ordine limite richiede di specificare il prezzo esatto a cui il broker dovrebbe eseguire la transazione. Quando scegli questo, c'è sempre la possibilità che questo prezzo non venga abbinato. Ma ti darà l'opportunità di entrare o uscire dal mercato a un prezzo che decidi tu. 

    Ordine Stop Loss 

    Un ordine stop-loss ti consentirà di uscire dalla negoziazione di azioni a un prezzo specificato, quando sei in rosso. 

    Quando vai long, gli ordini sell-stop vengono attivati ​​da un mercato se il prezzo scende al di sotto di un certo livello. Questo funziona partendo dal presupposto che se il prezzo scende a questo prezzo di sell-stop, potrebbe solo diminuire ulteriormente.

    Ad esempio, se vuoi uscire dalla tua posizione quando sei in ribasso del 3%, l'ordine stop-loss lo farà per tuo conto.

    Quindi la perdita è limitata vendendo al prezzo sell-stop. In alternativa, gli ordini buy-stop proteggono le posizioni corte e si attiveranno se il prezzo sale al di sopra di quel livello impostato. 

    Vale ancora la pena considerare lo scenario in cui l'ordine stop-loss non verrà abbinato. In tal caso, potresti volere un ordine di stop loss "garantito". Dovrai pagare un prezzo più alto diffondere, ma il broker garantirà che il prezzo di stop-loss verrà attivato indipendentemente dalla posizione di mercato. 

    Ordine Take-Profit 

    Un ordine take profit è l'esatto contrario dell'ordine stop loss. In uno scenario ideale, potresti sperare che il prezzo continui ad aumentare o diminuire a tuo favore. Ma c'è sempre la possibilità che possa ribaltarsi in qualsiasi momento. Con questo in mente, è quindi meglio bloccare i tuoi guadagni quando il prezzo raggiunge un obiettivo di profitto. 

    Una volta che il prezzo raggiunge l'obiettivo, il tuo trade si chiuderà automaticamente. 

    Commissioni di scambio di azioni

    Mentre impari come negoziare le azioni, è facile trascurare le commissioni e le commissioni che dovrai pagare al tuo broker scelto. Tuttavia, è essenziale sapere quanto stai pagando in quanto potrebbe influire sui rendimenti degli investimenti. 

    Di seguito elenchiamo alcune delle tariffe più comuni a cui devi prestare attenzione.

    Commissioni di non negoziazione

    Il termine "commissione di non negoziazione" si applica alle spese pagate al broker che non sono correlate all'acquisto e alla vendita di attività. Questi vanno da commissioni di deposito, commissioni di prelievo e commissioni sul conto. 

    Tra queste, potresti prendere nota della commissione di inattività, che viene addebitata dal broker se il tuo conto di scambio di azioni rimane inattivo per un paio di mesi. 

    Condividi le commissioni di trading 

    La maggior parte delle piattaforme di scambio di azioni ti addebiterà una percentuale dell'importo del tuo scambio. Ad esempio, se un broker addebita una commissione dello 0.6% e acquisti azioni per £ 1,000, ti verranno addebitati £ 6 come commissione. 

    Ricorda che devi pagare una commissione sia per la vendita che per l'acquisto. Cioè, se vendi la stessa azione nell'esempio sopra per un profitto di £ 1,500, la commissione che paghi sarebbe di £ 9.

    spread

    Nel mercato azionario, lo spread è la differenza tra il prezzo di acquisto e di vendita quotato per un'azione. Se il prezzo richiesto più basso (acquisto) per una quota di azioni XYZ è $ 10 e il prezzo più alto (vendita) è $ 9.50, lo spread di XYZ è $ 0.5.

    Ciò significa che la differenza tra i due prezzi è del 5%. Devi realizzare un profitto di almeno il 5% per andare in pareggio in questo scambio.

    • Per illustrare questo, diciamo che hai acquistato azioni di XYZ a $ 10 per azione
    • Hai un improvviso ripensamento, quindi decidi di vendere subito le azioni.
    • Tuttavia, non puoi vendere le azioni al prezzo che le hai acquistate, ma a $ 9.50.
    • Ciò significa che sei effettivamente in una perdita del 5%. Saresti in pareggio solo se fossi in grado di vendere a $ 10.

