Scopri la guida 2 Trade 2021 sul trading online!

aggiornato:

Hai interesse per i mercati finanziari? In tal caso, potresti voler dilettarti con lo spazio di trading online. Non sei solo, poiché milioni di trader al dettaglio in tutto il mondo acquistano e vendono asset con un clic, sia a tempo parziale che a tempo pieno.

Detto questo, il trading online non è semplice come aprire un conto broker e fare soldi. Al contrario, è necessario avere una solida conoscenza di come funziona il settore.

Ad esempio, stai cercando di scambiare valute giornaliere come GBP / USD e EUR / USD, o sei più interessato all'acquisto e alla vendita di azioni blue-chip? Ad ogni modo, c'è molto da imparare!

Questo è il motivo per cui consigliamo vivamente di leggere la nostra guida Learn 2 Trade 2021 sul trading online. In tal modo, ti darai le migliori possibilità possibili di avere successo nello spazio degli investimenti al dettaglio.

Nota: come descritto nella nostra guida, è fondamentale che tu capisca come funzionano gli ordini stop loss quando fai trading online. In questo modo sarai in grado di mitigare i rischi di trading a lungo termine.

Tabella dei Contenuti

     

    Eightcap - Piattaforma regolamentata con spread ridotti

    La nostra valutazione

    • Deposito minimo di soli $ 250
    • Piattaforma senza commissioni al 100% con spread ridotti
    • Pagamenti gratuiti tramite carte di debito / credito e portafogli elettronici
    • Migliaia di mercati CFD tra cui Forex, azioni, materie prime e criptovalute
    Inizia il tuo viaggio verso il raggiungimento di tutti i tuoi obiettivi finanziari proprio qui.

     

    Cos'è il trading online?

    In poche parole, il trading online è il processo di acquisto e vendita di asset con l'obiettivo di fare soldi. Ad esempio, se hai acquistato azioni BT per un valore di £ 1,000 e poi le hai vendute cinque giorni dopo con un profitto del 10%, ciò rappresenterebbe un'operazione di successo. Detto questo, il trading online non è riservato ad appena per azioni e azioni tradizionali. Al contrario, puoi acquistare, vendere e scambiare migliaia di strumenti finanziari comodamente da casa tua.

    Ciò include tutto da obbligazioni, indici, materie prime, ETF e persino valute digitali come Bitcoin. Fondamentalmente, l'obiettivo generale è che tu sia in grado di acquistare o vendere un'attività a un prezzo più favorevole di quello originariamente pagato. Se sei in grado di farlo, otterrai un profitto. Per aiutarti a valutare in che direzione andranno probabilmente i mercati, dovrai utilizzare indicatori tecnici e / o analisi delle notizie fondamentali. Se non lo fai, puoi lanciare una moneta e sperare per il meglio.

    Per impegnarti nel trading online, dovrai utilizzare un broker. Ci sono centinaia di broker online attivi nello spazio, la maggior parte dei quali serve il trader medio. Ad esempio, sarai in grado di aprire un conto in pochi minuti e depositare fondi con una carta di debito / credito, un portafoglio elettronico o un conto bancario. Dopo aver impostato tutto, puoi acquistare e vendere le risorse scelte con un clic di un pulsante. Puoi farlo tramite un dispositivo desktop, tablet o telefono cellulare.

    A differenza di un portafoglio di azioni tradizionale, in cui gli investitori in genere siedono in azioni per un certo numero di anni, il trading online viene solitamente eseguito a breve termine. Questo copre giorno di negoziazione  -che vede gli investitori trattenere un asset per un numero di ore, o anche minuti. Poi hai quelli che preferisci swing trading, che in genere vede gli investitori mantenere una posizione aperta per un numero di giorni o settimane.

    Pro e contro del trading online

    • Fai trading sulle risorse comodamente da casa tua
    • I broker online ospitano migliaia di strumenti finanziari
    • Capacità di speculare se il valore dell'asset aumenterà o diminuirà
    • Deposita fondi con una carta di debito / credito, un portafoglio elettronico o un conto bancario
    • Le piattaforme di trading online devono essere regolamentate
    • Le tariffe e le commissioni ora sono bassissime
    • La maggior parte dei day trader perde denaro
    • Devi essere in grado di gestire gli effetti collaterali emotivi della perdita di operazioni

    Capire il trading online: le basi

    C'è molto da imparare sui dettagli di come funziona il trading online, quindi è meglio che ti guidiamo passo dopo passo attraverso il processo. Questo inizia dall'offset, poiché dovrai scegliere una piattaforma di trading online che soddisfi al meglio le tue esigenze.

