Scopri la guida 2 Trade 2021 sullo Swing Trading!

aggiornato:

Lo swing trading sta diventando sempre più importante come approccio di investimento per i trader al dettaglio. Questo perché, a differenza del day trading, offre maggiore flessibilità fornendo al contempo sufficienti opportunità di trading per generare rendimenti costanti. 

Fondamentalmente, lo swing trading è una strategia che vede le operazioni mantenute aperte per più di un giorno. La posizione potrebbe essere mantenuta aperta per alcuni giorni o addirittura settimane. In rari casi, potrebbero tenerlo aperto fino a 2-3 mesi se il commercio rimane redditizio. Pertanto, l'obiettivo dello swing trading è quello di ottenere piccoli guadagni a breve termine, ma comunque più lunghi di un giorno.

L'idea di fondo è che molti trader credono che i cambiamenti nelle attività richiedano diversi giorni o settimane per avere un cambiamento di prezzo sufficiente a realizzare un profitto ragionevole. In quanto tale, si può dire che molti trader si considerano swing trader. 

In questa guida definitiva allo swing trading, ti mostriamo tutto ciò che c'è da sapere. Alla fine della lettura completa della nostra guida, sarai in grado di prendere una decisione informata sul fatto che lo swing trading sia giusto o meno per te!

Tabella dei Contenuti

     

    Eightcap - Piattaforma regolamentata con spread ridotti

    La nostra valutazione

    • Deposito minimo di soli $ 250
    • Piattaforma senza commissioni al 100% con spread ridotti
    • Pagamenti gratuiti tramite carte di debito / credito e portafogli elettronici
    • Migliaia di mercati CFD tra cui Forex, azioni, materie prime e criptovalute
    Inizia il tuo viaggio verso il raggiungimento di tutti i tuoi obiettivi finanziari proprio qui.

     

    Come funziona lo Swing Trading?

    I trader di swing stanno cercando di catturare eventuali "oscillazioni" o movimenti del prezzo delle attività sul mercato. Vuoi bloccare i tuoi profitti prima che avvenga il prossimo cambiamento, soprattutto prima che il mercato si inverta per annullare i tuoi guadagni. 

    I trader di swing utilizzano strumenti come l'analisi tecnica per trovare opportunità negli swing. Dato che stai cercando una piccola deviazione, puoi fare tale trading in mercati di tendenza o difficili. 

    Se ti stai chiedendo se lo swing trading potrebbe essere la scelta giusta per te, ecco i pregi ei demeriti. 

    Vantaggi

    • Lo swing trading richiede relativamente meno tempo rispetto al day trading
    • Puoi cogliere i cambiamenti critici nei prezzi degli asset
    • Puoi basare le tue strategie sui dati dell'analisi tecnica

    Svantaggi 

    • Rischio di perdere la posizione se resisti per periodi più lunghi. 
    • Il mercato potrebbe invertirsi in qualsiasi momento portando a perdite
    • Potresti perdere le tendenze che si verificano in periodi più lunghi

    Come affrontare lo swing trading 

    Come accennato in precedenza, l'obiettivo di uno swing trader è quello di raccogliere profitti in un breve lasso di tempo. A differenza degli investimenti a lungo termine, miri a ottenere guadagni modesti. In alcuni casi, otterrai solo un profitto del 5% - 10%. 

    Tali piccoli profitti potrebbero non apparire come ricompense sostanziali per un profano. Tuttavia, se si considera il breve periodo di tempo per ottenere questo profitto, aumenterà fino a importi generosi con la giusta comprensione di come funzionano i mercati. 

    In media, la durata di uno swing trade è compresa tra 2 e 10 giorni. È solo raramente che si estende per settimane. Nel giro di questi pochi giorni, puoi fare piccole vittorie per portare a grandi profitti complessivi. 

