Scopri la guida 2 Trade 2021 sul trading di azioni!

aggiornato:

Stai cercando di acquistare, vendere e scambiare azioni online? Se è così, ci sono un sacco di broker attivi nello spazio online che ti consentono di acquistare azioni con facilità. Devi semplicemente trovare un broker che soddisfi al meglio le tue esigenze, depositare fondi con una carta di debito / credito o un portafoglio elettronico e sei a posto.

Nella maggior parte dei casi, i siti di compravendita di azioni ti danno accesso a centinaia di azioni con un clic di un pulsante. Questo di solito include mercati chiave come la Borsa di New York (NYSE), il NASDAQ e la Borsa di Londra (LSE).

In questo articolo, trattiamo i dettagli di come funziona il fenomeno del trading azionario online. Dopo averlo letto per intero, sarai armato di tutti gli strumenti necessari per far decollare la tua carriera nel trading di azioni con il piede giusto.

Nota: la maggior parte dei trader di titoli inesperti perde denaro al primo tentativo, quindi è fondamentale che tu abbia una solida comprensione dei rischi. Pertanto, speriamo che leggendo questa guida per intero, avrai tutti gli strumenti necessari per avere successo nello spazio di trading azionario online!

Tabella dei Contenuti

     

    Eightcap - Piattaforma regolamentata con spread ridotti

    La nostra valutazione

    • Deposito minimo di soli $ 250
    • Piattaforma senza commissioni al 100% con spread ridotti
    • Pagamenti gratuiti tramite carte di debito / credito e portafogli elettronici
    • Migliaia di mercati CFD tra cui Forex, azioni, materie prime e criptovalute
    Inizia il tuo viaggio verso il raggiungimento di tutti i tuoi obiettivi finanziari proprio qui.

     

    Cos'è il trading azionario?

    Esiste una chiara distinzione tra il "commercio di azioni" e il semplice investimento in azioni. Se si tratta di quest'ultimo, significa che stai cercando di acquistare azioni con l'obiettivo di mantenerle per un certo numero di anni. Lungo la strada, raccoglierai dividendi trimestrali e poi, si spera, scaricherai le azioni con un profitto. Se questo è ciò che stai cercando, dovrai utilizzare un tradizionale broker di borsa online.

    In caso di stock trading, questo è il processo di acquisto e vendita di azioni a breve termine. Ad esempio, diciamo che ti senti ottimista su Apple. Potresti decidere di acquistare azioni per un valore di £ 500 e poi venderle poche ore dopo con un profitto del 2%. In alternativa, potresti sentirti ribassista su IBM, quindi decidi di vendere allo scoperto le sue azioni. Questo è un componente chiave del trading di azioni, poiché hai la capacità di guadagnare se il valore delle azioni di una società scende.

    Inoltre, i siti di compravendita di azioni consentono di applicare la leva finanziaria. Qui è dove hai la capacità di fare trading con più soldi di quelli che hai nel tuo account. Ad esempio, se acquisti azioni BT per un valore di £ 100 con una leva di 5: 1, il valore della tua operazione ammonterebbe a £ 500. Fondamentalmente, le piattaforme di trading azionario facilitano gli investimenti tramite CFD (contratti per differenza). Ciò significa che non possiedi le azioni sottostanti. Al contrario, stai semplicemente speculando sul suo valore futuro.

    Come funziona il trading di azioni?

    Il trading di azioni è il processo di acquisto e vendita di azioni a breve termine. Mentre alcuni trader raramente mantengono le posizioni aperte per più di poche ore, altri potrebbero mantenere un investimento per un certo numero di giorni o settimane. In ogni caso, il concetto generale è:

    • Vendi le azioni a un prezzo più alto di quello che hai pagato, se vai `` lungo ''
    • Acquista le azioni a un prezzo inferiore a quello pagato, se stai andando "short".

    In quanto tale, la prima considerazione che devi fare quando fai trading di azioni è se vuoi andare long o short.

    ✔️ Andare a lungo su un titolo

    Nella sua forma più semplice, andare long su un titolo significa semplicemente che stai acquistando le azioni perché pensi che aumenterà di prezzo. In questo senso, questo non è diverso dall'acquisto di azioni con un broker tradizionale.

    In altre parole, speri di venderli a un prezzo più alto di quello originariamente pagato. Se decidi di andare long, ti verrà richiesto di effettuare un ordine di "acquisto" presso il broker scelto.

    Ecco un esempio di come funziona in pratica un lungo scambio di azioni.