    ✔️Scegliere una piattaforma di trading online

    Il tuo primo punto di riferimento sarà trovare un broker. Dopotutto, questo è l'unico modo in cui sarai in grado di acquistare e vendere asset online. La metrica più importante a cui prestare attenzione è per quanto riguarda lo status normativo della piattaforma. Fondamentalmente, se il broker non possiede una licenza di primo livello, evitala.

    Il tipo di organismi di licenza a cui devi prestare attenzione sono FCA (Regno Unito), ASIC (Australia), CySEC (Cipro) e MAS (Singapore). In tal modo, i tuoi fondi di investimento rimarranno al sicuro in ogni momento.

    Una volta stabilita la posizione normativa del broker, è quindi necessario esaminare altre metriche, come quelle elencate di seguito.

    • Eleggibilità: È necessario verificare se il broker accetta o meno i trader dal proprio paese di residenza.
    • pagamenti: Il broker supporta il tuo metodo di pagamento preferito? Le opzioni più comuni includono una carta di debito / credito, un portafoglio elettronico o un bonifico bancario.
    • Commissioni e commissioni: Controlla per vedere quali commissioni e commissioni addebitate dal broker. Questo di solito varia a seconda del tipo di account che apri.
    • Si diffonde: Scopri quanto è competitiva la piattaforma di trading online nel reparto spread. Più stretto è il diffondere, meglio è.
    • Strumenti negoziabili: È estremamente importante valutare quali strumenti negoziabili ospita il broker. I migliori siti di trading online offrono tipicamente migliaia di mercati.
    • Servizio Clienti: Controlla quali canali di assistenza clienti sono offerti dal sito di trading. Ciò dovrebbe includere chat dal vivo, e-mail e supporto telefonico.

    Non preoccuparti, esploriamo le metriche di cui sopra in modo più dettagliato più in basso nella nostra guida.

    ✔️Decidere quali asset scambiare

    Come abbiamo brevemente notato sopra, le migliori piattaforme di trading online ti daranno accesso a migliaia di mercati. Ciò non solo ti assicura di poter negoziare la tua asset class preferita, ma ti consente di creare un portafoglio di partecipazioni altamente diversificato.

    Per darti un'idea delle molte risorse che puoi scambiare online, controlla l'elenco qui sotto:

    • Azioni: I siti di trading online in genere ti danno accesso a migliaia di azioni blue-chip. Come minimo, questo dovrebbe includere i principali mercati della Borsa di Londra (LSE), della Borsa di New York (NYSE) e del NASDAQ.
    • Indici azionari: Se stai cercando di fare trading sui mercati azionari più ampi, gli indici ti consentono di acquistare centinaia di azioni attraverso una singola operazione. Questo include S&P 500, Dow Jones e FTSE 100.
    • Commodities: Lo spazio del commercio di materie prime è un'industria multimiliardaria a sé stante. Ciò include energie come petrolio e gas, metalli duri come l'oro e persino prodotti agricoli come grano e mais.
    • ETF: Gli ETF (exchange traded funds) sono in atto per tracciare un asset o un gruppo di asset e ti consentono di negoziare un mercato senza assumerne la proprietà diretta. Ciò include tutto, dagli immobili, alla marijuana legale, alle azioni delle compagnie aeree e ai fondi comuni di investimento.
    • Forex: Lo spazio dei cambi - o semplicemente "forex", è il processo di acquisto e vendita di valute. L'idea è di speculare in che modo una specifica coppia di valute si muoverà sul mercato, come GBP / USD o AUD / NZD.
    • Cryptocurrencies: Se hai una propensione al rischio leggermente superiore, le piattaforme di trading online ora ti consentono di speculare sulla direzione futura delle criptovalute popolari come Bitcoin. Puoi farlo contro l'USD o scambiare direttamente le coppie crittografiche (come BTC / ETH).

    L'elenco di cui sopra non è esaustivo da alcuno sforzo di immaginazione. Ad esempio, puoi anche negoziare obbligazioni, tassi di interesse, titoli di stato e praticamente qualsiasi attività che trae valore!