    Differenza tra Swing Trading e Day Trading 

    La principale distinzione tra questi due tipi di negoziazione risiede nel tempo di attesa del commercio. Nel day trading, in genere decidi di chiudere il trade lo stesso giorno in cui lo apri. Lo swing trading, d'altra parte, comporta il mantenimento della posizione aperta per almeno un periodo di 24 ore. 

    Gli swing trader possono anche controllare occasionalmente le loro posizioni di asset e fare una mossa di conseguenza. Inoltre, non è necessario monitorare da vicino l'asset, poiché la posizione potrebbe essere mantenuta per giorni. 

    Questo non è il caso del day trading. Poiché i day trader potrebbero mantenere uno scambio aperto per pochi minuti. Detto questo, come swing trader, c'è sempre il rischio intrinseco che le cose possano cambiare dall'oggi al domani, in meglio o in peggio. 

    Tipo di asset per lo Swing Trading 

    La prima grande decisione nello swing trading è scegliere il tipo di asset che vuoi scambiare. Esistono diversi mercati finanziari e strumenti finanziari disponibili per gli swing trader. A colpo d'occhio, si può entrare nel mercato di singole azioni, valute, materie prime e criptovalute.

    I trader possono scegliere un dominio in base ai loro interessi personali o in base a quanto capitale hanno per entrare nel commercio. 

    Il lato positivo è che c'è un'ampia gamma di strumenti finanziari tra cui scegliere, di cui discuteremo più dettagliatamente di seguito.

    Azioni 

    Le singole azioni sono senza dubbio le risorse più popolari per lo swing trading. Si tratta in genere di azioni di singole società. Tuttavia, il trading con queste azioni comporta il rischio che un singolo evento influisca sul valore delle azioni.

    Ad esempio, se hai azioni nelle azioni di una banca importante, lo sviluppo di notizie di una violazione della sicurezza potrebbe istantaneamente ridurre il valore delle sue azioni. In effetti, sei sempre vulnerabile a tale rischio quando fai trading con singole azioni. D'altra parte, possono anche guadagnare valore rapidamente dopo il lancio di un nuovo prodotto. 

    Indici

    Gli indici sono azioni di singole società raggruppate. Il trading di indici ti consentirà di trarre vantaggio dalle fluttuazioni di mercato non solo di un settore ma anche di un'ampia gamma di società. Allo stesso tempo, analogamente alle azioni, un cambiamento in una singola società potrebbe influenzare anche l'intero indice. 

    Fondi negoziati in borsa

    Gli ETF sono considerati una scelta di asset altamente preferibile per lo swing trading. Rappresentano una vasta gamma di risorse e sono disponibili in diversi settori.

    Un trader può scegliere un file ETF di qualsiasi categoria di investimento se hanno conoscenza del particolare asset. Il trading di ETF funziona sulla stessa linea dell'investimento in singole azioni, tranne per il fatto che si negozia un gruppo di asset diversi. 

    Valute

    Forex o valuta estera è un'altra sfera dominante per gli swing trader. Mentre fai trading di valute, stai cercando di vedere aumentare o diminuire il valore di una valuta rispetto a un'altra. Il mercato forex può essere molto volatile e viene scambiato principalmente da swing trader esperti. 

    Materie prime 

    Il trading di materie prime viene solitamente tentato da trader professionisti. Queste sono risorse dure che sono raggruppate in energia, metalli e prodotti agricoli. A differenza di altri asset, i mercati delle materie prime rimangono aperti e operano tutto il giorno e il trading è continuo. Viene quindi fornito con un fattore di rischio elevato per i trader. 

    Cryptovalute

    Il trading di criptovalute sta diventando sempre più popolare tra gli swing trader. Per trarre profitto qui, non hai solo bisogno di esperienza nello swing trading, ma anche sul funzionamento delle criptovalute. La volatilità delle criptovalute è molto interessante per lo swing strategie di trading

    Scegliere la risorsa giusta 

    Per un principiante, le numerose opzioni disponibili potrebbero essere allettanti e travolgenti allo stesso tempo. Se non si dispone di conoscenze specialistiche in particolari asset, il primo passo è identificare in quale mercato specializzarsi. Si sconsiglia di provare a fare trading su più di un asset alla volta, soprattutto se si è nuovi nel settore. 