    Questo è il motivo per cui devi optare per una piattaforma di scambio di azioni che offre spread minimi. Oppure, i tuoi profitti saranno spesso determinati dal divario nei prezzi. 

    Impara a fare trading di azioni oggi

    Non è difficile imparare a scambiare azioni online, ma ci vuole tempo per realizzare profitti consistenti. Se ti aspetti di realizzare profitti fin dall'inizio, potresti rimanere deluso. Invece, tutti i trader principianti (e esperti) incontreranno delle perdite. 

    Per coloro che entrano come principianti assoluti trading online piattaforme, ecco una guida passo passo che puoi seguire. 

    1. Trova un sito di scambio di azioni 

    Per negoziare azioni online, avrai prima bisogno di un conto di intermediazione. Una rapida ricerca su Internet mostrerà centinaia di broker e agenti online che desiderano la tua attività. Tuttavia, questa miriade di opzioni potrebbe anche creare confusione. 

    A prima vista, potrebbero sembrare tutti offrire funzionalità e strumenti simili, motivo per cui è necessario fare i compiti prima di scegliere il sito di trading. Consulta le recensioni online e fattori quali l'accesso ai mercati azionari internazionali e la struttura delle commissioni. 

    Per rendere le cose un po 'più facili, abbiamo incluso un elenco di alcuni dei migliori siti di scambio di azioni alla fine della guida. 

    2. Apri un conto 

    Dopo aver scelto il sito di scambio di azioni giusto per le tue esigenze, devi aprire un conto. Dovrai fornire i tuoi dati personali e scegliere un nome utente e una password. 

    Proprio come qualsiasi altro istituto finanziario, ti verrà anche richiesto di verificare la tua identità caricando una copia del tuo documento d'identità rilasciato dal governo. 

    3. Aggiungi fondi al tuo account 

    I siti di scambio di azioni richiedono che tu abbia fondi nel conto piuttosto che trasferire denaro per ogni operazione. I broker devono avere accesso immediato ai tuoi fondi per effettuare transazioni poiché i prezzi delle azioni cambiano secondo per secondo. 

    Sebbene le opzioni di pagamento per ogni sito di trading possano variare, questo può includere carte di debito o di credito, un bonifico bancario o portafogli elettronici come Paypal, Skrill e Neteller. 

    4. Decidi quanto vuoi investire 

    Per i principianti, la domanda più importante è quanti soldi hai bisogno per iniziare a investire o fare trading. Non c'è limite a quanto puoi investire, ma potrebbe valere la pena iniziare in piccolo.

    Detto questo, dovrai almeno assicurarti di essere in grado di soddisfare la dimensione minima del trading del broker.

    5. Inserisci il tuo ordine

    Una volta effettuato l'ordine, non potrai tornare indietro. Pesate i punti che abbiamo discusso sopra e abbiamo preso una decisione informata prima di fare il grande passo

    In sintesi, seguirai questi passaggi. 

    • Scegli le azioni che desideri acquistare o vendere
    • Determina la dimensione del tuo scambio e inserisci l'importo
    • Scegli tra un limite o un ordine di mercato
    • Se stai sfruttando, seleziona il tuo multiplo
    • Inserisci una posizione di stop loss per mitigare le tue perdite
    • Entra in una posizione di take profit per bloccare i tuoi guadagni. 

    Una volta effettuato l'ordine, la piattaforma di scambio di azioni dovrebbe eseguirlo in pochi secondi. 

    6. Chiudi la tua posizione 

    Se hai fissato un ordine stop loss o take profit, la chiusura della posizione avverrà di conseguenza. Altrimenti, dovrai chiudere il tuo trade manualmente. Dovrai piazzare un ordine di vendita o acquisto per uscire dal tuo scambio. Quando questo passaggio è completato, riceverai tutti i profitti guadagnati sul saldo del tuo conto di trading azionario. 

    Scegliere la giusta piattaforma di scambio di azioni 

    Una delle maggiori sfide per i principianti è trovare una piattaforma di scambio azionario affidabile a cui affidare le proprie scelte di trading. Ti consigliamo di considerare i seguenti punti prima di decidere a quale sito di trading unirti. 