    ✔️Comprendere il trading Ordini

    Quando ti impegni con un sito di trading online, ti verrà richiesto di avere una solida conoscenza di come funziona il processo di ordine. Questo perché farai trading su base fai-da-te, il che significa che devi far sapere al broker cosa stai cercando di ottenere. Dopo tutto, online broker forex che accettano trader dal Regno Unito non ti darà e non può darti consigli su quali operazioni effettuare. Invece, devi capirlo da solo.

    Pertanto, di seguito discutiamo alcuni degli ordini più importanti che ti verrà richiesto di effettuare quando fai trading online.

    Ordini di acquisto e vendita

    Prima di tutto, devi determinare in che modo pensi che l'asset in questione si muoverà sul mercato. Questo perché, a differenza di un agente di cambio tradizionale, avrai sempre la possibilità di andare "lungo" o "corto". Per coloro che non lo sanno, andare long su un asset significa che pensi che il suo prezzo lo farà aumentare. In tal caso, è necessario effettuare un "ordine di acquisto".

    Se pensi che l'asset andrà effettivamente giù di valore, allora andresti a corto. Pertanto, dovresti effettuare un "ordine di vendita". Se utilizzi un file scommesse diffuse broker per fare trading online, quindi gli ordini vengono semplicemente indicati come "ordine lungo" o "ordine di vendita".

    Dopo aver determinato se prevedi di long o short sull'asset, devi pensare al tuo prezzo di entrata. In questo senso, hai due opzioni: un ordine di mercato o un ordine limite.

    Mercato Ordine

    L'opzione uno è un ordine di mercato. Ciò significa semplicemente che desideri inserire il tuo ordine di acquisto o vendita al prossimo prezzo disponibile. Ad esempio, diciamo che desideri andare long sulle azioni Tesco.

    Se il prezzo di mercato corrente è 235.59 pence, un ordine di mercato potrebbe eseguire la tua operazione a 235.61 pence. Allo stesso modo, potrebbe facilmente essere posizionato a 235.57p. In ogni caso, sarà dentro e intorno al prezzo di mercato corrente.

    Limit Order

    Gli ordini limite ti danno la flessibilità di scegliere un prezzo di entrata. Questa opzione è preferita dai trader esperti, in quanto ti consente di entrare nel mercato a un prezzo più favorevole e quindi - ridurre lo spread. Ad esempio, supponiamo che tu voglia effettuare un ordine di acquisto su azioni Tesco, ma non vuoi pagare l'attuale prezzo di mercato di 235.59 pence.

    Invece, vuoi entrare nel mercato a un prezzo più favorevole, diciamo 0.5% inferiore al prezzo corrente. Pertanto, effettui un ordine limite a 234.41 pence. Se e quando il prezzo di mercato delle azioni Tesco raggiungerà quella cifra, la tua operazione verrà eseguita. Ovviamente, non vi è alcuna garanzia che il prezzo di ingresso venga rispettato. In caso contrario, il tuo ordine limite rimarrà attivo finché non lo annulli.

    Ordini Stop Loss

    Come accennato brevemente in precedenza, è imperativo che tu capisca come funzionano gli ordini di stop loss. In tal modo, sarai in grado di evitare di fare enormi perdite quando fai trading online. Invece, puoi "limitare" l'importo che perdi inserendo un ordine di stop loss ragionevole.

    Ad esempio, rimaniamo con il commercio Tesco di cui abbiamo discusso nella sezione sopra. Decidi di inserire un ordine di mercato lungo e la tua operazione viene eseguita a 253.60p. Sebbene tu sia sicuro che il prezzo delle azioni Tesco aumenterà nei prossimi giorni e settimane, non vuoi perdere più del 10% della tua quota.

    Quindi, in base al tuo prezzo di entrata di 253.60p, ti verrà richiesto di installare il tuo ordine stop-loss a 228.24p. Ciò significa che se il prezzo delle azioni Tesco scendesse fino a 228.24 pence, il tuo ordine stop-loss chiuderebbe automaticamente la transazione con una perdita del 10%.

    Ordini di stop loss garantiti

    Gli ordini stop loss sono ottimi per mitigare il rischio, ma non sono garantiti al 100%. Con questo intendiamo che in condizioni di mercato super volatile, il tuo ordine potrebbe non essere abbinato durante la discesa. Se questo è il caso, la tua operazione rischia di subire enormi perdite.