    I trader swing hanno a disposizione una varietà di risorse per fare scelte informate riguardo al loro commercio. A seconda dello strumento finanziario che preferisci, puoi e devi beneficiare degli strumenti a tua disposizione. Quando inizi, il tuo obiettivo è studiare gli intrecci di una risorsa e come specularne il movimento. 

    Man mano che progredisci, potresti provare a fare trading anche in altri settori. Tuttavia, quando avrai più esperienza avrai un'idea migliore delle tue preferenze di trading. 

    Le basi dello Swing Trading 

    Lo swing trading funziona in gran parte come qualsiasi altra arena di investimento. La differenza principale, come abbiamo già spiegato, è nel lasso di tempo delle posizioni. Ecco alcuni punti che devi sapere per iniziare a fare swing trading. 

    Andare lungo vs andare corto 

    Se hai letto articoli relativi al trading, è difficile perdere queste terminologie. Al centro del trading ci sono due posizioni. Un investitore può andare long o short.

    • Andando lungo, acquisti un bene e speri che il suo valore aumenti prima di venderlo.
    • Andando short, presumi che il prezzo scenderà, quindi vendi asset per riacquistarli a un prezzo inferiore. 

    Gli investitori esperti possono combinare entrambi questi approcci per ottenere il meglio da più asset. 

    Esempio di trading lungo

    • Supponiamo che tu speculi sul valore di mercato delle azioni ABC che diventano rialziste. 
    • Investi in 100 azioni di ABC a un tasso di mercato di $ 20
    • Il valore totale di questo scambio è $ 2000. 
    • Se il valore delle azioni ABC aumenta del 2.5%, sarai in grado di vendere le azioni per $ 20.5, il che ti darà un valore di uscita di $ 2050. 

    Il tuo profitto di $ 50 è il risultato di andare long su ABC. Se scegli di andare long, il potenziale di profitto potrebbe aumentare indefinitamente. Se il prezzo dell'asset non aumentasse come previsto, dovreste affrontare delle perdite su tale operazione. 

    Ad esempio, se il valore delle azioni ABC scendesse a $ 19.5, si avrebbe una perdita di $ 50. I trader swing idealmente vogliono vendere le attività prima che si verifichi una tale diminuzione nel mercato. 

    Esempio di trading short

    • Se le azioni di ABC sembrano ribassiste, allora effettui un ordine di vendita. 
    • Apri uno scambio per vendere 100 azioni di ABC a $ 30 per azione, per un importo totale di $ 3000
    • Il tasso di ABC scende del 16.6% in pochi giorni
    • Questo porta il prezzo delle azioni di ABC a $ 25 
    • Effettui un ordine di acquisto e riacquisti le 100 azioni a $ 2500
    • Il tuo profitto è di $ 500

    Quanto guadagni andando short dipende dall'ammontare che l'asset declina nel mercato aperto. 

    Non tutti i broker incoraggiano gli investitori a impegnarsi con la vendita allo scoperto. Se vuoi trarre vantaggio da una strategia di vendita allo scoperto, la soluzione migliore è utilizzare una piattaforma di trading che offre CFD. 

    Swing Trading con i CFD

    Quando fai trading con CFD o Contratti per differenza, stai essenzialmente operando a margine. Il concetto è che non possiedi lo strumento finanziario sottostante (sia esso una merce, un'azione o un forex). Invece, fai trading con uno strumento che tiene traccia del rispettivo asset. In quanto tale, puoi determinare se ti senti rialzista (ordine di acquisto) o ribassista (ribassista) riguardo alle sue prospettive. 