    1. Ti senti ottimista sulle azioni Nike, quindi effettui un ordine di acquisto
    2. La tua puntata totale è di $ 1,000
    3. L'attuale prezzo di mercato è di $ 85
    4. Pochi giorni dopo, Nike ha un prezzo di $ 95
    5. Ciò rappresenta un aumento dell'11.7%
    6. Per bloccare i tuoi profitti, effettui un ordine di vendita
    7. Su una puntata di $ 1,000, un aumento dell'11.7% si traduce in un profitto di $ 117 - meno commissioni

    Come puoi vedere dall'esempio sopra, il tuo ordine lungo ha avuto successo perché sei riuscito a vendere le tue azioni Nike a $ 10 in più rispetto a quanto originariamente pagato. Per bloccare i tuoi profitti, ti è stato richiesto di effettuare un ordine di "vendita". In quanto tale, la negoziazione viene chiusa e i proventi vengono aggiunti al saldo del conto di trading di azioni.

    ✔️ Andare allo scoperto su un'azione

    A meno che tu non sia un investitore istituzionale, i broker di borsa tradizionali non ti consentono di andare allo scoperto su un titolo. Al contrario, puoi solo andare a lungo. Questo è il motivo per cui le piattaforme di trading azionario CFD sono così popolari tra i day trader, poiché hanno la flessibilità di trarre profitto quando credono che un'azienda sia dovuta a un calo di valore.

    In effetti, non sono solo le società che puoi shortare nello spazio dei broker CFD, poiché puoi negoziare praticamente qualsiasi classe di asset immaginabile. Questo include tutto da olio, gas, indici, ETF, oroe criptovalute.

    Tuttavia, il concetto di shortare un'azione può spesso apparire confuso per i trader principianti, quindi abbiamo svelato un esempio di seguito.

    1. Ti senti ribassista sulle azioni di Facebook, quindi decidi di effettuare un ordine di vendita
    2. La tua puntata totale è di $ 1,000
    3. Il prezzo attuale di Facebook è di $ 130
    4. Pochi giorni dopo, le azioni di Facebook sono crollate a $ 102
    5. Ciò rappresenta un calo del 21.5%
    6. Decidi di bloccare i tuoi profitti, quindi effettui un ordine di acquisto
    7. Su una puntata di $ 1,000, una diminuzione del 21.5% si traduce in un profitto di $ 210.50 - meno commissioni.

    Come puoi vedere da quanto sopra, hai realizzato un profitto ordinato del 21.5%, perché il valore delle azioni di Facebook è diminuito di questo importo. In entrambi gli esempi, abbiamo notato che i tuoi profitti sarebbero soggetti a commissioni.

    Questo perché le tue posizioni Nike e Facebook sono state mantenute per diversi giorni. Come tratteremo più in dettaglio in seguito, i siti di negoziazione di azioni ti addebiteranno commissioni di finanziamento overnight per ogni giorno in cui mantieni aperta la tua posizione.

    Quali azioni posso negoziare?

    I migliori siti di compravendita di azioni nello spazio di investimento online in genere ti danno accesso a centinaia, se non lo sono migliaia di azioni. Ciò consente di creare un portafoglio di azioni altamente diversificato con un clic di un pulsante.

    Di seguito abbiamo elencato alcuni dei mercati più comuni coperti dalle piattaforme di trading azionario.

    Borsa di New York (NYSE)

    Il NYSE è la borsa valori più quotata al mondo, quindi è logico che i broker online ti diano accesso illimitato. Alcune delle più grandi società blue-chip sono quotate al NYSE, tra cui Disney, Berkshire Hathaway, Ford Motors, JP Morgan, Visa e Nike.

    NASDAQ

    Non molto indietro rispetto al NYSE c'è quello del NASDAQ. La maggior parte delle società quotate in borsa proviene dal mondo della tecnologia. Pensa sulla falsariga di Facebook, Apple, Twitter, Netflix e Microsoft.

    Borsa di Londra (LSE)

    La LSE ospita anche alcune aziende di grandi dimensioni, tra cui BP, British American Tobacco, Barclays, HSBC e Tesco. Se stai cercando di negoziare la più ampia economia del Regno Unito, potrebbe valere la pena investire nell'indice FTSE 100.

    Borsa di Tokyo (TSE)

    Per quelli di voi che desiderano ottenere un'esposizione alle economie asiatiche, la TSE ospita alcuni titoli giganteschi. Ciò include artisti del calibro di Soft Bank, Mitsubishi e Toyota.