    In quanto tale, potrebbe valere la pena considerare un ordine di stop loss "garantito". Pagando una commissione leggermente più alta sulla tua operazione, il broker si assicurerà che il tuo ordine di stop loss venga rispettato.

    Prendi ordini di profitto

    L'ordine finale che devi capire come trader online principiante è quello di un ordine take-profit. Funziona esattamente allo stesso modo dell'ordine di stop loss discusso in precedenza, ma al contrario.

    Ad esempio, mentre hai già inserito il tuo ordine di stop loss per mitigare le tue perdite al 10%, potresti voler uscire dal tuo scambio quando le azioni Tesco aumentano del 20%.

    A un prezzo di entrata di 235.60p, un ordine take profit del 20% dovrebbe essere piazzato a 282.72p. Se il prezzo viene raggiunto, il tuo trade verrà chiuso automaticamente.

    ✔️ Commissioni di trading

    Una delle metriche più importanti a cui prestare attenzione quando si sceglie un sito di trading online è quanto ti verrà addebitato. I modelli di prezzo possono variare notevolmente nello spazio di trading online, quindi assicurati di rivedere le sezioni seguenti sugli spread e sulle commissioni di trading.

    Lo spread

    Nella stragrande maggioranza dei casi, il broker online scelto addebiterà uno spread. Questa è essenzialmente la differenza tra il prezzo di acquisto e di vendita di un asset. Lo spread ti mette in una situazione di svantaggio immediato quando fai trading, poiché devi compensare la differenza solo per raggiungere il pareggio. Pertanto, più basso è lo spread, più è favorevole per te come trader.

    Tentare di capire la diffusione può creare confusione all'inizio, quindi dai un'occhiata al seguente esempio.

    • Vuoi scambiare petrolio
    • Se vuoi andare long, il prezzo di acquisto è $ 24.00
    • Se vuoi andare short, il prezzo di vendita è $ 23.60
    • La differenza tra i due prezzi è dell'1.69%
    • Ciò significa che devi guadagnare almeno l'1.69% sul tuo trade per andare in pareggio

    Ad esempio, supponiamo che tu abbia effettuato un ordine di acquisto di petrolio a $ 24.00. Se poi volessi uscire dalla tua posizione, saresti in grado di farlo solo a $ 23.60, poiché questo è il prezzo di vendita corrente.

    Solo quando il prezzo di vendita aumenta dell'1.69% fino a $ 24.00, raggiungerai il pareggio, poiché questo è il prezzo al quale sei entrato nel mercato.

    Commissioni di trading

    Le commissioni di trading vengono addebitate dai broker al momento dell'acquisto che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana vendere un bene. Questo di solito viene calcolato come percentuale, che viene poi moltiplicata per la dimensione della tua operazione.

    Ad esempio, supponiamo che tu acquisti azioni British American Tobacco per un valore di £ 4,000. Se il broker addebita una commissione dell'1%, pagherai £ 40.

    In altri casi, il broker potrebbe addebitare una tariffa fissa. Ad esempio, potresti dover pagare £ 10 per ogni ordine di acquisto e vendita, indipendentemente da quanto scambi.

    La buona notizia è che numerosi broker attivi nello spazio di investimento online ti consentono di fare trading senza commissioni. Ciò significa che dovrai solo coprire lo spread.

    ✔️ Trading con leva 

    La maggior parte delle piattaforme di trading online ti consentirà di acquistare e vendere asset con leva. Ciò ti consente di amplificare le dimensioni del tuo scambio. Ad esempio, supponiamo che tu applichi la leva di 5x su un ordine di £ 500. In tal modo, il valore della tua operazione è di £ 2,500, anche se hai solo £ 500 nel tuo conto broker.

    Da un lato, applicare la leva finanziaria può amplificare i tuoi profitti quando i mercati vanno a tuo favore. Sono utili anche quando vuoi fare trading, ma non hai un saldo del conto molto consistente. Tuttavia, fare trading con la leva finanziaria è anche molto rischioso, poiché potresti perdere l'intera puntata.

    Ottenere liquidato

    Se decidi di fare trading con la leva, ti verrà richiesto di creare un "margine". Questo è come costituire una garanzia su un prestito, nella misura in cui se non rispetti i tuoi rimborsi, il creditore manterrà il deposito. Nel caso della leva, la dimensione del tuo margine determina di quanto puoi amplificare il tuo scambio. Ad esempio, se applichi la leva di 20x e il tuo margine è di £ 200, stai operando con £ 4,000.