    Fondamentalmente, il trading tramite CFD è un ottimo modo per andare short durante lo swing trading. Dato che non acquisti o vendi beni fisici, i tuoi profitti saranno amplificati se scambi a margine. 

    Durata dello Swing Trading 

    Le operazioni swing sono idealmente pensate per essere posizioni a breve termine. Tuttavia, nel breve periodo, la durata potrebbe variare da pochi giorni a poche settimane. La strategia fondamentale è raccogliere profitti all'aumentare del prezzo (o diminuire in caso di vendita allo scoperto).

    Alcuni trader preferiscono bloccare guadagni minori, mentre altri lasciano correre l'asset per massimizzare i loro potenziali profitti. Tuttavia, più a lungo resisti, rischi anche che altri fattori che influenzano i prezzi ti portino delle perdite.  

    Strategie di swing trading 

    Lo swing trading è uno degli approcci più sofisticati a trading online. Potrebbe sembrare abbastanza semplice vendere le attività non appena il prezzo aumenta. Tuttavia, la parte difficile è scegliere lo strumento finanziario giusto in cui investire. 

    Ci vogliono tempo, impegno e pazienza per insegnare a te stesso l'arte dello swing trading. Dovrai studiare le strategie esistenti e cercare di sviluppare i tuoi approcci unici. Sono disponibili anche una serie di tecniche di gestione del rischio per mitigare le perdite. 

    A parte la lotta tattica c'è l'instabilità emotiva che potresti attraversare durante lo swing trading. Potrebbe sembrare che tu stia investendo solo a breve termine, ma gli swing trader investono grandi somme in più asset per realizzare grandi profitti. Successivamente, se affronti delle perdite, questo può essere un aspetto sostanziale delle cose. 

    I trader devono anche concentrarsi sull'evitare i risultati di uno scambio per influenzare il tuo prossimo investimento. È qui che entrano in gioco strumenti come l'analisi tecnica. Questi ti consentono di identificare i modelli e agire di conseguenza sulle tue risorse. Molti siti di trading ti danno anche accesso a queste risorse. Discuteremo (a nostro avviso) i migliori broker online con cui effettuare scambi commerciali più avanti in questa guida. 

    Il tipo di ordini nello Swing Trading 

    Fino ad ora, abbiamo coperto le due posizioni degli ordini più importanti in una data operazione: l'ordine di acquisto e l'ordine di vendita. Nell'investimento tradizionale, questi due tipi di ordine potrebbero essere sufficienti come sono delle piccole i cambiamenti nel mercato non influenzeranno gli obiettivi di profitto a lungo termine del trader. Tuttavia, quando si tratta di trading a breve termine, non è semplicemente possibile lasciare un ordine aperto senza un'idea di quando si sta cercando di ottenere. In tal modo, questo sarebbe indicato come scambio spericolato. 

    In quanto tale, ogni trader ha bisogno di un piano di uscita, oppure può aspettare all'infinito che i profitti aumentino o che le perdite si riducano al minimo. Ciò è particolarmente importante, poiché gli swing trader gestiranno più scambi in un breve periodo di tempo. 

    Ordine Stop Loss per limitare le perdite

    Come suggerisce il nome, questo ordine ti aiuta a limitare le tue perdite in un'operazione. È l'ordine che effettui per chiudere la transazione una volta che il valore dell'asset raggiunge un prezzo specifico. Ad esempio, hai acquistato le azioni di ABC a $ 50 per azione. Dopo il tuo ordine di acquisto, il valore delle azioni inizia a diminuire. 

    In questo caso, avevi già inserito un ordine stop loss a $ 48. Ciò significa che, quando le azioni ABC hanno iniziato a deprezzarsi, le tue azioni sarebbero state vendute quando avrebbero raggiunto il valore di $ 48. Indipendentemente da quanto è precipitato, prenderai solo la perdita di $ 2 per azione. 