    1. Il sito è regolamentato?

    Prima di esaminare le caratteristiche e la struttura delle commissioni, la prima cosa da assicurarsi è che la piattaforma di trading sia regolamentata. Tutti i broker sono tenuti a possedere una licenza con organismi di regolamentazione come FCA e ASIC. Non vuoi entrare a far parte di un sito di broker che non è regolamentato, non importa quanto siano utili le loro funzionalità. Altrimenti, stai mettendo a rischio i tuoi fondi. 

    2. Quali metodi di pagamento sono disponibili?

    Devi assicurarti che il sito ti consenta di trasferire fondi tramite il tuo metodo preferito. Sarebbe anche utile avere più di un'opzione fattibile. 

    Molti investitori cercano metodi di pagamento con carta di credito in quanto consentiranno loro di depositare e prelevare fondi immediatamente. Tuttavia, quando lo fai, devi anche considerare i limiti di ogni trasferimento. 

    3. Commissioni e spread 

    Come abbiamo già spiegato, devi studiare gli spread e le commissioni che pagherai sul sito di scambio di azioni. Idealmente, stai andando per commissioni basse e spread ridotti. 

    Esegui molte ricerche sul sito di trading scelto e confronta le sue commissioni prima di registrarti. 

    4. Limiti di leva 

    Anche se scegli di non utilizzare la leva quando inizi per la prima volta nello spazio di scambio di azioni, in futuro potresti richiedere questa opzione. Pertanto, assicurati che il tuo broker lo supporti fin dall'inizio.

    In base alla tua posizione, ci sarà un limite alla quantità di leva che il broker può offrire. Ad esempio, il Regno Unito e l'UE hanno la leva limitata a 5: 1 sulle azioni. D'altra parte, alcuni paesi non hanno alcun limite. 

    5. Quali risorse offrono?

    Viene calcolata ogni singola mossa nel mercato azionario. Hai bisogno di tutti gli strumenti di ricerca giusti per arrivare a ogni decisione. Se desideri eseguire analisi tecniche, diversi siti di trading offrono anche strumenti avanzati di lettura dei grafici.

    È altrettanto importante che tu abbia accesso ai fondamentali e consigli di trading. Scegli un commercio di azioni sito che può fornire entrambi, insieme ad aggiornamenti in tempo reale. 

    6. Quali mercati negoziabili sono disponibili?

    Se hai già scelto il titolo in cui vuoi investire, devi trovare un sito che offra lo specifico scambio in cui è quotato. Inoltre, non tutte le piattaforme di trading ti danno accesso ai mercati internazionali, quindi assicurati di esaminarlo prima di registrarti. 

    7. Periodi di recesso

    Molti trader tendono a trascurare la politica di prelievo di un sito di trading. Alcuni siti impiegano molto tempo per elaborare manualmente i prelievi, mentre altri lo fanno automaticamente. Preferibilmente, desideri lavorare con un sito in grado di elaborare i pagamenti entro 48 ore dalla richiesta di prelievo. 

    8. Assistenza clienti 

    Ultimo ma non meno importante, hai bisogno di un broker che offra un eccellente supporto clienti. Ciò significa un supporto su base almeno 24 ore su 5, XNUMX giorni su XNUMX, poiché corrisponde alle ore dei mercati finanziari tradizionali. Oggi i siti sono desiderosi di fornire supporto tramite live chat o e-mail, il che consente loro di soddisfare un mercato internazionale.  

    Le migliori piattaforme per imparare a scambiare azioni

    Come discusso in precedenza, ecco il nostro elenco delle prime cinque piattaforme di trading che soddisfano tutti i nostri criteri di selezione. Tutti e cinque sono ideali per i principianti e hanno le seguenti caratteristiche:

    • Regolamentato da un ente di rilascio delle licenze di primo livello
    • Supporta più metodi di pagamento
    • Offre spread e commissioni bassi
    • Fornisce un servizio clienti affidabile
    • Consente la vendita allo scoperto e la leva finanziaria

     

    1. AVATrade - 2 x $ 200 bonus di benvenuto in azioni

    AvaTrade è una delle più antiche società di brokeraggio online nel settore e continua a fornire un supporto affidabile per gli investitori. La società è regolamentata in tre giurisdizioni di livello 1 e tre di livello 2, il che la rende un broker sicuro ea basso rischio per azioni, forex e altri prodotti CFD. Offre prezzi variabili per gli spread. Sebbene troverai analisi di mercato e segnali di trading, potresti non trovare gli strumenti di ricerca avanzata disponibili negli altri siti di trading nell'elenco.