    Compravendita di azioni e proprietà

    Come abbiamo brevemente notato in precedenza, i siti di trading di azioni consentono di acquistare e vendere azioni tramite CFD. Ciò significa che non possiedi le azioni che stai negoziando. Invece, i CFD ti consentono di speculare sulla direzione futura del titolo, motivo per cui hai la possibilità di andare long o short.

    D'altro canto, non avrai diritto ad alcun diritto di azionista durante il trading di CFD, il che significa che non riceverai dividendi. Invece, guadagnerai denaro attraverso plusvalenze acquistando / vendendo le azioni a un prezzo più alto / più basso di quello che hai pagato.

    Trading di azioni con leva e margine

    Se hai appena iniziato nel mondo del trading azionario online, è fondamentale che tu abbia una solida comprensione di come funzionano la leva e il margine. Dopotutto, la maggior parte dei trader principianti perde denaro, quindi non vuoi amplificare queste perdite attraverso la leva.

    Nella sua forma più semplice, la leva ti consente di fare trading con più soldi di quelli che hai nel tuo account. Questo è espresso come un rapporto, ad esempio 5: 1. In termini di Layman, ciò significa che puoi inserire un ordine di acquisto o vendita a 5 volte il valore del tuo "margine".

    Il margine funziona come un deposito ed è ciò che ti consente di applicare la leva finanziaria. Come tratteremo più in dettaglio a breve, se il tuo scambio di azioni con leva finanziaria va contro di te di una certa percentuale, hai la possibilità di perdere il tuo margine a favore del broker.

    Prima di andare oltre, diamo un'occhiata a un rapido esempio di come sarebbe un trading con leva finanziaria di successo.

    Esempio di una negoziazione di azioni di successo sulla leva

    1. Ti senti rialzista sulle azioni della British American Tobacco (BAT), quindi stai andando long
    2. L'attuale prezzo di mercato delle azioni BAT è di £ 29.50
    3. Hai solo £ 200 nel tuo account, ma vuoi fare trading con di più
    4. Secondo i limiti del Regno Unito, applichi una leva di 5: 1 sulla tua operazione
    5. Ciò significa che effettui un ordine di acquisto su azioni BAT del valore di £ 1,000
    6. Un paio di giorni dopo, le azioni BAT aumentano a £ 33.50 (13.5%), quindi incassi i tuoi profitti effettuando un ordine di vendita

    Secondo l'esempio sopra, normalmente avresti ottenuto un profitto del 13.5% sulla tua puntata di £ 200, che ammonta a £ 27. Tuttavia, poiché hai applicato una leva di 5: 1, il tuo profitto effettivo è stato di £ 135 (£ 27 x 5: 1)

    Esempio di una transazione azionaria non riuscita con effetto leva

    L'applicazione della leva finanziaria sulle negoziazioni di azioni non andrà sempre a tuo favore, come evidenziato nell'esempio seguente.

    1. Per mantenere le cose semplici, continuiamo con gli stessi esempi di cui sopra
    2. Ricapitolando, effettui un ordine di acquisto di £ 200 su British American Tobacco (BAT) con una leva di 5: 1
    3. Ciò significa che la dimensione della transazione è di £ 1,000 e il tuo margine è di £ 200
    4. L'attuale prezzo di mercato delle azioni BAT è di £ 29.50
    5. Pochi giorni dopo, le azioni BAT scendono a £ 23.60
    6. Poiché ciò rappresenta un calo del 20%, che corrisponde al margine che hai proposto sulla transazione (£ 200 = 20% di £ 1,000), la tua operazione viene `` liquidata ''
    7. Ciò significa che perdi il tuo margine di £ 200

    Come puoi vedere da quanto sopra, se uno scambio con leva scende di un certo importo, perderai l'intero margine. L'unico modo per evitare di essere liquidati è aggiungere più fondi al tuo conto a margine.

    Nel caso di un'operazione con leva a 5: 1, il margine è del 20% (1/5 = 0.2). Tuttavia, all'aumentare della leva, il margine diminuisce. Ad esempio, una leva di 20: 1 richiederebbe un margine di appena il 5% (1/20 = 0.05). Pertanto, se il commercio di azioni andasse contro di te del 5% o più, perderai il tuo margine.

    Ordini di compravendita di azioni

    Dobbiamo ora discutere l'importanza di effettuare un ordine di compravendita di azioni. Ogni operazione che effettui richiederà sempre due ordini individuali. Uno per aprire lo scambio e poi uno per chiuderlo.

