Guida di Learn 2 Trade 2021 sul Day Trading!

22 aprile 2020 | aggiornato: 17 novembre 2021

Il day trading è il processo di acquisto e vendita di attività - come valute, azioni o materie prime - con l'obiettivo di realizzare un profitto dai prezzi di mercato in continua evoluzione. In altre parole, speri di vendere la risorsa per più di quanto hai originariamente pagato.

Detto questo, il concetto generale del day trading è che non ti aggrappi mai a un asset per più di un giorno. Al contrario, i trader potrebbero mantenere una posizione aperta per un numero di ore o addirittura minuti. In quanto tali, i profitti si basano su aumenti / diminuzioni di prezzo estremamente ridotti, spesso con l'aiuto della leva finanziaria.

Confuso? Non esserlo: come nella nostra guida Learn 2 Trade 2021 sul day trading, ti mostriamo tutto ciò che devi sapere. Leggendolo per intero, avrai le migliori possibilità possibili di iniziare la tua carriera di trading giornaliero con il piede giusto!

Nota: la maggior parte dei trader principianti perde denaro. Questo perché non hanno una chiara comprensione di come funziona lo spazio del day trading, specialmente quando si tratta di installare strategie di gestione del rischio sensate.

Tabella dei Contenuti

     

    Eightcap - Piattaforma regolamentata con spread ridotti

    La nostra valutazione

    • Deposito minimo di soli $ 250
    • Piattaforma senza commissioni al 100% con spread ridotti
    • Pagamenti gratuiti tramite carte di debito / credito e portafogli elettronici
    • Migliaia di mercati CFD tra cui Forex, azioni, materie prime e criptovalute
    Inizia il tuo viaggio verso il raggiungimento di tutti i tuoi obiettivi finanziari proprio qui.

     

    Cos'è il Day Trading?

    Nella sua forma più elementare, il day trading è una forma di trading online che raramente vede un investitore mantenere una posizione aperta durante la notte. Invece, le negoziazioni sono spesso attive per un numero di minuti o ore, ma mai per giorni. Ciò è in netto contrasto con i flussi di investimento tradizionali come azioni e obbligazioni, che vedono gli investitori trattenere l'attività per diversi anni.

    Di conseguenza, la natura a breve termine del day trading significa che gli investitori mireranno a guadagni estremamente ridotti. Detto questo, i day trader in genere collocano dozzine, se non centinaia di trader ogni giorno, quindi questi piccoli guadagni possono sommarsi rapidamente per l'investitore esperto. Fondamentalmente, tutti i trader giornalieri, indipendentemente dalle abilità o dall'esperienza, incontreranno operazioni in perdita. Questa è solo la natura del gioco.

    Tuttavia, coloro che hanno vissuto a lungo e con successo grazie al day trading sanno come affrontare gli effetti collaterali emotivi della perdita di denaro. Al contrario, è qui che i trader principianti spesso falliscono. Tuttavia, per fare trading giornaliero, dovrai utilizzare un broker online regolamentato. In tal modo, avrai accesso a migliaia di strumenti finanziari. Pensa sulla falsariga di petrolio, oro, azioni, indici, ETF e criptovalute.

    Dopo aver scelto come target un asset, devi speculare se pensi che aumenterà o diminuirà di valore, in relazione al suo prezzo di mercato corrente. Se speculi correttamente, guadagnerai soldi. Se non lo fai, perdi soldi. A causa dell'enorme numero di operazioni che gli investitori fanno nello spazio del day trading, tu devi obbligatoriamente avere una solida conoscenza di come leggere i grafici e interpretare le notizie fondamentali.

    Pro e contro del day trading

    • Scambia migliaia di mercati
    • I trader di successo guadagnano una vita generosa a tempo pieno
    • Capacità di long o short su un'attività
    • Applica la leva per aumentare le dimensioni degli scambi
    • Centinaia di broker di day trading regolamentati tra cui scegliere
    • Inizia con una carta di debito / credito o un portafoglio elettronico
    • Fai trading in movimento tramite un'app broker
    • La maggior parte dei day trader perde denaro
    • Devi essere in grado di gestire gli effetti collaterali emotivi della perdita di operazioni

    Capire il day trading - Le basi

    Il processo di day trading è relativamente semplice una volta che hai capito le cose. Per aiutare a eliminare la nebbia, abbiamo elencato alcuni dei molti fattori che devi capire prima di separarti dai tuoi soldi.