    La nostra valutazione

    • Bonus di benvenuto del 20% fino a $ 10,000
    • Deposito minimo $ 1,000
    • Verifica il tuo account prima che il bonus venga accreditato
    Il 75% degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore

     

    2. Capital.com - Zero commissioni e spread estremamente bassi

    Capital.com è un broker online regolamentato da FCA, CySEC, ASIC e NBRB che offre un sacco di strumenti finanziari. Tutto sotto forma di CFD: copre azioni, indici e materie prime. Non pagherai un solo centesimo di commissione e gli spread sono super ridotti. Sono inoltre disponibili strumenti di leva finanziaria, completamente in linea con i limiti ESMA.

    Ancora una volta, questo è 1:30 su major e 1:20 su minori ed esotici. Se risiedi fuori dall'Europa o sei considerato un cliente professionale, otterrai limiti ancora più elevati. Anche ottenere denaro in Capital.com è un gioco da ragazzi, poiché la piattaforma supporta carte di debito / credito, portafogli elettronici e trasferimenti di conti bancari. Soprattutto, puoi iniziare con solo 20 £ / $.

    La nostra valutazione

    • Zero commissioni su tutti gli asset
    • Spread super ridotti
    • Regolamentato FCA, CySEC, ASIC e NBRB
    • Non offre la tradizionale negoziazione di azioni

    Il 75.26% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si fa spread betting e/o fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

     

    Conclusione

    Come abbiamo scoperto nella nostra guida per imparare a fare trading sulle azioni, diventare un investitore ibrido può richiedere tempo. La buona notizia è che puoi utilizzare strategie attive e passive, combinando azioni investire con quota trading

    Fondamentalmente, abbiamo coperto tutti gli elementi essenziali che devi sapere per entrare nei mercati del trading online. Assicurati solo che il sito di trading che scegli offra tutto ciò che stai cercando e comprendi i rischi prima di investire. 

    Eightcap - Piattaforma regolamentata con spread ridotti

    La nostra valutazione

    • Deposito minimo di soli $ 250
    • Piattaforma senza commissioni al 100% con spread ridotti
    • Pagamenti gratuiti tramite carte di debito / credito e portafogli elettronici
    • Migliaia di mercati CFD tra cui Forex, azioni, materie prime e criptovalute
    Inizia il tuo viaggio verso il raggiungimento di tutti i tuoi obiettivi finanziari proprio qui.

     

    FAQ

    Riceverò dividendi negoziando azioni?

    Stai speculando sulla direzione futura delle azioni quando ti impegni con il "trading". Poiché questo è aiutato dai CFD, non hai diritto ai dividendi.

    Perché devo verificare il mio account quando faccio trading di azioni online?

    I siti di scambio di azioni regolamentati sono tenuti a rispettare le leggi antiriciclaggio, il che significa che devono verificare la tua identità con un documento d'identità rilasciato dal governo.

    Qual è l'importo minimo da investire in un sito di scambio di azioni?

    L'importo minimo dipende dal sito di trading specifico.

    Quali commissioni sono coinvolte nel trading di azioni?

    I broker addebitano una serie di commissioni, comprese commissioni, spread, commissioni di finanziamento e commissioni non di negoziazione.

    È possibile negoziare azioni con leva?

    Tutti i siti di trading CFD ti consentono di negoziare azioni con leva. Tuttavia, i tuoi limiti di leva saranno determinati dalla tua posizione e dal tuo stato di trading (cliente professionale o al dettaglio).

    Come posso vendere allo scoperto le azioni?

    Se pensi che il valore di un'azione debba scendere, inizia piazzando un ordine di vendita con il tuo broker. Una volta che hai una posizione redditizia, chiudi la negoziazione inserendo un ordine di acquisto.

    Quali metodi di pagamento sono disponibili per depositare e prelevare fondi su un sito di scambio di azioni?

    I metodi di pagamento disponibili variano da un sito di trading all'altro. In generale, puoi trovare opzioni per utilizzare carte di debito / credito, conti bancari o e-wallet. .