    Tuttavia, questo significa anche che perderai il tuo margine di £ 200 se l'operazione viene liquidata dal broker. Ciò accadrà se i mercati vanno contro di te per un certo importo. Ad esempio, poiché un margine di £ 200 su £ 4,000 ammonta al 5%, un'oscillazione del 5% nella direzione sbagliata vedrebbe il broker chiudere automaticamente la transazione e mantenere il margine.

    L'unico modo per evitarlo è:

    • Installa un ordine stop loss ben al di sopra / al di sotto del prezzo di liquidazione, o
    • Aggiungi più fondi al tuo saldo di margine

    ✔️Esecuzione di ricerche 

    Se decidi di fare trading online senza eseguire ricerche, potresti anche giocare d'azzardo in un casinò. In quanto tale, è fondamentale che impari ad analizzare le risorse, sia dal punto di vista tecnico che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana dipartimenti fondamentali.

    Analisi Tecnica

    L'analisi tecnica si riferisce al processo di lettura dei grafici. Più specificamente, analizzerai i pattern grafici storici, con l'obiettivo di prevedere in che direzione andrà probabilmente l'asset. In verità, possono volerci molti mesi prima che inizi a prendere confidenza con l'analisi tecnica, ma è comunque fondamentale.

    Per aiutarti lungo il percorso, ti consigliamo di utilizzare indicatori tecnici. Questi sono strumenti che si sforzano di valutare le tendenze chiave dell'asset, come la volatilità, i volumi di scambio, il sentiment del mercato e le linee di supporto / resistenza.

    Gli indicatori tecnici popolari utilizzati dai trader online esperti includono:

    • Deviazione standard
    • Oscillatore stocastico
    • Divergenza di convergenza media mobile (MACD)
    • Indice direzionale medio
    • Indice di forza relativa (RSI)
    • Ritracciamento di Fibonacci, nuvola di Ichimoku
    • Deviazione standard
    • Le bande di Bollinger

    Se sei un trader principiante e semplicemente non riesci a capire gli strumenti di analisi dei grafici, potrebbe valere la pena utilizzare il servizio di segnali Learn 2 Trade. Offriamo entrambi gratuitamente che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana servizio premium che ti avvisa in tempo reale quando un indicatore tecnico ha individuato un'imminente opportunità di trading.

    Puoi usarlo insieme alla ricerca fondamentale, che discuteremo di seguito.

    Ricerca fondamentale

    Mentre l'analisi tecnica si sforza di valutare le tendenze storiche dei prezzi, la ricerca fondamentale esamina le notizie del mondo reale. Più specificamente, l'idea è di valutare come lo sviluppo di una notizia potrebbe influire sul prezzo futuro di un asset.

    Ad esempio, prendiamo la pandemia di Coronavirus del 2020. Con la maggior parte degli aerei a terra in tutto il mondo - e i consumatori bloccati - la domanda di petrolio era praticamente inesistente.

    E cosa succede quando la domanda di un asset diminuisce? Il suo prezzo segue l'esempio. In quanto tale, un investitore accorto valuterà gli eventi di notizie del mondo reale durante il giorno e piazzerà uno scambio di conseguenza.

    Tipi di strategie di trading online

    Quindi, ora che conosci le basi del trading online, ora devi pensare al tipo di strategie di trading che desideri impiegare. Questo in genere può essere suddiviso in tre categorie, che dipende da quanto attivamente intendi fare trading.

    Day Trading

    Come suggerisce il nome, i day trader raramente mantengono una posizione aperta per più di un giorno. Invece, i trader acquisteranno o venderanno un asset e poi lo scaricheranno nel corso della giornata.

    La posizione potrebbe rimanere aperta per un numero di ore o anche minuti, a seconda della domanda di permuta. I day trader in genere effettuano dozzine di operazioni al giorno e si sforzano di realizzare guadagni estremamente piccoli.

    Swing Trading

    Lo swing trading è leggermente diverso dal day trading, poiché spesso vede gli investitori mantenere una posizione aperta per un numero di giorni o settimane. Ad esempio, un trader potrebbe effettuare un ordine di acquisto su Apple in risposta ai suoi rapporti sugli utili migliori del previsto.

    Il trader cercherà di godere di una tendenza al rialzo a breve termine, quindi uscirà dal commercio quando sembrerà che la tendenza stia iniziando a spegnersi.