    ✔️ Acquista (lungo) vs vendi (breve)

    Se in precedenza hai utilizzato un agente di cambio tradizionale, saprai in prima persona che ottieni un'opzione e un'opzione solo quando acquisti azioni. Vale a dire, puoi solo speculare sul prezzo della società sottostante in corso up. In altre parole, non acquisteresti azioni di IBM, Ford Motors o Microsoft se pensi che la società diminuirà di valore!

    Tuttavia, è qui che il day trading è unico, poiché hai la possibilità di andare "short". Ciò significa che stai speculando sull'asset, o sul gruppo di asset, in diminuzione di prezzo. Ad esempio, supponiamo che tu pensi che il valore del petrolio sia destinato a scendere nelle prossime ore.

    Inserendo un ordine di "vendita" a $ 1,500, il calo del prezzo del 5% equivale a un profitto di $ 75. Ovviamente puoi anche andare "lungo" quando fai trading giornaliero. Ciò significa semplicemente che stai speculando sul valore dell'asset in aumento. Per fare ciò, è necessario effettuare un ordine di "acquisto".

    ✔️ Trading a breve termine

    Successivamente, dobbiamo quindi esaminare l'intervallo di tempo del day trading. Come abbiamo brevemente notato in precedenza, quando investiamo in azioni o obbligazioni, in genere tratteniamo l'attività per un certo numero di anni. Questo ci consente di superare le ondate volatili della volatilità del mercato.

    Tuttavia, nel caso del day trading, gli investitori in genere mantengono aperte le posizioni per un numero massimo di ore. Fondamentalmente, sarebbe molto insolito per un day trader mantenere una posizione aperta durante la notte.

    ✔️ Trading ad alto volume e basso profitto

    Partendo dalla sezione precedente, ha senso che i profitti siano minimi quando si mantiene una posizione per meno di un giorno. Questo è particolarmente vero quando si negoziano importanti classi di attività come azioni, indici, oro, petrolio o gas naturale quotati al NYSE, poiché i livelli di volatilità sono generalmente bassi.

    Ad esempio, supponiamo che un trader acquisti un ordine di acquisto sull'indice S&P 500. Quanto pensi che l'indice si muoverà in un solo giorno? In condizioni standard, l'oscillazione dei prezzi potrebbe coprire un intervallo dello 0.5-2%.

    Di conseguenza, un giorno i trader effettueranno dozzine di operazioni al giorno. Questo non solo tiene conto degli obiettivi di profitto super-piccoli, ma anche della certezza che molti scambi ne perderanno di nuovi. Poiché trattiamo più in dettaglio più in basso, i day trader spesso utilizzano la leva per amplificare i profitti.

    Day Trading: quali asset posso negoziare?

    Quando si tratta delle attività specifiche disponibili durante il day trading, il numero di strumenti finanziari è in migliaia. Ciò garantisce che i day trader abbiano una gamma molto ampia di asset da scegliere come target in un dato momento.

    Di seguito abbiamo elencato alcuni degli strumenti più comunemente negoziati nello spazio del day trading.

    Azioni: Commercio di azioni è uno dei più redditizi per i trader giornalieri, poiché la volatilità è spesso molto superiore a quella di un indice più ampio come l'S & P 500. I broker online in genere ti danno accesso ai principali mercati azionari come NYSE, NASDAQ, LSE e TSE. Alcuni ospiteranno anche mercati meno liquidi come quelli con sede a Singapore, Hong Kong, Canada e Australia.

    Indici: Gli indici del mercato azionario ti consentono di negoziare i mercati più ampi attraverso un'unica operazione. Ad esempio, scambiando il FTSE 100, puoi speculare sulla direzione futura delle 100 maggiori società quotate in borsa nel Regno Unito. Altri esempi includono Dow Jones e NASDAQ 100.

    Commodities: Ancora una volta, il trading di materie prime è estremamente popolare tra i day trader esperti. Ciò include metalli come oro e argento, energie come petrolio e gas naturale e prodotti agricoli come grano e mais. I mercati delle materie prime operano 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX e offrono un sacco di liquidità.