    Di solito, questi ordini di stop loss sono inseriti in intervalli percentuali. Imposterai un ordine di stop loss se l'asset perde il suo valore, ad esempio, del 2% o del 3%, o del tasso di tua scelta. 

    C'è un potenziale svantaggio in questo. Sebbene gli ordini stop loss agiscano essenzialmente come una polizza assicurativa, non è sempre garantito che sarai in grado di mantenerla. Le condizioni di mercato potrebbero non consentire la vendita a questo valore. Invece, alcuni broker offrono agli investitori un prezzo di stop loss "garantito". Ciò garantirà che il broker si occuperà del tuo ordine indipendentemente dal mercato. Per trarne vantaggio, agli investitori verrà addebitata anche una commissione aggiuntiva. 

    Ordini Take-Profit per bloccare i profitti

    Per quanto possa sembrare ideale per far aumentare i tuoi profitti, le posizioni aperte possono andare storte in pochi secondi. Questo è il motivo per cui i trader esperti cercheranno di bloccare i loro profitti. L'unica differenza qui è che mentre uno stop-loss tenta di restringere il margine di perdita, gli ordini take-profit ti consentono di proteggere i tuoi guadagni. Gli investitori spesso arrivano a un prezzo di take-profit dopo aver eseguito l'analisi tecnica sull'asset specifico. Darà loro una stima di quanto tempo resisterà l'ascesa dell'asset. 

    Ad esempio, supponiamo che tu sia andato long sulle azioni ABC a $ 50. Effettui un ordine take-profit a $ 55. Se e quando il prezzo di ABC raggiunge $ 55, il tuo ordine di vendita verrà eseguito. Qui, stai mirando a un profitto del 10%. L'ordine di presa di profitto garantirà che anche se le azioni ABC scendono dopo aver raggiunto $ 55, i tuoi guadagni sono bloccati al loro miglior valore. 

    Automatizzare le tue operazioni

    L'impostazione di tali ordini è in definitiva a vantaggio dell'investitore. Ti permetterà di fare un passo indietro e accedere alle tue opzioni prima di iniziare a fare trading. Avrai anche un'idea delle tue potenziali perdite e guadagni su ogni scambio. Inoltre, l'impostazione di questi tassi impedirà agli investitori di indovinare le loro decisioni. 

    I trader swing lavorano con il supporto di tali informazioni per piazzare più di un trade. In alcuni casi, neanche le tue risorse raggiungeranno i limiti impostati. Se ciò accade, spetta al trader decidere se chiudere o meno l'operazione. Nello swing trading, puoi sempre aspettare ancora un po 'per attendere ulteriori movimenti.

    Leva e margine durante lo swing trading 

    I trader di swing hanno bisogno di accedere a un capitale considerevole per poter effettuare più operazioni in un breve periodo di tempo. È qui che entra in gioco la leva. 

    Gli investitori possono dipendere dalla leva finanziaria invece di utilizzare solo il proprio capitale. Ad esempio, supponiamo che un trader abbia solo $ 500 nel proprio account e abbia bisogno di $ 5000 per elaborare uno scambio. Possono applicare una leva di 10 volte per ottenere l'accesso al capitale di cui hanno bisogno. 

    Tieni presente che la leva non solo amplifica il tuo capitale ma anche i profitti e le perdite con esso. Le leve sono disponibili in più pieghe. A seconda della giurisdizione, ci saranno anche dei limiti alla quantità di leva che puoi ottenere. Dipenderà anche dal tipo di asset con cui stai operando. 

    Il rischio di leva risiede nel fatto che se si affrontano perdite, sarà anche 10 volte come nell'esempio fornito. Per i principianti, è essenziale essere pienamente consapevoli dei rischi derivanti dall'applicazione della leva prima di iniziare a sfruttare l'accesso a capitale extra. 

    Commissioni e commissioni del broker per lo swing trading 

    Gli scambi swing avvengono attraverso una piattaforma di trading. Oggi, la maggior parte di queste operazioni avviene online in quanto offrono facilità ed efficienza. Indipendentemente da dove operi, ci sono alcune commissioni standard che dovrai pagare al broker. 