    Trading a lungo termine

    Il trading a lungo termine vedrà gli investitori mantenere l'asset per un numero di mesi o anni. Questo in genere si adatta agli investitori passivi che desiderano godere di guadagni costanti a lungo termine.

    Ad esempio, potresti decidere di acquistare azioni BP per un valore di £ 5,000 e poi venderle quattro anni dopo a un prezzo (si spera) più alto. Durante questo processo, godrai anche di un reddito passivo sotto forma di dividendi trimestrali.

    Come iniziare a fare trading online oggi

    Se hai letto la nostra guida fino a questo punto, ora dovresti avere una solida conoscenza di come funziona il trading online. Se è così - e sei pronto per iniziare a fare trading in questo momento - di seguito abbiamo delineato una semplice guida passo passo per aiutarti a iniziare.

    Passaggio 1: trova un sito di trading online

    Dovrai prima trovare un sito di trading online che soddisfi i tuoi obiettivi di investimento a lungo termine. Il broker in questione dovrebbe essere fortemente regolamentato e offrire un sacco di strumenti negoziabili.

    Dovrebbe anche offrire spread ridotti e commissioni basse e consentirti di depositare e prelevare fondi con facilità.

    Se non hai tempo per trovare da solo un sito di trading online, troverai i nostri cinque broker più quotati elencati in fondo a questa pagina.

    Passaggio 2: apri l'account e verifica l'identità

    Tutti i siti di trading online richiedono l'apertura di un conto. Pertanto, dovrai fornire alcune informazioni personali.

    Questo include il tuo:

    • Nome e cognome
    • Indirizzo di casa
    • Nazionalità
    • Data di nascita
    • Codice fiscale nazionale
    • Contatti

    Dovrai anche verificare la tua identità. La maggior parte dei siti di trading online ti consente di farlo caricando rapidamente una copia del tuo passaporto o della patente di guida.

    Passaggio 3: fondi di deposito

    Ora dovrai finanziare il tuo conto di trading online.

    I metodi di pagamento comunemente supportati includono:

    • Carta di debito
    • Carte di credito
    • Skrill
    • Paypal
    • Neteller
    • Bonifico bancario

    Dovresti anche controllare a cosa ammonta il deposito minimo e se il tuo metodo di pagamento preferito è soggetto a commissioni.

    Passaggio 4: effettua un ordine

    Una volta che il tuo conto di trading online è stato finanziato, puoi effettuare il tuo primo scambio. Per iniziare, sfoglia i numerosi strumenti finanziari supportati dal broker.

    Se hai in mente una risorsa specifica, cercala. Ad esempio, se desideri scambiare azioni Apple, inserisci "Apple" nella casella di ricerca e fai clic sul risultato corrispondente.

    Una volta che ti trovi nella rispettiva pagina di trading per l'asset scelto, dovrai effettuare un ordine.

    • Comprare vendere: Scegli tra un ordine di acquisto (lungo) o di vendita (breve)
    • Puntata: Inserisci l'importo che desideri scambiare
    • Ordine di mercato / limite: Scegli un ordine di mercato se vuoi prendere il prossimo prezzo disponibile. Optare per un ordine limite se desideri che il tuo trade venga inserito a un prezzo specifico.
    • Leverage: Se vuoi applicare la leva, seleziona il tuo multiplo
    • Stop Loss: Imposta un ordine di stop loss per limitare le tue potenziali perdite
    • Take Profit: Imposta un ordine di presa di profitto per bloccare i tuoi potenziali profitti

    Una volta confermato l'ordine, dovrebbe essere eseguito entro un paio di secondi. Se hai optato per un ordine limite, ciò non accadrà fino a quando non verrà attivato il prezzo di entrata.

    I migliori siti di trading online del 2021: le nostre 5 migliori scelte

    Cerchi una guida su quale sito di trading online usare? In tal caso, troverai le nostre prime cinque scelte del 2021 elencate di seguito. Tutti i nostri consigli sono regolamentati, offrono spread e commissioni bassi e ti consentono di depositare facilmente fondi con una carta di debito / credito.

     

    1. AVATrade - Bonus di benvenuto Forex 2 x $ 200

    Il team di AVATrade offre ora un enorme bonus forex del 20% fino a $ 10,000. Ciò significa che dovrai depositare $ 50,000 per ottenere la massima allocazione del bonus. Prendi nota, dovrai depositare un minimo di $ 100 per ottenere il bonus e il tuo account deve essere verificato prima che i fondi vengano accreditati. In termini di prelievo del bonus, riceverai $ 1 per ogni 0.1 lotto che scambi.