    ETF: I fondi negoziati in borsa (ETF) ti consentono di speculare su un asset, o un gruppo di asset, senza che tu ne prenda la proprietà. Come il valore di un file ETF saliranno e scenderanno secondo per secondo, dimostrandosi molto popolari tra i day trader.

    Forex: Si dice che l'industria globale del forex faciliti più di $ 5 trilioni di scambi di valuta ogni giorno. Questo è il motivo per cui alcuni commercianti di giorno si specializzeranno esclusivamente nel forex. I mercati operano senza sosta e la liquidità non è mai un problema.

    Cryptocurrencies: Criptovalute come Bitcoin e Ethereum ora operano in un'arena multimiliardaria. In quanto tale, ora puoi scambiare valute digitali popolari contro il dollaro USA. Prendi nota, le criptovalute sono super volatili, quindi rappresentano un canale di investimento ad alto rischio e ad alto rendimento.

    Niching-Down

    Da un lato, è degno di nota il fatto che i day trader abbiano accesso a migliaia di strumenti finanziari tramite un unico sito di broker. Tuttavia, è al di là delle possibilità per gli operatori di specializzarsi in tutto attività classi. Al contrario, i trader esperti di solito saranno di nicchia fino a uno o due.

    Questo è un concetto davvero importante da ricordare come trader principiante, poiché la riduzione ti consentirà di acquisire esperienza nell'area di investimento prescelta. Ad esempio, diciamo che un giorno decidi di fare trading con il petrolio, il giorno successivo con l'S & P 500 e dopo di che passi alle criptovalute. Nella maggior parte dei casi, questa è una strategia disastrosa, poiché sarai un tuttofare e un maestro di nessuno.

    In altre parole, pensa quanto sarebbe efficace concentrarsi invece su un unico strumento finanziario - come GBP / USD nel forex o petrolio greggio nelle energie? Potresti quindi dedicare tutto il tuo tempo alla ricerca dei dettagli dello strumento che hai scelto e prendere una decisione solida su quale direzione andranno probabilmente i mercati.

    Esempio reale di day trading

    Quindi, ora che conosci le basi del day trading, esamineremo un esempio del mondo reale. Per semplificare le cose, utilizzeremo i dati di base in modo da comprendere i principi fondamentali di come il day trading potrebbe funzionare nella pratica.

    🥇 Andando lungo

    1. Secondo la tua ricerca tecnica, pensi che il prezzo delle azioni di Facebook aumenterà nelle prossime ore
    2. Pertanto, effettui un ordine di "acquisto" a un prezzo di mercato di $ 129.00
    3. La tua puntata totale è di $ 500
    4. Poche ore dopo, il prezzo di Facebook sale a 130.29 dollari
    5. Ciò rappresenta un aumento dell'1%
    6. Su una puntata di $ 500, il tuo profitto totale è di $ 5
    7. Per bloccare il tuo profitto, chiudi la transazione inserendo un ordine di "vendita"

    Come puoi vedere da quanto sopra, un day trader sarebbe molto contento di un profitto a breve termine dell'1%, soprattutto se si considera che la posizione è stata aperta solo per un paio d'ore. Per metterlo in prospettiva, la maggior parte delle principali banche statunitensi paga ancora solo lo 0.1% di interesse per anno!

    Inoltre, e come vedremo a breve, un day trader potrebbe decidere di applicare la leva. Se, ad esempio, posizionassero l'operazione di cui sopra a una leva di 10x, il profitto del day trader sarebbe amplificato da $ 5 a $ 50.

    🥇 Andare a breve

    1. Secondo la tua ricerca tecnica, pensi che il prezzo delle azioni Ford Motors dovrebbe diminuire nelle prossime ore
    2. Pertanto, effettui un ordine di "vendita" a un prezzo di mercato di $ 5.50
    3. La tua puntata totale è di $ 3,000
    4. Poche ore dopo, il prezzo di Ford Motors scende a 5.30 dollari
    5. Ciò rappresenta una diminuzione del 3.63%
    6. Su una puntata di $ 3,000, il tuo profitto totale è di $ 108.90
    7. Per bloccare il tuo profitto, chiudi la transazione inserendo un ordine di "acquisto"

    L'esempio sopra ci mostra come un day trader impiegherebbe con successo un ordine a breve. Aprono lo scambio inserendo un ordine di "vendita" e lo chiudono effettuando un ordine di "acquisto".