    Lo spread 

    I diffondere è definita come la differenza nelle posizioni di negoziazione di un singolo asset. In altre parole, è la differenza tra quanto acquisti e quanto vendi un bene. I broker impongono uno spread su ogni operazione che eseguono, il che porta loro profitti indipendentemente dal modo in cui si muove il mercato. 

    Uno spread è generalmente più facile da capire in termini percentuali. Ogni operazione che completi deve avere un profitto almeno pari allo spread. Fino ad allora, rimarrai in rosso. 

    Ecco un esempio di come calcolare lo spread 

    • Supponiamo che tu abbia acquistato azioni ABC al prezzo di acquisto di $ 50.00
    • Le azioni ABC hanno un prezzo di vendita di $ 50.50
    • Lo spread, in questo caso, è dell'1%, 
    • Per realizzare un profitto in questo scambio, è necessario che il prezzo di ABC aumenti di almeno un altro 1% per realizzare un profitto dopo aver pagato lo spread 

    Rispetto a giorno di negoziazione, lo swing trading è generalmente un vantaggio quando si tratta di spread. Nel primo caso, i margini target sono relativamente molto più piccoli rispetto allo swing trading, quindi lo spread avrà un impatto molto maggiore sulla tua capacità di realizzare un profitto. Tuttavia, dovresti comunque concentrarti sui siti di swing trading che offrono spread più stretti per ottenere più profitto possibile. 

    commissioni 

    Sebbene lo spread sia in qualche modo una commissione obbligatoria su tutti i siti di trading, non tutti i broker ti addebiteranno le commissioni. Se lo fanno, è una commissione che paghi per ogni transazione che effettui presso il broker. 

    La commissione viene anche calcolata in percentuale e l'importo finale sarà basato sul capitale con cui scambi. Dovrai pagare una commissione per entrambi i lati del trade, il che significa che ci sarà una commissione di acquisto e una commissione di vendita. 

    Le 5 migliori piattaforme di swing trading del 2021 

    Trovare la giusta piattaforma di trading è altrettanto importante quanto imparare a fare trading da solo. I principianti sono spesso confusi dalle centinaia di scelte disponibili. Ecco perché è necessario seguire un criterio, per verificare se sono regolamentati e offrono tariffe ragionevoli. 

    Un sito di trading affidabile dovrebbe anche fornirti tutte le risorse necessarie su cui basare le tue decisioni. Per semplificarti un po 'il lavoro, di seguito elenchiamo (a nostro avviso) i cinque migliori siti di swing trading del 2021.

     

    1. AVATrade - 2 x $ 200 bonus di benvenuto

    Utilizzando AvaTrade, puoi investire in tutti gli strumenti finanziari di cui abbiamo discusso in questa guida. Il suo elenco include azioni, forex, indici, criptovalute, materie prime ed ETF, oltre a obbligazioni e opzioni. La piattaforma ha una reputazione di lunga data come sito di trading di prima qualità. AVATrade è regolamentato in cinque continenti da più autorità rispettabili.

    La nostra valutazione

    • Bonus di benvenuto del 20% fino a $ 10,000
    • Deposito minimo $ 100
    • Verifica il tuo account prima che il bonus venga accreditato
    Il 75% degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore

     

     

    2. Capital.com - Zero commissioni e spread estremamente bassi

    Capital.com è un broker online regolamentato da FCA, CySEC, ASIC e NBRB che offre un sacco di strumenti finanziari. Tutto sotto forma di CFD: copre azioni, indici e materie prime. Non pagherai un solo centesimo di commissione e gli spread sono super ridotti. Sono inoltre disponibili strumenti di leva finanziaria, completamente in linea con i limiti ESMA.