    • Se stai andando long su un'azione, apri con un ordine di "acquisto" e poi chiudi con un ordine di "vendita"
    • Se sei allo scoperto su un'azione, apri con un ordine di "vendita" e poi chiudi con un ordine di "acquisto"

    Dopo aver determinato se stai effettuando un ordine di acquisto o di vendita, ci sono una serie di altri tipi di ordini che ti consigliamo di effettuare.

    ✔️ Market o Limit Order

    Indipendentemente da ciò che stai negoziando, dovrai sempre scegliere tra un ordine "di mercato" o un ordine "limite".

    Se si opta per un ordine di mercato, ciò significa che sei felice di prendere il prossimo prezzo disponibile. I trader esperti lo fanno raramente, poiché perdi il controllo sul prezzo di entrata.

    Ad esempio, se le azioni Nike valgono $ 85 quando compili l'ordine, potresti far eseguire l'operazione a $ 85.50. Questo perché la piattaforma di trading azionario eseguirà semplicemente l'operazione al prossimo prezzo di mercato disponibile.

    In alternativa, potresti voler restare con gli ordini limite sulle tue operazioni di borsa. Ciò ti consente di specificare il prezzo esatto a cui dovrebbe essere eseguita la tua operazione. Certo, non c'è mai alcuna garanzia che il tuo prezzo venga abbinato, ma almeno ti consente di entrare nel mercato a un prezzo che funzioni per te.

    Seguendo lo stesso esempio, dove le azioni Nike hanno attualmente un prezzo di $ 85. Anche se ti senti rialzista, potresti voler entrare nel mercato quando il prezzo raggiungerà $ 83. Ciò ti consente di acquistare le azioni con uno sconto ed essenzialmente evitare l'iniziale diffondere.

    ✔️ Ordine Stop Loss

    Senza dubbio, un ordine stop-loss sarà il tuo migliore amico quando fai trading di azioni online. Per coloro che non lo sanno, questo ti consente di specificare il prezzo esatto in cui desideri chiudere il tuo scambio. Più specificamente, ti consente di limitare le tue perdite nel caso in cui uno scambio di azioni vada contro di te.

    Per esempio:

    • Supponiamo che tu stia negoziando azioni IBM e decidi di entrare nel mercato a $ 112 tramite un ordine limite
    • La tua puntata totale è di $ 500
    • Decidi di non voler perdere più del 5% della tua puntata, quindi imposti un ordine di stop loss
    • Imposta il prezzo di attivazione dell'ordine di stop loss a $ 106.40, ovvero il 5% in meno rispetto al prezzo di ingresso di $ 112
    • Nello spazio di una settimana, le azioni IBM valgono ora il 20% in meno a $ 89.60
    • Tuttavia, poiché hai installato uno stop loss a $ 106.40, hai perso solo il 5% della tua puntata.

    Come puoi vedere da quanto sopra, le tue perdite totali sono state ridotte a $ 50 (5% della puntata di $ 1,000), invece di $ 200 (20% della puntata di $ 1,000).

    Detto questo, è importante notare che gli ordini stop loss non sono mai garantiti al 100%. Con questo intendiamo che in condizioni di mercato veramente volatili, il tuo ordine di stop loss potrebbe non essere abbinato.

    Pertanto, spesso vale la pena considerare un ordine di stop loss "garantito". Pagando uno spread leggermente superiore, il broker garantirà personalmente che il tuo prezzo di stop loss venga attivato, indipendentemente dal fatto che sia abbinato o meno.

    ✔️ Ordine Take-Profit

    Altrettanto importante, un ordine take profit funziona allo stesso modo di un ordine stop loss, ma al contrario. In altre parole, ti consente di bloccare i tuoi profitti quando viene raggiunto un determinato obiettivo di prezzo.

    Ad esempio, diciamo che stai scambiando azioni Coca Cola a un prezzo di acquisto di $ 47. Ti sei prefissato un obiettivo di profitto del 10%, quindi hai impostato il tuo ordine take profit a $ 51.70.

    Se e quando il prezzo di Coca Cola raggiunge questo prezzo, il tuo trade si chiuderà automaticamente e i proventi verranno aggiunti al saldo del tuo conto.

    Commissioni di negoziazione di azioni

    Una delle metriche più importanti a cui prestare attenzione quando si entra in un nuovo sito di negoziazione di azioni è la struttura delle commissioni sottostante. Questo può avere una gamma di forme e dimensioni, quindi è meglio che tu abbia una solida conoscenza delle principali cariche che potresti incontrare.