    Ordini di trading giornaliero

    Negli esempi che abbiamo fornito finora, abbiamo spiegato che i day trader effettuano due operazioni individuali per ordine. Ricapitolando: se vai long su un asset, apri inserendo un ordine di acquisto e chiudi con un ordine di vendita. Se stai mettendo in cortocircuito l'asset, fai il contrario.

    Sebbene questo concetto rimanga vero, i day trader lo faranno raramente, e intendiamo raramente, lascia un ordine aperto. Con questo intendiamo che installano ordini di uscita in modo che i loro scambi si chiudano automaticamente. Dopotutto, i day trader non avranno la capacità di sedersi al proprio dispositivo per ore e ore in attesa di chiudere manualmente un ordine.

    Questo è particolarmente vero se si considera l'enorme numero di ordini che i trader effettuano durante il giorno. Di conseguenza, i day trader inseriranno sia un "ordine stop-loss" che un ordine "take-profit" prima di eseguire una nuova operazione.

    ✔️ Ordini Stop Loss

    Gli ordini stop loss dovrebbero essere un requisito minimo durante il day trading. Ti consentono di mitigare le tue perdite chiudendo un trade quando i mercati vanno contro di te per un certo importo.

    Per esempio:

    • Diciamo che stai cercando di andare long su Bitcoin / USD a 7,110 $
    • Pensi che il prezzo aumenterà, ma vuoi anche proteggere il tuo bankroll installando un ragionevole ordine di stop loss
    • Il massimo che vuoi perdere con l'operazione è del 2%
    • In altre parole, se il prezzo di Bitcoin / USD scende del 2% rispetto al suo prezzo di mercato attuale di $ 7,110, la tua operazione si chiuderà automaticamente
    • Ciò equivale a un calo di $ 142, quindi abbiamo impostato il nostro ordine di stop loss a $ 6,968

    Dopo aver eseguito l'ordine di stop loss di cui sopra, non importa se Bitcoin / USD scende del 3%, 30% o 99%: le tue perdite saranno limitate a solo il 2%.

    Nota: gli ordini stop loss non sono mai garantiti al 100%. Con questo intendiamo che in condizioni di mercato veramente volatili, c'è la possibilità che il tuo ordine stop-loss non venga abbinato da un altro trader. Per contrastare questo rischio, potresti prendere in considerazione un ordine di stop loss "garantito". In tal modo, il broker garantirà che il tuo trade sia chiuso al prezzo di stop loss dichiarato. Tuttavia, questo ti costerà leggermente di più in commissioni.

    ✔️ Ordini Take-Profit

    Quindi, ora che sai cosa devi fare per mitigare le tue perdite in modo automatico, ora devi pensare ai tuoi obiettivi di profitto. Questo è assolutamente cruciale nel mondo del day trading, poiché devi sempre avere una strategia di uscita in mente.

    Ad esempio, mentre potresti voler limitare le tue perdite al 2%, potresti voler mirare a un margine di profitto del 5%. In ogni caso, il processo funziona esattamente allo stesso modo di un ordine di stop loss, ma al contrario.

    Per esempio:

    • Stai per effettuare un ordine di acquisto su Bitcoin / USD a $ 7,110
    • Hai impostato il tuo ordine di stop loss a $ 6,968, che equivale a una perdita massima del 2%
    • Vuoi puntare a guadagni del 5% da questo scambio
    • Per raggiungere questo obiettivo, abbiamo bisogno che Bitcoin / USD aumenti di $ 355.
    • In quanto tale, installiamo il nostro ordine take profit a $ 7,465

    Risultati automatizzati

    Come puoi vedere da quanto sopra, i day trader copriranno entrambi i potenziali risultati in modo automatico. Se le cose vanno secondo i piani, l'operazione verrà chiusa in profitto tramite l'ordine take-profit. Se le cose non vanno secondo i piani, l'ordine stop-loss chiuderà l'operazione in perdita.