    Ancora una volta, questo è 1:30 su major e 1:20 su minori ed esotici. Se risiedi fuori dall'Europa o sei considerato un cliente professionale, otterrai limiti ancora più elevati. Anche ottenere denaro in Capital.com è un gioco da ragazzi, poiché la piattaforma supporta carte di debito / credito, portafogli elettronici e trasferimenti di conti bancari. Soprattutto, puoi iniziare con solo 20 £ / $.

    La nostra valutazione

    • Zero commissioni su tutti gli asset
    • Spread super ridotti
    • Regolamentato FCA, CySEC, ASIC e NBRB
    • Non offre la tradizionale negoziazione di azioni

    Il 75.26% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si fa spread betting e/o fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

     

    Conclusione 

    Lo swing trading richiede molta pratica per acquisire competenza e coerenza. Non c'è modo di dire quanto sia vantaggioso lo swing trading rispetto ad altri approcci. Ma è un tipo di strategia che potrebbe funzionare bene per alcuni investitori. Dipenderà anche dal tuo profilo di investimento specifico, dal capitale di trading disponibile e, soprattutto, dalle scelte di investimento. 

    Questa guida ha trattato i fondamenti dello swing trading. Prima di iniziare, è necessario indagare ulteriormente su quali altre strategie sono disponibili e sulle tecnologie che è necessario utilizzare. Come tutti gli altri approcci di trading, devi essere pronto ad accettare entrambi i profitti che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana perdite lungo la strada. 

     

    Eightcap - Piattaforma regolamentata con spread ridotti

    La nostra valutazione

    • Deposito minimo di soli $ 250
    • Piattaforma senza commissioni al 100% con spread ridotti
    • Pagamenti gratuiti tramite carte di debito / credito e portafogli elettronici
    • Migliaia di mercati CFD tra cui Forex, azioni, materie prime e criptovalute
    Inizia il tuo viaggio verso il raggiungimento di tutti i tuoi obiettivi finanziari proprio qui.

     

    FAQ

    Qual è la durata tipica di uno scambio nello swing trading?

    I trader di swing idealmente mantengono aperte le loro posizioni per una durata da pochi giorni a poche settimane. Questo periodo di tempo dipende dal tipo di attività e dalle condizioni di mercato.

    Quanto puoi guadagnare con lo swing trading?

    Gli swing trader investono per ottenere modesti guadagni di profitto in periodi più brevi. Detto questo, quanto si può guadagnare in un solo giorno si basa sul proprio capitale di trading, sul numero di investimenti e sul rendimento dei propri asset sul mercato.

    Qual è lo spread nello swing trading?

    Lo spread è semplicemente il divario tra il prezzo denaro e lettera di uno strumento finanziario. A volte viene calcolato come percentuale e in altri casi in "pips". Un investitore deve realizzare la stessa percentuale di profitto solo per raggiungere il pareggio.

    Chi regola lo swing trading?

    Dipende dalla scelta del broker e da dove decide di ottenere una licenza. Ad esempio, nel Regno Unito questa è la FCA, l'Australia ha l'ASIC e Cipro ha la CySEC. Durante la scelta di una piattaforma di trading, è tua responsabilità assicurarti che il sito sia monitorato da un ente di rilascio delle licenze rispettabile. Tutte le piattaforme che abbiamo menzionato in questa pagina sono completamente autorizzate.

    Quale leva è disponibile per lo swing trading?

    I limiti di leva sullo swing trade sono determinati principalmente dal broker, nonché dalla classe di asset.

    Che tipo di metodi di pagamento possono essere utilizzati per depositare e prelevare fondi sui siti di swing trading?

    Nello swing trading, gli investitori generalmente mantengono le loro posizioni per giorni o settimane. Al contrario, i day trader aprono e chiudono le posizioni nello stesso giorno. Se desideri mantenere le tue posizioni durante la notte, puoi farlo pagando una commissione di finanziamento durante la notte addebitata dalla piattaforma di trading.