    Commissioni di non negoziazione

    Come suggerisce il nome, le commissioni non di negoziazione si riferiscono a spese che non sono associate alle tue attività di negoziazione di azioni. Questo inizia proprio dalla compensazione, poiché alcuni broker di borsa addebitano una commissione di deposito, che di solito è una percentuale dell'importo depositato.

    Ad esempio, se il broker addebita l'1.5% sui depositi Visa e desideri aggiungere £ 1,000 al tuo account, pagherai £ 15 di commissioni. Questo è spesso il caso anche dei prelievi, quindi assicurati di controllare prima di aprire un conto.

    Una commissione aggiuntiva non di negoziazione di cui devi essere a conoscenza è quella di una commissione di inattività. Questo viene addebitato dal broker quando il tuo conto di trading azionario rimane zerbino per un numero di mesi. In tal caso, il broker detrarrà la commissione di inattività dal saldo del tuo conto ogni mese fino a quando non sarà rimasto nulla.

    Commissioni di compravendita di azioni

    La maggior parte, ma non tutte le piattaforme di trading azionario addebiterà una commissione. Nella maggior parte dei casi, questa sarà una percentuale dell'importo che scambi. Ad esempio, se il broker addebita una commissione dello 0.5%, acquisti azioni BT per un valore di £ 1,000, pagherai una commissione di £ 5.

    Prendi nota, dovrai pagare una commissione ad entrambe le estremità dello scambio. Quindi, se poi vendessi le tue azioni BT per un valore totale di £ 1,200, la tua commissione dello 0.5% ammonterebbe a £ 6.

    Detto questo, la maggior parte delle piattaforme di trading azionario che abbiamo consigliato in questa pagina ti consentono di acquistare e vendere azioni CFD senza pagare alcuna commissione. Invece, è solo la diffusione che dovrai cercare.

    spread

    I trader di borsa principianti spesso commettono l'errore di dimenticare lo spread, poiché non è "tecnicamente" una commissione. Con questo, intendiamo che lo spread non detrae denaro dal saldo del tuo conto. Invece, lo spread è semplicemente la differenza tra il prezzo di "acquisto" e quello di "vendita" del titolo.

    Per esempio:

    • Il prezzo di acquisto delle azioni Nike è di $ 85.00
    • Il prezzo di vendita delle azioni Nike è $ 83.30

    La differenza tra i due prezzi è del 2% Ciò significa che devi guadagnare almeno il 2% solo per raggiungere il pareggio. Ad esempio, supponiamo che tu abbia effettuato un ordine di acquisto su Nike a $ 85.00, solo per rendersi conto di aver commesso un errore.

    In quanto tale, decidi di vendere le azioni immediatamente. Tuttavia, invece di poter vendere le azioni allo stesso prezzo a cui le hai acquistate ($ 85), dovresti farlo al prezzo di vendita.

    Poiché ciò equivale a un prezzo inferiore di $ 83.30, in realtà subiresti una perdita del 2%. Fondamentalmente, andresti in pareggio solo se il prezzo di vendita aumentasse a $ 85.

    Questo è il motivo per cui è necessario scegliere una piattaforma di trading azionario che offra spread super ridotti. Altrimenti, i tuoi profitti verranno costantemente divorati dal divario nei prezzi.

    Come negoziare azioni online?

    Non ho mai scambiato un solo titolo nella tua vita e ti chiedi come sia stato il processo effettivamente lavori? In tal caso, di seguito troverai una pratica guida passo passo. Seguendo le linee guida, potresti scambiare il tuo primo titolo in meno di 10 minuti!

    Passaggio 1: trova un sito di trading azionario

    Il tuo primo punto di riferimento sarà trovare una piattaforma di trading azionario che soddisfi le tue esigenze. Ad esempio, stai cercando un broker che offra l'accesso ai mercati azionari internazionali o le tue commissioni prioritarie principali?

    Per aiutarti lungo la strada, troverai una serie di suggerimenti su come scegliere un sito di trading azionario più in basso in questa pagina.

    Se non hai tempo per cercare da solo un broker, ti suggeriamo i pregi della piattaforma elencata di seguito. Non solo possiede una licenza normativa di primo livello e centinaia di beni negoziabili, ma puoi facilmente depositare fondi con una carta di debito o di credito.