    Fondamentalmente, questo è il modo in cui i day trader sono in grado di piazzare dozzine di ordini ogni giorno. Detto questo, in alcuni casi né l'ordine take-profit né quello stop-loss verranno attivati ​​se l'asset rimane all'interno dei due intervalli.

    Se questo è il caso, il day trader dovrà decidere se chiudere il trade alla fine della giornata o lasciarlo aperto durante la notte. Se scelgono quest'ultimo, verranno applicate le commissioni di finanziamento overnight.

    Negoziazione giornaliera con leva

    Dato che i day trader puntano a margini di profitto piccolissimi, spesso hai bisogno di un bankroll considerevole per rendere il processo utile. In altre parole, guadagnare il 2% al giorno su un saldo di $ 200 ti farà guadagnare solo $ 4 al giorno. Di conseguenza, alcuni trader di giorno utilizzeranno la leva.

    Per chi non lo sapesse, la leva ti consente di fare trading con più soldi di quelli che hai nel tuo account. In sostanza prendi in prestito denaro dal broker e poi il tuo valore commerciale viene amplificato. La leva è espressa come multiplo, ad esempio 2x, 3x, 4x e così via.

    Ecco un esempio di come funziona uno scambio con leva:

    • Vuoi effettuare un ordine di acquisto sul petrolio a $ 29 al barile
    • Hai solo $ 500 nel tuo conto di trading giornaliero, acquisti con cui vuoi fare trading di più
    • In quanto tale, applichi una leva di 10x
    • Ciò significa che il tuo ordine di acquisto ora vale $ 5,000, anche se hai solo $ 500 nel tuo account
    • Nel corso della giornata, l'olio aumenta del 3%
    • Questo si traduce in un profitto di $ 150

    Secondo l'esempio sopra, normalmente avresti guadagnato il 3% sul tuo saldo di $ 500, che ammonta a soli $ 15. Tuttavia, quando hai applicato una leva di 10x, questo viene moltiplicato per un fattore 10, portando il tuo profitto totale a $ 150.

    Tuttavia, un'operazione con leva può ugualmente andare contro di te, il che significa che il tuo perdite sono amplificati.

    ⚠️ Rischi di leva finanziaria

    Per comprendere i rischi della leva finanziaria durante il day trading, dobbiamo prima spiegare rapidamente come funziona il sistema dei margini. Seguendo lo stesso esempio di cui sopra, siamo stati in grado di operare con $ 5,000 applicando una leva di 10x, anche se avevamo solo $ 500 sul nostro conto.

    Una volta effettuato il trade, quei $ 500 vengono rimossi dal saldo del tuo conto e inseriti nel tuo conto a margine. Secondo i termini di Layman, il margine funge da deposito non rimborsabile nel caso in cui lo scambio vada contro di te per un certo importo. Se lo fa, la tua operazione verrà "liquidata", il che significa che perderai l'intero margine.

    Quindi di quanto deve scendere il nostro trade per perdere il nostro margine? Bene, questo dipende da quanta leva applichi. In caso di leva a 10x, perderai il tuo margine se i mercati andassero contro di te del 10%. Questo perché a 10x ti veniva richiesto di mettere solo il 10% di margine.

    In un altro esempio, supponiamo che tu abbia applicato una leva di 5x. Ciò consentirebbe uno scambio di $ 2,500 su un saldo di $ 500, il che significa che il margine è del 20%. Pertanto, se i mercati andassero contro di noi del 20%, perderemmo il nostro margine di $ 500.

    Commissioni e commissioni di day trading

    Se vuoi fare trading giornaliero, dovrai utilizzare un broker online. Poiché i broker si occupano di realizzare un profitto, dovrai pagare una commissione di qualche tipo quando fai trading.

    Questo si presenta in due forme principali: il diffondere e una commissione di negoziazione.

    Lo spread

    Nella sua forma più elementare, lo spread è la differenza tra il prezzo di "acquisto" e quello di "vendita" di un asset. È essenzialmente inserito su entrambi i lati del prezzo di mercato reale, ed è ciò che garantisce che i broker guadagneranno sempre.