    La nostra valutazione

    • Bonus di benvenuto del 20% fino a $ 10,000
    • Deposito minimo $ 100
    • Verifica il tuo account prima che il bonus venga accreditato
    Il 75% degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore

     

     

    2. Capital.com - Zero commissioni e spread estremamente bassi

    Capital.com è un broker online regolamentato da FCA, CySEC, ASIC e NBRB che offre un sacco di strumenti finanziari. Tutto sotto forma di CFD: copre azioni, indici e materie prime. Non pagherai un solo centesimo di commissione e gli spread sono super ridotti. Sono inoltre disponibili strumenti di leva finanziaria, completamente in linea con i limiti ESMA.

    Ancora una volta, questo è 1:30 su major e 1:20 su minori ed esotici. Se risiedi fuori dall'Europa o sei considerato un cliente professionale, otterrai limiti ancora più elevati. Anche ottenere denaro in Capital.com è un gioco da ragazzi, poiché la piattaforma supporta carte di debito / credito, portafogli elettronici e trasferimenti di conti bancari. Soprattutto, puoi iniziare con solo 20 £ / $.

    La nostra valutazione

    • Zero commissioni su tutti gli asset
    • Spread super ridotti
    • Regolamentato FCA, CySEC, ASIC e NBRB
    • Non offre la tradizionale negoziazione di azioni

    Il 75.26% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si fa spread betting e/o fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

     

    Conclusione

    Leggendo per intero la nostra guida approfondita, speriamo che ora abbiate quello che serve per avere successo nell'arena del trading online. In verità, ci vorranno molti mesi prima che tu possa acquistare e vendere risorse comodamente, quindi assicurati di investire il più tempo possibile nel viaggio di apprendimento.

    Detto questo, se ritieni di essere pronto per iniziare la tua carriera di trading online, tutte le nostre piattaforme consigliate ti consentono di iniziare in pochi minuti. Devi semplicemente aprire un conto, depositare fondi e il gioco è fatto: puoi iniziare a fare trading subito!

    Eightcap - Piattaforma regolamentata con spread ridotti

    La nostra valutazione

    • Deposito minimo di soli $ 250
    • Piattaforma senza commissioni al 100% con spread ridotti
    • Pagamenti gratuiti tramite carte di debito / credito e portafogli elettronici
    • Migliaia di mercati CFD tra cui Forex, azioni, materie prime e criptovalute
    Inizia il tuo viaggio verso il raggiungimento di tutti i tuoi obiettivi finanziari proprio qui.

     

    FAQ

    Quali asset puoi scambiare online?

    La maggior parte dei siti di trading online ospita migliaia di asset. Ciò include tutto da azioni, ETF, obbligazioni, indici, oro, petrolio e criptovalute.

    Come funzionano le commissioni di trading?

    Le commissioni di trading vengono solitamente addebitate come percentuale dell'importo che scambi. Ad esempio, se scambi $ 10,000 nel mese e la commissione è dell'1%, pagherai $ 100.

    Cos'è la leva nel trading online?

    La leva ti consente di fare trading con più di quanto hai nel tuo account. Anche se questo può amplificare i tuoi guadagni, può fare lo stesso per le tue perdite.

    Il trading online è regolamentato?

    Sì, i siti di trading online devono essere regolamentati da organismi come FCA e ASIC. Detto questo, alcuni broker sono noti per operare senza licenza, quindi assicurati di controllarlo prima di registrarti.

    Come si calcola lo spread nel trading online?

    I metodi di differenza vengono utilizzati a seconda della classe di asset. Ad esempio, mentre il forex calcola lo spread in "pip", le piattaforme di spread betting lo basano sui "punti". Pertanto, il modo più semplice per calcolarlo è calcolare la differenza percentuale tra il prezzo di acquisto e quello di vendita.

    Quali metodi di pagamento posso utilizzare su un sito di trading online?

    I metodi di pagamento comunemente supportati includono carte di debito / credito, portafogli elettronici e bonifico bancario.

    Cos'è un ordine di mercato?

    Inserendo un ordine di mercato (al contrario di un ordine limite), la tua operazione verrà eseguita al prossimo prezzo disponibile.