    Eightcap - Piattaforma regolamentata con spread ridotti

    La nostra valutazione

    • Deposito minimo di soli $ 250
    • Piattaforma senza commissioni al 100% con spread ridotti
    • Pagamenti gratuiti tramite carte di debito / credito e portafogli elettronici
    • Migliaia di mercati CFD tra cui Forex, azioni, materie prime e criptovalute
    Inizia il tuo viaggio verso il raggiungimento di tutti i tuoi obiettivi finanziari proprio qui.

     

    Passaggio 2: aprire un account

    Dopo aver scelto un sito di trading azionario adatto, dovrai aprire un conto. In questo modo il broker sa chi sei.

    Pertanto, fornisci quanto segue:

    • Nome e cognome
    • Data di nascita
    • Indirizzo di casa
    • Nazionalità
    • Contatti
    • Nome utente
    • Password

    Dovrai anche verificare la tua identità. Questo è un requisito minimo nello spazio di scambio di azioni online, in quanto garantisce che le piattaforme rispettino le leggi antiriciclaggio. Tutto quello che devi fare è caricare una copia chiara del tuo documento d'identità emesso dal governo e il broker dovrebbe essere in grado di convalidarlo immediatamente.

    Passaggio 3: fondi di deposito

    Una volta verificata la tua identità, il broker ti chiederà di depositare dei fondi. In termini di opzioni di pagamento, questo varierà da broker a broker.

    Detto questo, spesso puoi scegliere di finanziare il tuo account con quanto segue:

    • Carta di debito
    • Carta Di Credito
    • Paypal
    • Skrill
    • Neteller
    • Bonifico bancario

    Passaggio 4: trova le azioni da negoziare

    Ora che hai finanziato il tuo conto broker, sei pronto per iniziare a fare trading di azioni. Per far girare la palla, cerca il titolo che desideri scambiare. Se non hai in mente una particolare equity, sfoglia la sezione di trading azionario del broker.

    Passaggio 5: inserire un ordine di compravendita di azioni

    Per completare il processo, dovrai ora effettuare un ordine. Abbiamo discusso i dettagli di come inserire un ordine di compravendita di azioni in precedenza nella nostra guida, quindi sentiti libero di rivedere la sezione se vuoi rinfrescarti la memoria.

    Altrimenti, segui i passaggi descritti di seguito per eseguire il tuo primo scambio di azioni:

    • Scegli tra un ordine di acquisto (lungo) o di vendita (breve)
    • Inserisci la dimensione della tua operazione (nella valuta del tuo conto)
    • Scegli da un ordine di mercato o limite
    • Se vuoi applicare la leva, seleziona il tuo multiplo
    • Imposta un ordine di stop loss per mitigare il rischio
    • Imposta un ordine take-profit per bloccare i tuoi profitti

    Una volta confermato l'ordine, il tuo acquisto dovrebbe essere eseguito entro un paio di secondi.

    Passaggio 6: chiusura della negoziazione di azioni

    Se hai inserito un ordine stop-loss e take-profit, non avrai bisogno di fare altro. Questo perché può accadere solo una delle due cose. Puoi guadagnare quando viene attivato il tuo ordine take-profit o perdi denaro quando viene attivato il tuo ordine stop-loss.

    Detto questo, se non hai installato alcun ordine di uscita sul tuo scambio di azioni, dovrai chiuderlo manualmente.

    • Se hai inserito un ordine di acquisto, inserisci un ordine di vendita per uscire dalla negoziazione
    • Se hai inserito un ordine di vendita, inserisci un ordine di acquisto per uscire dalla negoziazione

    Una volta chiusa la transazione, i proventi verranno aggiunti al saldo del tuo conto di trading azionario.

    Come scegliere una piattaforma di trading azionario

    Quindi, ora che abbiamo spiegato i dettagli di come funziona il trading di azioni, ora devi iniziare a pensare alla piattaforma che desideri utilizzare. Ci sono letteralmente centinaia di provider sul mercato, quindi sapere con quale broker iscriversi può essere difficile.

    Pertanto, suggeriamo di fare le seguenti considerazioni prima di entrare a far parte di un nuovo sito di negoziazione di azioni.

    ✔️ Regolamento

    Prima ancora di arrivare a parametri come commissioni, spread e pagamenti, devi assicurarti che la piattaforma di trading azionaria scelta sia regolamentata. Tutti i broker che consigliamo sono in possesso di una licenza di primo livello con organismi come il FCA (UK), ASIC (Australia) o CySEC (Cipro). Se finisci per entrare a far parte di un broker che non stiano regolamentato, i tuoi fondi sono a rischio.