    La differenza tra lo spread è espressa in 'pips'quando si fa trading sul forex in giornata e in' points 'quando scommesse diffuse. Detto questo, è più semplice valutare lo spread in termini percentuali, poiché questo ci consente di sapere di quanto abbiamo bisogno per aumentare il nostro investimento solo per raggiungere il pareggio

    Per esempio:

    • Il prezzo di "acquisto" sulle azioni Disney è di $ 106.00
    • Il prezzo di "vendita" sulle azioni Disney è di $ 106.50
    • La differenza percentuale tra i due prezzi è dello 0.47%
    • Se acquistiamo azioni Disney, paghiamo $ 106.50, ma possiamo venderle solo per $ 106.00
    • In quanto tale, abbiamo bisogno che il prezzo di Disney aumenti dello 0.47% solo per raggiungere il pareggio
    • Dopodiché, tutto il resto viene conteggiato come profitto

    Come puoi vedere da quanto sopra, siamo immediatamente in svantaggio durante il day trading, poiché lo spread garantisce che dobbiamo fare un piccolo guadagno solo per arrivare al punto di pareggio. Fondamentalmente, questo è il motivo per cui dovresti scegliere solo una piattaforma di trading online che offre spread ridotti. Dopotutto, più ampia è la diffusione, più devi guadagnare solo per coprire i tuoi costi iniziali!

    commissioni

    In cima allo spread, tu forza devi pagare anche le commissioni di trading. Diciamo "potrebbe", poiché un certo numero di broker non addebita alcuna commissione di trading, il che significa che è solo lo spread a cui devi prestare attenzione.

    Se viene addebitata una commissione di trading sulle tue negoziazioni giornaliere, questa sarà basata sulla dimensione del tuo ordine. Ad esempio, se il broker addebita lo 0.5% e effettui un ordine di acquisto del valore di $ 700, pagherai una commissione di $ 3.50.

    Devi quindi pagare di nuovo la commissione quando arrivi a vendere l'attività, al prezzo di mercato corrente. Ad esempio, se il tuo ordine ora vale $ 800, la tua commissione dello 0.5% ammonterebbe a $ 4.

    Le migliori piattaforme per il commercio giornaliero nel 2021

    Quindi, ora che conosci i dettagli di come funziona il day trading, ora devi iniziare a pensare a quale piattaforma intendi utilizzare. Ci sono letteralmente centinaia di piattaforme di trading attive nello spazio online. Un numero selezionato è ottimo, alcuni sono OK e molti sono ben al di sotto della media.

    Con questo in mente, di seguito troverai le nostre cinque piattaforme più quotate per il commercio giornaliero nel 2021. Tieni presente che ciascuna delle piattaforme elencate di seguito è fortemente regolamentata, ospita migliaia di strumenti negoziabili e accetta un sacco di metodi di pagamento quotidiani.

     

    1. AVATrade - Bonus di benvenuto Forex 2 x $ 200

    Il team di AVATrade offre ora un enorme bonus forex del 20% fino a $ 10,000. Ciò significa che dovrai depositare $ 50,000 per ottenere la massima allocazione del bonus. Prendi nota, dovrai depositare un minimo di $ 100 per ottenere il bonus e il tuo account deve essere verificato prima che i fondi vengano accreditati. In termini di prelievo del bonus, riceverai $ 1 per ogni 0.1 lotto che scambi.

    La nostra valutazione

    • Bonus di benvenuto del 20% fino a $ 10,000
    • Deposito minimo $ 100
    • Verifica il tuo account prima che il bonus venga accreditato
    Il 75% degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore

     

    2. Capital.com - Zero commissioni e spread estremamente bassi

    Capital.com è un broker online regolamentato da FCA, CySEC, ASIC e NBRB che offre un sacco di strumenti finanziari. Tutto sotto forma di CFD: copre azioni, indici e materie prime. Non pagherai un solo centesimo di commissione e gli spread sono super ridotti. Sono inoltre disponibili strumenti di leva finanziaria, completamente in linea con i limiti ESMA.