    ✔️ Metodi di pagamento

    È quindi necessario valutare quali metodi di pagamento offre la piattaforma di trading azionario. La maggior parte dei nostri lettori preferisce depositare fondi con una carta di debito o di credito, poiché ciò ti consente di iniziare a fare trading immediatamente. I portafogli elettronici sono anche una buona opzione se desideri beneficiare dei depositi istantanei.

    In alternativa, potresti decidere di depositare fondi su un conto bancario. Anche se spesso avrai diritto a limiti più alti, il deposito può richiedere alcuni giorni prima che raggiunga il tuo account.

    ✔️ Spread e commissioni

    Preferiamo piattaforme di trading azionario che offrono la combinazione perfetta tra spread ridotti e commissioni basse. Ad esempio, alcuni dei nostri broker più quotati offrono scambi senza commissioni, ma allora potresti fare degli spread leggermente superiore rispetto ad altre piattaforme. Allo stesso modo, un piccolo numero di broker offre spread zero sui titoli principali, ma le commissioni sono spesso elevate.

    ✔️ Limiti di leva

    Se stai cercando di scambiare azioni con leva, dovrai assicurarti che il broker scelto lo supporti. A seconda della tua posizione, potresti essere limitato nella leva finanziaria che il broker può offrirti. Ad esempio, quelli con sede nel Regno Unito e nell'Unione europea hanno un limite di 5: 1 sulle azioni. Alcune nazioni non impongono alcun limite, quindi spesso trovi broker che offrono una leva fino a 500: 1, il che è enorme.

    ✔️ Istruzione e ricerca

    Se stai cercando di acquistare e vendere azioni a breve termine, è assolutamente fondamentale utilizzare strumenti di ricerca. Nel caso dell'analisi tecnica, ti consigliamo di utilizzare un sito di compravendita di azioni che offre un sacco di strumenti avanzati di lettura dei grafici. I fondamentali sono altrettanto importanti nel mondo delle azioni e delle azioni, quindi opta per un broker che offre notizie in tempo reale e consigli di trading.

    ✔️ Mercati negoziabili

    Hai pensato ai tipi di azioni che desideri negoziare? Ad esempio, mentre alcuni di voi potrebbero essere contenti di negoziare azioni del Regno Unito tramite la Borsa di Londra, alcuni di voi potrebbero voler accedere ai mercati internazionali. Pertanto, assicurati di controllare il numero di azioni ospitate dal broker e, in particolare, a quali scambi ti dà accesso.

    ✔️ Tempi di prelievo

    Trascurato anche dai trader di borsa principianti, è necessario controllare la politica di prelievo del broker scelto. Questo si riduce al numero di ore o giorni che il broker impiega per elaborare i prelievi. Ti consigliamo di restare con i siti di compravendita di azioni che elaborano i prelievi entro 48 ore dalla richiesta.

    ✔️ Assistenza clienti

    Dovresti anche esplorare il reparto di assistenza clienti. Preferiamo le piattaforme di trading azionario che offrono supporto almeno 24 ore su 5, XNUMX giorni su XNUMX, successivamente in linea con quello dei mercati finanziari. Ci piace anche quando i broker ti consentono di entrare in contatto tramite chat dal vivo, poiché questo evita la necessità di chiamare un numero non verde.

    I 5 migliori broker di trading azionario del 2021: le nostre scelte migliori

    Se non hai tempo per cercare da solo un broker, di seguito troverai i nostri cinque migliori siti di trading di azioni del 2021.

    Tutti i nostri migliori siti di trading azionario soddisfano i criteri elencati di seguito:

    • Regolamentato da un ente di rilascio delle licenze di primo livello
    • Commissioni, spread e commissioni bassi
    • Supporta i metodi di pagamento quotidiani
    • Team di servizio clienti di prim'ordine
    • Offri leva e vendite allo scoperto

     

     

    1. AVATrade - Bonus di benvenuto Forex 2 x $ 200

    Il team di AVATrade offre ora un enorme bonus forex del 20% fino a $ 10,000. Ciò significa che dovrai depositare $ 50,000 per ottenere la massima allocazione del bonus. Prendi nota, dovrai depositare un minimo di $ 1,000 per ottenere il bonus e il tuo account deve essere verificato prima che i fondi vengano accreditati. In termini di prelievo del bonus, riceverai $ 1 per ogni 0.1 lotto che scambi.

    La nostra valutazione

    • Bonus di benvenuto del 20% fino a $ 10,000
    • Deposito minimo $ 1,000
    • Verifica il tuo account prima che il bonus venga accreditato
    Il 75% degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore

     

    2. Capital.com - Zero commissioni e spread estremamente bassi

    Capital.com è un broker online regolamentato da FCA, CySEC, ASIC e NBRB che offre un sacco di strumenti finanziari. Tutto sotto forma di CFD: copre azioni, indici e materie prime. Non pagherai un solo centesimo di commissione e gli spread sono super ridotti. Sono inoltre disponibili strumenti di leva finanziaria, completamente in linea con i limiti ESMA.

    Ancora una volta, questo è 1:30 su major e 1:20 su minori ed esotici. Se risiedi fuori dall'Europa o sei considerato un cliente professionale, otterrai limiti ancora più elevati. Anche ottenere denaro in Capital.com è un gioco da ragazzi, poiché la piattaforma supporta carte di debito / credito, portafogli elettronici e trasferimenti di conti bancari. Soprattutto, puoi iniziare con solo 20 £ / $.

    La nostra valutazione

    • Zero commissioni su tutti gli asset
    • Spread super ridotti
    • Regolamentato FCA, CySEC, ASIC e NBRB
    • Non offre la tradizionale negoziazione di azioni

    Il 78.77% degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore

     

    Conclusione

    Se stai cercando di portare i tuoi sforzi nel trading di azioni al livello successivo, speriamo che la nostra guida super approfondita abbia cancellato la nebbia. Fondamentalmente, abbiamo coperto tutti i requisiti di cui pensiamo sia necessario essere a conoscenza prima di effettuare uno scambio.

    Ciò include tutto, dallo spread, alla regolamentazione, alle commissioni, alla leva e agli ordini. Inoltre, abbiamo anche discusso di cinque dei nostri migliori siti di trading azionario del 2021.

    Indipendentemente dalla piattaforma con cui decidi di iscriverti, assicurati di comprendere i rischi dell'acquisto e della vendita di CFD su azioni, soprattutto se prevedi di applicare la leva finanziaria.

    Eightcap - Piattaforma regolamentata con spread ridotti

    La nostra valutazione

    • Deposito minimo di soli $ 250
    • Piattaforma senza commissioni al 100% con spread ridotti
    • Pagamenti gratuiti tramite carte di debito / credito e portafogli elettronici
    • Migliaia di mercati CFD tra cui Forex, azioni, materie prime e criptovalute
    Inizia il tuo viaggio verso il raggiungimento di tutti i tuoi obiettivi finanziari proprio qui.

     

    FAQ

    Riceverò dividendi facendo trading di azioni online?

    Negoziando azioni, stai speculando sulla direzione futura dell'azienda a breve termine. Poiché ciò è facilitato dai CFD, non avrai diritto ai dividendi.

    Qual è l'importo minimo che posso investire in un sito di compravendita di azioni

    I depositi minimi in genere partono da circa £ 50. Alcuni broker chiedono di più

    Perché devo caricare l'ID quando faccio trading di azioni online?

    I siti di compravendita di azioni regolamentati ti chiedono di caricare un ID per conformarti alle leggi antiriciclaggio.

    Quali commissioni di deposito devo pagare quando faccio trading di azioni?

    Le tariffe sono disponibili in una vasta gamma di forme e dimensioni. Ciò potrebbe includere commissioni di negoziazione, spread, commissioni di finanziamento overnight e commissioni non di negoziazione.

    Come posso vendere allo scoperto le azioni?

    Se vuoi speculare sul valore di un'azione in calo, effettua semplicemente un ordine di vendita presso il tuo broker scelto. Per chiudere il tuo scambio, effettua un ordine di acquisto.

    Posso negoziare azioni con leva?

    Sì, tutti i siti di trading azionario CFD ti consentono di applicare la leva. Tuttavia, i tuoi limiti saranno determinati dalla tua posizione commerciale (al dettaglio o professionale) e dalla tua posizione. Ad esempio, nel Regno Unito e nell'Unione Europea, la leva finanziaria per il trading di azioni è limitata a 5: 1 per i trader al dettaglio.

    Quali metodi di pagamento posso utilizzare per depositare fondi su un sito di compravendita di azioni?

    Spesso puoi scegliere di depositare fondi tramite una carta di debito / credito, un portafoglio elettronico o un conto bancario.