    Ancora una volta, questo è 1:30 su major e 1:20 su minori ed esotici. Se risiedi fuori dall'Europa o sei considerato un cliente professionale, otterrai limiti ancora più elevati. Anche ottenere denaro in Capital.com è un gioco da ragazzi, poiché la piattaforma supporta carte di debito / credito, portafogli elettronici e trasferimenti di conti bancari. Soprattutto, puoi iniziare con solo 20 £ / $.

    La nostra valutazione

    • Zero commissioni su tutti gli asset
    • Spread super ridotti
    • Regolamentato FCA, CySEC, ASIC e NBRB
    • Non offre la tradizionale negoziazione di azioni

    Il 75.26% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si fa spread betting e/o fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

     

    Conclusione

    In sintesi, il day trading è un esercizio altamente redditizio per alcuni, ma non per molti. Con questo, intendiamo che la maggior parte dei trader principianti perde denaro al primo tentativo, poiché non è armata degli strumenti necessari per avere successo nello spazio.

    Detto questo, speriamo che la nostra guida definitiva al day trading abbia cancellato la nebbia per te. Abbiamo coperto tutto ciò che c'è da sapere sul settore, assicurandoci che nessuna pietra venga lasciata intatta. In quanto tale, ora hai le migliori possibilità possibili di iniziare la tua carriera di trading giornaliero con il piede giusto.

    Per concludere, abbiamo anche elencato i nostri cinque migliori siti di day trading del 2021. Tutti i nostri consigli preventivamente controllati sono regolamentati, offrono un mucchio di strumenti negoziabili e ti consentono di depositare facilmente fondi con una carta di debito o di credito.

    Eightcap - Piattaforma regolamentata con spread ridotti

    La nostra valutazione

    • Deposito minimo di soli $ 250
    • Piattaforma senza commissioni al 100% con spread ridotti
    • Pagamenti gratuiti tramite carte di debito / credito e portafogli elettronici
    • Migliaia di mercati CFD tra cui Forex, azioni, materie prime e criptovalute
    Inizia il tuo viaggio verso il raggiungimento di tutti i tuoi obiettivi finanziari proprio qui.

     

    FAQ

    Per quanto tempo i day trader mantengono aperta una posizione?

    Nella maggior parte dei casi, i day trader mantengono una posizione aperta per un certo numero di ore. Se il trader fa scalping, potrebbe mantenere una posizione aperta per pochi minuti!

    Quanto guadagnano i day trader?

    Non esiste una risposta valida per tutti, poiché ci sono troppe variabili da tenere in considerazione. Ad esempio, i profitti saranno determinati dalle abilità, dalle puntate, dalla leva e dalla percentuale di vincita del trader.

    Qual è lo "spread" durante il day trading?

    Lo spread è la differenza tra il prezzo di acquisto e di vendita di un asset. In termini percentuali, devi fare almeno lo spread solo per raggiungere il pareggio.

    Il day trading è regolamentato?

    Sì, sia che tu stia acquistando e vendendo CFD o partecipando a spread betting - i siti di day trading devono essere regolamentati. Tutti i broker che abbiamo consigliato in questa pagina sono autorizzati da organismi come FCA (Regno Unito), CySEC (Cipro) e ASIC (Australia).

    Con quale leva posso fare trading?

    I limiti di leva finanziaria sono determinati su tre fattori principali; la tua posizione, l'asset specifico e ciò che il broker è disposto a offrire. Ad esempio, se risiedi nel Regno Unito o nell'Unione Europea, la leva finanziaria è limitata a 30 volte sulle principali coppie di valute e 20 volte su minori ed esotiche. In fondo alla scala ci sono le criptovalute, dove il limite è solo 2x.

    Quali metodi di pagamento posso utilizzare per fare trading giornaliero?

    La maggior parte dei broker di day trading ti consente di depositare fondi con una carta di debito o di credito e un conto bancario. Alcune piattaforme forniscono anche supporto su e-wallet come Paypal.

    Cosa succede se mantengo una posizione aperta durante la notte durante il day trading?

    Ti verranno addebitate commissioni di finanziamento overnight. Questo è essenzialmente un "interesse" sui fondi con leva finanziaria che hai preso in prestito dal broker. Questo è il motivo per cui la leva finanziaria è adatta solo per il trading a breve termine, poiché le commissioni di finanziamento inizieranno presto ad aumentare.